Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

2 min per leggere Nessun commento

Il nuovo visore VR di Samsung potrebbe dare filo da torcere a Oculus

Samsung ha lavorato in silenzio su un successore del visore Odyssey Windows VR dello scorso anno e ora l'Odyssey+ ha fatto la sua prima apparizione ufficiale nel negozio online di Samsung negli Stati Uniti. Con caratteristiche di fascia alta e compatibilità con SteamVR, Samsung sembra corteggiare coloro che vogliono un hardware da gioco VR di buona qualità sulla falsariga di Oculus Rift.

Il negozio online ufficiale di Samsung negli Stati Uniti ha appena mostrato il prezzo del dispositivo che sarà acquistabile per 499,99 dollari. La caratteristica più chiacchierata dell'Odyssey+ è quello che Samsung chiama anti-screen door effect (SDE) display. Il sito di Samsung specifica che il display dispone di una griglia applicata ai pannelli che riduce la distanza tra i pixel di quasi il 50%. In termini pratici, questa tecnologia esclusiva dovrebbe più che raddoppiare il numero effettivo di pixel per pollice (PPI) dello schermo da 616 a 1233, garantendo un'esperienza VR molto più chiara e coinvolgente.

pdpsamsung
I nuovi pannelli AMOLED di Samsung puntano a rendere l'esperienza VR migliore. / © Samsung

Il doppio display AMOLED mantiene la stessa risoluzione di 1440×1600 dell'Odyssey originale, la stessa del potente HTC Vive Pro. L'Odyssey+ pesa un po' meno rispetto al suo predecessore (590g) e mostra alcune modifiche ergonomiche al design atte a migliorarne il comfort. Per il resto è abbastanza simile con audio integrato e tracking dei movimenti 6DoF. Odyssey non ha una visiera flip-up come gli altri visori Windows MR, ma dispone di una funzione flashlight che permette di intravedere il mondo reale mentre si è ancora con il visore addosso in modo da poter controllare l'ambiente circostante.

Come gli altri visori Windows VR ci si può aspettare che venga gestito dalla piattaforma Mixed Reality di Microsoft, anche se dovrebbe supportare comunque SteamVR. Ciò dovrebbe renderlo una proposta attraente per gli amanti dei giochi VR di fascia alta sul proprio PC, soprattutto perché il futuro di un Oculus Rift 2 realizzato da Facebook potrebbe essere ora in dubbio.

Per ora Samsung non ha annunciato la data di uscita di Odyssey+, ma vi aggiorneremo quando ne sapremo di più. Le impressionanti caratteristiche di questo potente concorrente nel mercato PC e VR potrebbero dare a Oculus Rift e HTC Vive un degno avversario per lo stesso prezzo.

State pensando di acquistare un visore VR per il vostro PC? O preferite configurazioni standalone come Oculus Go?

Fonte: Samsung store

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica