Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Qual è la situazione del 5G in Italia?

Qual è la situazione del 5G in Italia?

Diamo inizio alla nostra settimana dedicata al 5G con un articolo introduttivo. La nuova rete mobile di quinta generazione si sta diffondendo in Italia con alcuni test già in corso in città selezionate. Qual è lo stato dei lavori? Quando potremo acquistare i primi smartphone 5G? Quando potremo connetterci davvero alla rete? Trovate tutte le risposte nell'articolo che segue!

Scorciatoie:

Che cos'è il 5G?

Con 5G si intende la nuova generazione di rete mobile, successore del 4G/LTE. La nuova rete, già in test in alcune delle città italiane, non è caratterizzata solo da velocità maggiori ma anche da una diversa gestione dei dispositivi connessi con latenze praticamente nulle. Ciò porterà un vantaggio notevole per lo sviluppo dell'IoT e delle nuove città connesse in grado di gestire la mobilità del domani.

htc 5g hub vitre 03
HTC sta puntando molto su AR/VR e anche 5G! / © AndroidPIT, Pierre Vitré

Accanto al termine 5G spesso troviamo due altri termini ovvero mmWave e Sub6. Potete trovare le differenze nel nostro articolo dedicato in cui parliamo anche dei tempi previsti per l'arrivo dei due diversi standard:

Il 5G è pericoloso per la salute?

Sono molti i cittadini che stanno protestando contro l'installazione delle nuove antenne per il 5G e alcuni parlamentari li stanno supportando nella loro battaglia. Tuttavia, l'Istituto superiore della sanità ha già dichiarato come i pericoli causati dalle nuove apparecchiature di rete e dalle frequenze adibite siano remoti. Secondo l'Iss i pericoli non sarebbero diversi da quelli a cui siamo già sottoposti con le vecchie tecnologie e con l'utilizzo degli smartphone attuali.

medicine technology 04
Reti mobili e salute: una battaglia ancora in corso per la verità. / © PopTika / Shutterstock

È giusto ricordare che ad oggi non esistono studi che confermano scientificamente la pericolosità di cellulari e smartphone ma allo stesso tempo non ci sono nemmeno conferme del contrario.

Ad ogni modo: no, il 5G non vi farà brillare di verde al buio e non vi farà acquisire strani superpoteri...

Il 5G è sicuro?

Una discussione riguardo alla sicurezza della privacy e dei dati personali è tutt'ora in corso. Ovviamente il 5G, come il 4G ed 3G prima di esso, sfrutta alcune tra le più recenti tecniche per garantire la sicurezza degli utenti. Purtroppo nulla che sia connesso ad una rete internet è sicuro al 100% ed alcune falle di sicurezza sono già state esposte (anche per quanto riguarda il 4G) e presentate al GSMA, ovvero l'ente preposto a regolare i vari standard di rete mobile.

Vi invito a leggere l'articolo scritto riguardo la sicurezza del 5G dalla mia collega Jessica e che potete trovare al seguente link:

5G e 4G: cosa cambia?

Non fatevi ingannare dalle nuove iniziative di marketing come quelle legate alla rete LTE Advanced, anche conosciuta come 4.5G. La nuova tecnologia di quinta generazione si differenzia sostanzialmente dalla precedente non solo per la velocità ma soprattutto per la bassa latenza. Vi invito a leggere l'articolo del mio collega Steffen per capire più a fondo perché il salto generazionale non si limita solamente alla maggiore velocità e perché il 5G è così importante soprattutto in campi di applicazione diversi da quello degli smartphone (business, AR/VR, IoT e mobilità di nuova generazione):

19977728535 ef6e498f54 o
Saranno necessarie molte più antenne per il 5G visto il corto raggio d'azione. / © O2

Quando arriverà il 5G in Italia?

