Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Secondo OPPO, il futuro nell'era 6G sarà "intelligenza collettiva"
AI 5G 2 min per leggere Nessun commento

Secondo OPPO, il futuro nell'era 6G sarà "intelligenza collettiva"

Mentre il 5G è al centro di molti dibattiti e solleva varie questioni, OPPO guarda al futuro e sta già immaginando la fase "post-5G".

Donald Trump voleva il 6G "il più presto possibile", una frase che ha fatto sorridere molte persone qualche mese fa. Quello che è divertente non è l'idea di avere il 6G ma l'idea di averlo "il più presto possibile". 6G sarà una realtà, e OPPO ha colto l'occasione alla 53° Conferenza Internazionale IEEE sulle Comunicazioni (ICC) per darci la sua visione.

Per OPPO, il futuro è chiaro: "Dopo il lancio del 5G, poiché le tecnologie dell'intelligenza artificiale e delle telecomunicazioni continuano a crescere in potenza e a migliorarsi a vicenda, permetteranno una vera interconnettività tra esseri umani, oggetti e intelligenza". Infatti, intelligenza è la parola chiave nella visione di OPPO per il futuro, un'era di intelligenza che si realizzerebbe attraverso la prossima generazione della connettività. Questa è naturalmente intelligenza artificiale, non una soluzione miracolosa per aumentare il quoziente intellettivo della popolazione: l'intelligenza artificiale cambierebbe il nostro modo di vivere e lavorare enormemente.

2018 11 30 Robot IA
L'intelligenza artificiale al centro di tutto. / AndroidPIT

Nel prossimo futuro, questa AI sarà in grado di guadagnare in presenza grazie al 5G e all'interconnessione tra gli esseri umani e i vari oggetti IoT e tecnologie come VR e AR. In breve, questo è più o meno quello che il nostro CEO Fabien vi spiega nel suo articolo e perché stiamo scrivendo sempre di più su questi argomenti.

Si tratta ovviamente di migliorare questa intelligenza attraverso le reti neurali e la tecnologia di apprendimento automatico per rendere l'ecosistema 5G più veloce ed efficiente. Nell'era 6G, le imprese saranno gestite in gran parte senza intervento umano (il che solleva molte domande, NdR), il concetto di "Intelligenza Collettiva" sarebbe proposto e un nuovo tipo di dati sarà utilizzato dall'AI per l'AI. Tutto ciò comporterà ovviamente diverse sfide in termini di miglioramento della velocità, latenza, sicurezza, ecc...

Non resta che aspettare e vedere se la visione di OPPO è quella giusta. Voi siete d'accordo?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica