Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

Opinion 4 min per leggere 9 Commenti

Si può "sopravvivere" con uno smartphone da 100 euro?

Poco budget, primo smartphone, problemi con lo smartphone principale, ci sono molte situazioni per cui l'acquisto di uno smartphone economico possa essere l'unica scelta. La paura di aver fatto un brutto affare in questo caso è sicuramente alta. Comprare uno smartphone valido per meno di 100 euro è sicuramente possibile ma dobbiamo stare attenti ad alcuni fattori chiave.

E' strano ma comprando uno smartphone economico rischiate molto di più che comprando uno smartphone da oltre 600 euro. Molte persone, non avendo le conoscenze tecniche per valutare, rischiano di concludere un brutto affare trovandosi obbligati ad acquistare un nuovo telefono poco dopo l'acquisto del primo, annullando così i vantaggi dell'aver speso poco per il primo dispositivo. Ovviamente se si decide di andare su smartphone di questa fascia non si è disposti a mettere le mani al portafoglio più volte dopo poco tempo.

Per farci una vera opinione sull'argomento abbiamo deciso di provare per qualche giorno uno smartphone venduto a meno di 100 euro. Ho scelto l'Alcatel U5 che potete trovare a circa 90 euro su Amazon e che rappresenta bene il tipo di dispositivo che si può trovare in questa fascia di prezzo.

alcatel u5 7340
Questo è l'Alcatel U5, uno smartphone venduto a meno di 100 euro. / © ANDROIDPIT

Alcune belle sorprese...

Una costruzione decente e un buono schermo

Per questo prezzo non aspettatevi nulla di meglio che della plastica ma nonostante tutto sono stato sorpreso dalla qualità delle finiture e dell'assemblaggio. Per meno di 100 euro nessuno si aspetta un dispositivo metallico e borderless comunque quindi va bene così. 

Il telefono è compatibile con il 4G e tutte le bande disponibili.

Per il prezzo pagato ovviamente dovremo andare incontro ad alcuni compromessi. Ad esempio lo schermo è un 5 pollici IPS LCD con risoluzione FWVGA, ovvero 480 x 854 pixel. Ovviamente potremmo lamentarci della mancanza dell'HD ma su una diagonale del genere potremmo anche chiudere un occhio siccome alla fine dei conti una maggiore risoluzione chiederebbe anche più risorse hardware. Nella pratica lo smartphone è usabile e non presenta problemi.

4G e batteria removibile!

Altre piacevoli sorprese ci hanno colpito con questo smartphone. Alcatel U5 ha a disposizione una batteria removibile. Questo ci permette di portarci appresso molte più batterie di scorta e sostituirle in caso di necessità. In più in caso lo smartphone non risponda ai comandi possiamo sempre rimuovere la batteria e riavviarlo.

alcatel u5 7357
Molti smartphone sotto i 100 euro hanno batterie removibili. / © ANDROIDPIT

Sorprendentemente lo smartphone supporta anche tutte le bande 4G. Abbiamo anche il supporto al dual-SIM il che significa che dal lato telefonico (quello più importante) Alcatel segna un punto a suo favore. Le persone con cui ho parlato in questi giorni mi sentivano bene e lo stesso vale per me.

...ma anche molti limiti!

Ovviamente comprando uno smartphone di questa fascia non dobbiamo aspettarci una scheggia. Le performance non sono le stesse dei modelli di fascia più alta. Ripeto, è ovvio, ma uno smartphone da meno di 100 euro non può competere con i top di gamma.

Dimenticatevi dei giochi...

