Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

SEAT svela la Minimó, una concept car 5G iperconnessa

SEAT svela la Minimó, una concept car 5G iperconnessa

Al MWC di Barcellona, SEAT ha alzato il sipario sulla sua nuova concept car 5G. Minimó è un veicolo elettrico al 100% che può essere ricaricato completamente in pochi minuti. Ha anche la tecnologia 5G integrata e può riconoscere se il guidatore ha 16 o 18 anni per adattare la sua velocità massima a 45 o 90 km/h di conseguenza.

La tecnologia 5G integrata viene utilizzata anche per offrire un'esperienza utente digitale senza intoppi. SEAT afferma che per sbloccare il veicolo viene utilizzata una chiave 'Digital Access', mentre il supporto wireless Android Auto consente la connettività al cruscotto senza cavo, così come Google Assistant per i media a controllo vocale e la navigazione.

SEAT Minimo A vision of the future of urban mobility 02 HQ
Minimó è piccola e adatta alla città. / © SEAT

Il veicolo stesso è un ibrido a metà tra moto e auto. Con i suoi 2,5 m di lunghezza e 1,24 m di larghezza, l'auto occupa 3,1 metri quadrati di spazio e può ospitare due passeggeri. SEAT dice che l'auto media occupa circa 7,2 metri quadrati, dando a Minimó un'impronta ecologica notevolmente inferiore in città rispetto ai veicoli tradizionali. Può essere parcheggiato anche in un parcheggio per moto.

Il veicolo è stato sviluppato con un sistema integrato di sostituzione della batteria, che consente di ricaricare completamente il veicolo in pochi minuti e fornisce un'autonomia di oltre 100 chilometri. Poiché queste auto non si affidano ai punti di ricarica, questo innovativo sistema consente di ridurre effettivamente del 50% i costi operativi del car sharing.

Secondo Luca de Meo, Presidente di SEAT, il produttore spagnolo è stato scelto come marchio leader all'interno del Gruppo Volkswagen per definire la strategia e offrire prodotti orientati alla micromobilità urbana. Ha inoltre affermato: "La nostra missione è quella di trovare idee e creare prodotti progettati per i viaggi a breve distanza. Il Gruppo Volkswagen e i suoi diversi marchi utilizzeranno le nostre soluzioni in tutto il mondo".

SEAT Minimo the concept set to revolutionise mobility 01 HQ
Luca de Meo presenta Minimó al Mobile World Congress. / © SEAT

La "5G Connected Car" per le strade di Barcellona

Nell'ambito del progetto 5G Barcelona, che mira a promuovere la città come una delle capitali europee di riferimento della tecnologia 5G, SEAT e Telefónica hanno implementato il test pilota 5G Connected Car.

La 5G Connected Car consente la comunicazione tra il veicolo, l'infrastruttura circostante e le altre auto ed è un primo passo verso la guida cooperativa e autonoma. Il veicolo è ora in fase di test sulle strade di Barcellona per raccogliere dati e lavorare sul piano di sviluppo della sicurezza durante la guida.

SEAT è anche la prima casa automobilistica europea ad offrire un'applicazione (SEAT DriveApp) compatibile con Android Auto.

Cosa ne pensate di Minimó? Potreste girare per la vostra città a bordo di un veicolo simile?

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica