Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

5 min per leggere 4 Condivisioni Nessun commento

L'iPhone 6 sparisce da Google?

Il grande Google, noto anche come Big G, sa tutto di noi, conosce ogni nostro desiderio e segreto e, per farlo, non deve neppure scomodarsi dalla sua regale poltrona, siamo noi ogni giorno a lanciarci nel suo browser inserendo e cercando nuovi dati che lui pazientemente raccoglie. Il 2014 è ormai al termine e anche Google ha deciso di curiosare tra i suoi fascicoli per scoprire quali sono stati gli smartphone più cercati dell'anno. Quali dispositivi vi aspettate di trovare in classifica?

Androidpit Christmas phones and tablets tree 4
Quale smartphone troviamo in cima alla nostra classifica? / © ANDROIDPIT

Avrete forse già letto sul web che Google, come ogni anno, ha rilasciato la sua Year Search, una panoramica che mostra i termini più cercati nel corso del 2014 sul browser più famoso al mondo. Nella categoria dedicata alla tecnologia, troviamo la classifica dei 10 dispositivi più cercati e, rulli di tamburi, al primo posto troviamo il nostro rivale, l'iPhone 6.

Ma che succede? Il mondo intero non ha ancora capito che Android, ed il suo mondo all'insegna di personalizzazione e dolciumi colorati, è il meglio del meglio? Riconosciamo i meriti della Apple, il design "Samsunghiano" del nuovo gioiellino, le buone prestazioni e, soprattutto, lo scandalo del bangate che non ha fatto altro che incrementare le ricerche del divertentissimo video.

iOS vs Android 4
Android vs Apple! / © ANDROIDPIT

Torniamo alla nostra classifica globale che conferisce il secondo posto al Samsung Galaxy S5 che, con il suo display Super Amoled di 5,1 pollici, il lettore d'impronte digitali e la sua resistenza all'acqua, si è fatto cercare in lungo ed in largo sul web. Anche in Italia questo smartphone ha fatto furore e risulta infatti il primo dispositivo, insieme al Nexus 5, ad essere stato googlato nel corso del 2014. 

Samsung Galaxy S5 flowers camera
Il Samsung S5, insieme al Nexus 5, è il dispositivo più googlato in Italia! / © ANDROIDPIT

Non ci viene difficile capire perchè il top di gamma sudcoreano e il Nexus 5 abbiano scaturito così tanto interesse nel nostro Paese. Inoltre, questa settimana, dopo l'annuncio del ritiro del Nexus 5 dal commercio, tantissimi saranno corsi a cercare su Google ulteriori informazioni a riguardo sperando di trovare alla fine degli articoli un rassicurante pesce d'Aprile anticipato.

Vi aspettavate forse di trovare in cima alla classifica italiana il Samsung Galaxy S3 Neo? Siete svenuti? Cercate di tenere le gambe all'aria per qualche minuto e fate fluire bene il sangue. Non siamo impazziti e questa osservazione ha un punto saldo alla base: è lui uno degli smartphone più acquistati nel nostro Paese. Ed ora un minuto di raccoglimento è più che lecito direi.

Sarà il suo design compatto ed il fatto che, per meno di 200 euro, ci si può mettere in tasca uno smartphone che svolge bene tutti i suoi compiti. I gusti sono gusti e, a questo punto, il piccoletto Samsung potrebbe veramente nascondere qualcosa di entusiasmante che ancora non abbiamo scoperto.

nexus 6 teaser review
Nexus 6 in terza posizione nella classifica globale! / © ANDROIDPIT

Al secondo posto della classifica italiana troviamo un altro dispositivo Samsung, il Galaxy S4. La Samsung, come la Scavolini per le cucine, sembra sfornare gli smartphone più amati dagli italiani. 

Quale top di gamma sarà stato il terzo più Googlato nell'intero pianeta? Non vi sorprenderà trovare il grande Nexus 6, con le sue specifiche da capogiro ed il suo prezzo da infarto. Lo abbiamo tutti cercato su Google per mesi interi, per cercare di scoprire quando sarebbe stato presentato, che tipo di display avrebbe sfoggiato, se il look in Material design di Lollipop gli avrebbe donato come si narrava nella favola di Android e, soprattutto, quando sarebbe stato disponibile all'acquisto.

Noi italiani amiamo distinguerci e il Nexus 6 lo abbiamo in parte ignorato, sarà forse che con un prezzo simile è diventato irraggiungibile perfino sul web. Al terzo posto troviamo infatti il Samsung Galaxy S3 e l'LG G3, del resto two è meglio che one! Entrambi offrono un ottimo rapporto qualità prezzo, non un design strabiliante ma buone prestazioni che permettono di dormire sogni tranquilli.

nexus 5 lollipop bugdroids
Nexus 5: ottime prestazioni, buon prezzo e aggiornamento a Lollipop! / © ANDROIDPIT

Nella classifica globale compaiono, dopo il chiacchierato phablet di Google, Moto G, Note 4, LG G3, Xbox One, Apple Watch e Nokia X. Voi, quali dispositivi vi siete divertiti a Googlare? 

Rivediamo insieme il podio di questa classifica dei dispositivi più cercati su Google.it:

  1. Samsung Galaxy S5 / Nexus 5
  2. Samsung Galaxy S4
  3. Samsung Galaxy S3 / LG G3

E l'iPhone 6?

In tutto questo caos di smartphone e produttori vari, ci siamo quasi dimenticati dell'iPhone 6, il protagonista del nostro articolo. Ha ricevuto la medaglia d'oro a livello globale, tutti gli esseri umani, e non, dotati di connessione internet, hanno trascorso tantissime ore del 2014 a cercare info di ogni genere su questo smartphone flessibile. Ma noi, in Italia, cosa abbiamo fatto nel frattempo? Potrei buttare giù un elenco infinito, del resto siamo abbastanza impegnati tra calcio, cucina e moda, ma resta il fatto che nella classifica italiana lo smartphone della Apple non compare affatto.

Chi fine ha fatto l'iPhone 6? Google.it ha deciso di bannarlo, di metterlo un attimino da parte per dare spazio agli altri indiscussi protagonisti tecnologici? Sembrerebbe proprio di sì, ed è un piacere notare che il popolo italiano abbia preferito curiosare all'interno del mondo Android più di quanto abbia fatto con il rivale.

Voi, quale smartphone avete googlato maggiormente quest'anno?

Quale smartphone avete googlato più spesso nel 2014?

Siamo curiosi di sapere se anche voi siete d'accordo con questa classifica o se, al contrario, avete cercato su Google tutt'altro! Nel mentre godetevi il video Year in Search di Google:

4 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più