La rete di nuova generazione è in arrivo. Nonostante vari ritardi, la rete 5G dovrebbe raggiungere all'inizio nelle grandi città principali (come Milano) nel 2019 per poi diffondersi su una più vasta scala. Le prime apparecchiature di rete per i test sono già state attivate in queste aree:

Aree di test della rete 5G

Area geografica Operatore Investimento
Area 1: Milano e città metropolitana Vodafone 90 milioni di euro
Area 2: Prato e L’Aquila Wind Tre e OpenFiber 50 milioni
Area 3: Bari e Matera TIM, Fastweb e Huawei 60 milioni

TIM ha anche annunciato una sua collaborazione con Sony per lo sviluppo della tecnologia mentre Vodafone ha già testato le sue attrezzature per una diretta SKY

I primi smartphone dotati di 5G saranno in vendita da maggio ma una nostra fonte ci ha indicato luglio-agosto come periodo di annuncio dei primi contratti 5G per uno degli operatori principali. Non ci resta che aspettare fiduciosi.

Com'è finita l'asta per le frequenze 5G?

Banda di frequenza Operatore Investimento
700 MHz FDD lotto riservato di 10 MHz Iliad 676.472.792,00 euro
700 MHz FDD lotto riservato di 10 MHz Vodafone 683.236.396,00 euro
700 MHz FDD lotto riservato di 10 MHz TIM 680.200.000,00 euro
26 GHz lotto generico TIM 33.020.000,00 euro
26 GHz lotto generico Iliad 32.900.000,00 euro
26 GHz lotto generico Fastweb 32.600.000,00 euro
26 GHz lotto generico Wind Tre 1.694.000.000,00 euro
26 GHz lotto generico Vodafone 32.586.535,00 euro
3700 MHz lotto specifico C1 di 80 MHz TIM 1.694.000.000,00 euro
3700 MHz lotto generico di 80 MHz Vodafone 1.685.000.000,00 euro
3700 MHz lotto generico di 80 MHz Wind Tre 483.920.000,00 euro
3700 MHz lotto generico di 80 MHz Iliad 483.900.000,00 euro

L'asta per le frequenze radio dedicate al 5G in Italia si è conclusa nel 2018. Le bande 5G disponibili sono state suddivise in base agli investimenti che potete osservare nella tabella qui in alto. La manovra ha portato nelle casse dello Stato una cifra complessiva di oltre 6.55 miliardi di euro.

Quanto costeranno i contratti 5G?

Gli operatori di rete non si sono ancora sbilanciati riguardo ai costi dei futuri contratti 5G. Possiamo aspettarci ad ogni modo dei prezzi premium come è accaduto all'arrivo del 4G. Volete essere tra i primi a provare la connettività di nuova generazione? Dovrete pagare un prezzo aggiuntivo.

AndroidPIT samsung galaxy s10 5g back btha
All'inizio non avrà molto senso acquistare uno smartphone 5G. / © AndroidPIT

Quali smartphone o iPhone supportano il 5G?

Al momento gli smartphone con supporto alla rete 5G si contano sulle dita di una mano. Tuttavia possiamo aspettarci come sempre più modelli adottino i modem e le antenne compatibili con la rete di quinta generazione durante il 2019. I primi smartphone annunciati sono quasi tutti top di gamma dal prezzo proibitivo, d'altro canto ce lo aspettavamo.

Huawei ha annunciato il nuovo modem Balong 5000 che accoppierà al Kirin 980 sul flessibile Mate X mentre Qualcomm ed il suo modem Snapdragon X50 abilitano il 5G sul nuovo Samsung Galaxy S10 versione 5G, sullo Xiaomi Mi MIX 3 5G e sul Lenovo Z6 Pro in arrivo nel prossimo futuro. Esiste anche una Moto Mod dotata di modem 5G Qualcomm ma non è disponibile nel nostro Paese.

AndroidPIT huawei mate x folded
Huawei Mate X è uno dei primi smartphone dotati di 5G, anche se forse non è la sua caratteristica più unica. / © AndroidPIT

Apple non si è ancora sbilanciata a proposito di un iPhone 5G, tuttavia siamo quasi certi la nuova tecnologia di rete non sarà inclusa nel prossimo iPhone in arrivo quest'anno.

Il 5G diventerà disponibile su smartphone di fascia media e poi bassa con il passare del tempo, con l'evolversi della tecnologia e con l'abbattimento dei costi di produzione delle apparecchiature necessarie al collegamento.

Siete interessati all'arrivo del 5G oppure per voi non fa alcuna differenza?

5G

Articoli consigliati

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Il mio LG V30 può supportare al massimo il 4G+, dovrei preoccuparmi del rischio obsolescenza o posso stare tranquillo per qualche anno?