Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK

ios-6

Presentato ieri iOS 6, il nuovo sistema operativo mobile di Apple che sarà disponibile per i device più recenti della casa di Cupertino. Come era lecito aspettarsi la nuova versione di iOS non porta novità sorprendenti, ma molte piccole migliorie che però a utente Android non suonano proprio nuove...

Bella notizia per quanto riguarda gli utenti Apple italiani. Finalmente anche Siri è disponibile nella nostra lingua e l'assistente vocale della mela potrà essere usato anche da chi non mastica l'inglese.

Altra novità, peraltro già annunciata, sono le mappe “made in Cupertino”. A testimoniare lo scontro tra colossi che impegna Apple e Google, la mela morsicata ha deciso di lasciare le mappe di BigG per prodursene di sue. Le mappe Apple dovrebbero garantire un sistema di navigazione turn-by-turn e visuale aerea 3D, che dovrebbero competere con le novità appena annunciate da Mountaing View per Google Maps.

Nel nuovo iOS è stata adottata anche la sicronizzazione delle tab dei browser su diversi dispositivi, tramite iCloud e la possibilità di usare Facetime con una connessione 3G.

Interessanti novità riguardano le telefonate, con la possibilità di rifiutar le chiamate in arrivo inviando contemporaneamente un sms a chi ci cercava e la modalità "non disturbare" che fitra le chiamate in entrata permettendo solo quelle da i numeri da cui si può essere cercati in caso di emergenza.

Altre novità riguardano invece la salsa social con cui iOS 6 è stato "cucinato". Sono state adottate integrazioni con Facebook e Twitter per condividere contenuti velocemente e photostream condiviso per pubblicare immagini con la cerchia dei propri amici.

Insomma, più che una major realease, quella dell'iOS 6 sembra più un aggiornamento "tappabuchi" visto che introduce funzionalità che ,seppur con qualche ovvia differenza, sono già presenti su Android da tempo... ma non era stato Google ad aver rubato il prodotto di Apple?

 

(immagine: hdblog.it)

Fonte: webnews

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK