Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Slightly Mad vuole creare il rivale VR di Xbox e PlayStation

Slightly Mad vuole creare il rivale VR di Xbox e PlayStation

L'industria delle console per videogiochi è rimasta stagnante per un po' di tempo, con il predominio di Xbox e PlayStation che non ha avuto problemi. Ma presto potrebbe esserci uno sfidante da una direzione inaspettata. "La console più potente di sempre" con disponibilità di 4K e VR è stata appena annunciata da....Slightly Mad Studios, uno sviluppatore senza precedenti esperienze hardware. Ecco cosa sappiamo finora.

Slightly Mad Studios è una casa produttrice indipendente londinese conosciuta soprattutto per la serie di giochi da corsa Project Cars che include una fantastica modalità VR su PC. Non avendo mai costruito hardware prima d'ora, è stata una sorpresa quando l'account Twitter del CEO, Ian Bell, ha annunciato la Mad Box con supporto 4K, un motore di sviluppo gratuito e un po' confuso "VR a 60fps".

Bell ha successivamente chiarito che intendeva dire 60 fps per occhio (120 fps in totale), al pari di PSVR su titoli specifici ma superiore ai 90 fps dell'HTC Vive. Inoltre, il CEO ha anche dichiarato che si aspetta l'arrivo della console tra circa tre anni, con specifiche hardware "equivalenti ai PC che arriveranno in commercio tra due anni". Secondo Bell, Mad Box riuscirà a competere con le nuove generazioni di console Xbox e PlayStation anche in termini di prezzo.

Per quanto riguarda i giochi disponibili, Bell ha dichiarato che non verranno concesse esclusive dedicate alla Mad Box: "Le esclusive sono esclusioni!", ha aggiunto. Sebbene il progetto sia ancora in fase iniziale di colloquio con i produttori di componenti, la società prevede di riuscire a consegnare alla stampa tutte le informazioni (compresi in concept design) entro quattro o sei settimane.

Per quanto riguarda i finanziamenti, Bell spiega che Slightly Mad Studios ha già ricevuto diverse offerte da parte degli interessati: "Abbiamo diversi investitori che ci offrono già i fondi necessari per vedere il prodotto fino al suo completamento, ma è ancora presto e stiamo esaminando le migliori offerte in questo momento. Per ora abbiamo discusso di normali accordi di investimento in proprietà parziale".

astrobot
La PS4 (Pro) è attualmente l'unica console con supporto VR. / © Sony PlayStation

È facile fare una simile affermazione, ma gli sforzi svolti in precedenza per cercare di rompere la morsa delle console Sony/Microsoft/Nintendo sono stati dei chiari fallimenti. Tuttavia, il mercato non può certo rimanere sempre lo stesso e uno scossone da un nuovo sfidante potrebbe essere proprio quello di cui l'industria ha bisogno.

PlayStation continua ad essere uno dei pionieri del supporto alla VR, per cui potremmo pensare che sarà la prossima PS5 il vero avversario da battere. Slightly Mad Studios utilizzerà il suo motore di gioco Madness, non solo per Project Cars, ma per un vero e proprio sviluppo VR su scala industriale. Questo potrebbe essere uno dei punti di forza della Mad Box, a condizione che siano in grado di concludere lo sviluppo hardware.

Cosa ne pensate di questo annuncio a sorpresa? Vi piacerebbe che un nuovo player entrasse nell'industria delle console?

Fonte: Variety

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica