Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
1 min per leggere 3 Condivisioni 1 Commento

Samsung Galaxy S3 esploso: la causa un forno a microonde

explode

Vi avevamo parlato qualche giorno fa di un Samsung Galaxy S3 esploso. Secondo il possessore il dispositivo sarebbe esploso quando lui stava guidando mentre il telefono era semplicemente appoggiato sul dock per la ricarica. Adesso Samsung ha il dispositivo in mano e sarebbe arrivata a tutt'altra conclusione: la causa dell'esplosione sarebbe stata un incauto tentativo di asciugarlo in un forno a microonde.

La notizia dell'esplosione aveva causato non pochi commenti di sdegno e insicurezza presso tutti i possessori di Galaxy S3. Un utente irlandese aveva postato in un forum tecnico le immagini del suo telefono ormai parzialmente fuso. Dopo le verifiche del caso, però, Samsung si sente di rassicurare tutti: il nuovo SGS3 non corre nessun rischio di autocombustione!

Secondo quanto riporta il sito sudcoreano Donga.com, la causa sarebbe infatti un microonde. L'utente avrebbe quindi provato ad asciugare il suo telefono con il fornetto casalingo e in questo modo il modulo bluetooth, che invia il segnale alla stessa frequenza (2,4 GHz), si è cominciato a surriscaldare. Nell'automobile poi l'utente ha visto fuoco e fiamme.

Tuttavia, proprio per poter rassicurare in pieno tutti gli utenti, Samsung ha annunciato che lasciare verificare ulteriormente il caso ad un istituto indipendente.

 

3 Condivisioni

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK