Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
27 Condivisioni 10 Commenti

Perchè gli smartphone economici migliorano e i top di gamma invece no?

Negli ultimi anni la moda degli smartphone è cambiata radicalmente ed il distacco effettivo tra gli smartphone di fascia bassa ed i top di gamma è andato via via diminuendo. Smartphone più economici hanno cominciato a raggiungere le performance dei flagship, mentre i miglioramenti e l'innovazione introdotta sui dispositivi premium non è poi così notevole. 

Cosa sta succedendo, perchè gli smartphone economici stanno facendo più progressi rispetto ai top di gamma? I brand stanno investendo di più risorse sui dispositivi di fascia bassa o sono semplicemente a corto di idee innovative?

androidpit ui comparison hero
Ecco perchè gli smartphone di fascia bassa migliorano e i top di gamma no! / © ANDROIDPIT

L'innovazione non è altro che un'illusione

Parte del problema è il desiderio dei produttori di proporre innovazioni attraenti, innovazioni che contano, funzioni che cambiano le carte in tavola. Ogni hanno i brand più importanti fanno di fanno di tutto per introdurre feature nuove ed entusiasmanti, ma flagship dopo flagship sembrano fare sempre un passo più lungo della gamba.

Un esempio recente può essere la tecnologia dei lettori d'impronte digitali, una funzione diventata ormai un must che però non riesce ancora ad essere perfetta. Affidabilità e sicurezza sembrano essere i suoi punti deboli. Purtroppo questa innovazione ancora non perfetta rappresenta uno dei più importanti progressi fatti dall'industria degli smartphone.

Quali altre innovazioni propongono i flagship del momento? Le risoluzioni dei display sono aumentate, tanto che ora esistono smartphone con display in 4K, ma la loro funzione rimane la stessa offerta da basse risoluzioni, ovvero mostrare immagini e contenuti. Non si tratta di una novità, ma solo di una modifica apportata ad una tecnologia che già esisteva. 

androidpit samsung galaxy s6 edge plus edge lighting 2
Il display Edge del Galaxy S6 non è poi chissà quale innovazione / © ANDROIDPIT

Gli smartphone, in fondo, sono rimasti quelli di una volta, basta tornare indietro nel tempo ed osservare le funzionalità offerte dall'HTC Dream, il primo smartphone Android prodotto nel 2008. Era dotato di schermo touch, Bluetooth, GPS, slot per microSD, connettività WIFI ed una fotocamera posteriore. Dall'arrivo della fotocamera frontale, le altre novità introdotte, come il software mostrato dal "rivoluzionario" Galaxy S6 Edge, risultano quasi ridicole. 

Gli smartphone sono in grado di scattare foto, girare applicazioni, accedere ad internet, mandare messaggi, fare chiamate e disturbarci ogni due minuti con suoni, vibrazioni e lucine colorate, proprio come i dispositivi di 5 anni fa. Nessuna di queste funzioni è cambiata a tal punto da far sembrare i vecchi telefono meno funzionali di quelli moderni. 

La sicurezza rimane un problema per di dispositivi più datati, su questo non c'è dubbio, e la qualità della fotocamera era decisamente peggiore. È anche vero che le applicazioni più pesanti potrebbero non girare su smartphone vecchi, ma rimane il fatto che alte definizioni, doppi display, display curvi, lettori d'impronte digitali, cardiofrequenzimetri, sono innovazioni interessanti che non ci cambiano la vita in nessun modo, ma fanno piuttosto sembrare gli smartphone più attraenti e scintillanti. 

Honor 7 0
L'Honor 7 offre tutte le novità più interessanti ad un prezzo contenuto! / © ANDROIDPIT

L'evoluzione dell'essenziale

Invece di scervellarsi su funzioni nuove che non servono ad altro che a gonfiare i prezzi ed alimentare le proprie campagne di marketing, i produttori di smatphone più economici lavorano in modo completamente differente: garantire e perfezionare l'essenziale.

È per questo semplice motivo che gli smartphone economici stanno diventando di anno in anno più interessanti, presentando miglioramenti sostanziali generazione dopo generazione. In fondo non è affatto strano che HTC abbia avuto problemi con le vendite dell'M9, ha presentato un top di gamma due volte più costoso rispetto ad altri smartphone in grado di offrire le stesse capacità.

htc one m9 2
L'HTC One M9 non è stato un successone! / © ANDROIDPIT

Spesso vengo preso in giro dai colleghi di AndroidPIT perchè tendo a mostrare più entusiamso per smartphone come il OnePlus X o l'Asus Zenfone 2, ed a rimanere indifferente o piuttosto deluso dai flagship più ammirati dal web. 

Il fatto è che questi smartphone di fascia media offrono tutto ciò di cui abbiamo bisogno e non solo, sono in grado di farlo in maniera egregia e ad un prezzo alla portata di tutti. I dispositivi economici si stanno evolvendo ad una velocità di molto superiore a quella dei top di gamma perchè puntano ad ottimizzare al massimo le funzioni essenziali. 

ANDROIDPIT xiaomi MI 4C 3
Un altro smartphone economico e performante è lo Xiaomi Mi4c / © ANDROIDPIT

Se preferite spendere un capitale per portarvi a casa tutte le ultime novità in campo hardware e software è comprensibile e non c'è assolutamente nulla di male nel farlo, ma sappiate che non sempre un budget più elevato vi permetterà di ottenere un'esperienza Android migliore. 