Sotto il cofano l'Alcatel U5 ha a disposizione un Mediatek MT6337M quad-core a 1,1GHz, 1GB di RAM e 8GB di memoria interna (espandibile con una SD fino a 32GB). Di conseguenza le performance nei giochi sono veramente limitate. Alcuni giochi graficamente impegnativi hanno problemi a funzionare facendo venire al povero smartphone il fiatone. Lo schermo non è nemmeno abbastanza definito per godersi tali giochi. Gli smarthpone di questo tipo non sono fatti per questo scopo.

alcatel u5 7372
La qualità costruttiva degli smartphone sotto i 100 euro è cresciuta molto. © ANDROIDPIT

La stessa cosa vale per il multitasking quindi dovrete imparare a prendervi del tempo. Il sistema è abbastanza reattivo con le applicazioni di sistema come orologio, mail e calendario ma dovete avere pazienza passando tra una e l'altra.

...e delle foto

Per concludere, il comparto fotografico è una vera delusione. Ovviamente possiamo catturare delle immagini ma sono molto lontane dall'essere soddisfacenti. Le foto scattate hanno pochi dettagli e contrasti totalmente sbagliati. Fortunatamente almeno lo scatto è veloce e, se visualizzate sullo schermo dello smartphone, le immagini potrebbero sembrare accettabili.

Conclusioni

Possiamo sopravvivere con uno smartphone da 100 euro? La risposta è si ma non aspettatevi miracoli. Questo tipo di dispositivi è sufficiente per effettuare telefonate, navigazione base, applicazioni semplici, social network e giochini non troppo impegnativi. Per quanto riguarda foto, giochi e altre applicazioni impegnative passate oltre. Ogni acquisto richiede di pensare con attenzione ma questo è ancora più vero con gli smartphone di fascia bassa in quanto di certo andremo incontro ad alcuni compromessi. Quindi prendetevi del tempo per controllare la scheda tecnica dello smartphone e pensate se si adatta alle vostre esigenze prima di scegliere un telefono qualsiasi.

Avete mai acquistato uno smartphone per meno di 100 euro? Come vi siete trovati? 

10 Condivisioni

9 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Per telefonare, mandare messaggi e navigare senza pretese ritengo che basta ed è sufficiente. La moda a volte ci spinge a spendere cifre per oggetti che poi utilizziamo poco rispetto a quello che potrebbero fare.


  • da un mese uso lo xiaomi redmi 4x preso a 120€...uno spettacolo. Ho consigliato ad un mio amico il 4a a 80€ e per ora sembra veramente dare il meglio di se.


  • Concordo, sotto i 100 euro si può trovare smartphone funzionanti a livello di chiamate e navigazione internet e poche app utili (alla fine in realtà delle 1000 applicazioni quelle davvero usate si contano su una mano). Sulla durata nel tempo...penso che un 2 anni il telefonino dovrebbe durare almeno ...
    Ps: il guscio in plastica se ben fatto a mio avviso non è un difetto ma un pregio...a cosa serve esempio un retro in vetro x essere più bello ma spaccarsi alla prima caduta e quindi doverlo vestire con delle cover di gomma che lo nascondono.
    Un top di gamma in plastica di qualità e batteria removibile lo comprerei subito


  • Sono d'accordo con l'articolo. Di più ritengo che la stragrande maggioranza di noi potrebbe continuare a fare ciò che fa ora con un top di gamma.


  • 100 Euro?? Se ne trovano A PACCHI a quella cifra, e con prestazioni più che dignitose su GearBest o altri vendor cinesi.
    Adesso per esempio è in offerta un LeEco con X20, l'X626 a meno di 100 euro. O i Vernee Thor e Thor E, entrambi sotto i 100 euro ....
    Altro che "sopravvivere". Certo, unico problema: bisogna essere un minimo smaliziati negli acquisti esteri ....


  • Premetto che ho appena ordinato il mio cel sotto i 100.
    Anche secondo me si può sopravvivere.
    Non sono pienamente d'accordo sullo scordarsi i giochi come le foto decenti.
    Ho ordinato uno Xiaomi Redmi 4A. Dalle specifiche non sembra affatto male e dalle recensioni le foto sono buone.
    Per i giochi non so ma credo che uno SD425 sia accettabile.
    Quando arriverà saprò meglio.
    Comunque pagato 75.40€. In ogni caso un affarone.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più