Finché i produttori non capiranno che ciò che ci interessa è ottenere uno smartphone performante ed impeccabile sotto ogni aspetto fondamentale, e continueranno a cercare di stupirci con effetti speciali e tecnologie in fondo inutili, gli smartphone più economici continueranno sempre più fieri per la loro strada fino a superarli!

Siete d'accordo o la vedete in modo completamente diverso? Commentate!

10 Commenti

Commenta la notizia:
  • concordo pienamente l'articolo

  • Io sono del parere che il 90% delle persone con uno smartphone da 200 euro ci fa tranquillamente tutto quello ci deve fare. E lo dico da possessore di Note 4, che, forse, sfrutto al 20% delle proprie possibilità. Gli smartphone sono giocattoloni per adulti, che ogni tanto possono spendere qualche euro, senza doversi togliere il pane dalla bocca. Sinceramente di tante innovazioni non so che farmene, ma mi fa piacere sapere che ci sono. Non ho nessun problema a toccare due volte il display, così come non mi costa nessuna fatica usare la barra di Google per fare una ricerca, piuttosto che parlare ad un monitor. Ovviamente qualcosa si devono inventare per giustificare i prezzi divenuti oramai improponibili e, francamente, poco giustificabili.

    • d'accordo con te, ma i prezzi degli smartphone sono giustificabili dalle vendite...vedi Apple per esempio, ogni nuovo modello di iPhone supera il record di vendite di quello precedente e giustamente Apple continua ad alzare i prezzi...è il mercato!

      • Su questo sono d'accordo, solo ti ripeto, trovo davvero poco giustificabile dover pagare uno smartphone 600-700-800 euro, che non dimentichiamolo, son ben oltre un milione delle vecchie lirette. Che poi ci siano persone disposte a farlo, io per primo, va da sé, ma restano sempre prezzi esorbitanti.

      • i prezzi sono assurdi se stiamo a vedere....ci sono smartphone che a 400€ fanno le stesse cose dei piu' blasonati samsung ed apple e non lo dico solo io ma la gente che ha avuto il coraggio di abbandonare questa moda assurda e inutile di avere l'ultimo cellulare solo per non sentirsi buttato fuori dalla massa....poi quando chiedi alle persone che hanno un s6 o 6s ma voi che fate con il cellulare super performanti,ti rispondono solo telefonate e whatsapp ecco che capisco come ormai la gente la pensi!!!!!

      • Alex 10 mesi fa Link al commento

        Quello che dicevo qualche commento fa. Io sono uscito dal tunnel fortunatamente, ma son contento di poter dire che so di cosa parlo. Ho dilapidato un patrimonio in robe della mela, facendo anche le code e le nottate in coda (si, ero uno di quelli...)
        E' anche vero che il mercato dell'usato è molto generoso con i venditori di devices Apple, un iPhone lo vendi a 50€ meno del prezzo originale anche dopo due anni dall'acquisto, mentre un Android qualunque a metà prezzo dopo solo un anno.
        E proprio al mercato dell'usato mi sono rivolto con piacere, compro e vendo abbastanza spesso, rivolgendomi sempre al mercato dello scorso anno. I miei tetti massimi son diventati 250 e 350 euro. A cadenza pressoché semestrale vendo il vecchio cell a 250 e ne compro uno a 350.
        Altro requisito fondamentale per me, ma questa è solo una mia fissa, è che il cellulare che acquisto sia ben supportato da CyanogenMod, ROM che da sempre mi affascina e convince.
        Quindi ho un sistema operativo privo di bloatware ed aggiornatissimo su smartphones sempre nuovi, spendendo circa 200€/anno e divertendomi un casino con root e flash vari.

  • Sono in parte completamente d'accordo; mi spiego: ritengo inutile spendere una fortuna per un telefono quando ce ne sono tantissimi a disposizione con prezzi che sono meno della metà di un flagship.
    Però penso che se non ci fosse nessuno disposto a pagare cifre importanti le varie case perderebbero lo stimolo di cercare di accaparrarsi questa fetta di mercato e, di conseguenza, non avremmo mai alcuna novità. E la speranza è che ci presentino qualcosa di veramente innovativo e, magari, una batteria sottile della durata di una settimana.

  • Alex 10 mesi fa Link al commento

    Innovazione vera? Sarà una batteria che dura 3 giorni. Quello che non capisco, in generale, è questa tendenza maniacale alla gara a chi ce l'ha più sottile....e poi comunque abbiamo bisogno di skin protettive che ne raddoppiano lo spessore. Ho preso una ZeroLemon per il mio LgG4 da 8500 mA, lo ricarico una volta la settimana al costo di avere un piccolo mattone tra le mani....ma sai cosa? Mi danno anche sicurezza, dimensioni e peso di questo genere, impugno qualcosa, cavolo, non sto con un francobollo appiccicato all'orecchio, da ricaricare ogni 2 ore.
    Insomma, se i produttori di impegnassero a rivoluzionare le batterie sarebbe una svolta simile a quella che ci permise di inviare e-mail invece che mms.

  • Luca 10 mesi fa Link al commento

    Concordo in pieno! Spesso, quando vedono le prestazioni del mio Zenfone 2, tutti mi dicono quanto sia un bel telefono e rimangono stupiti quando gli dico che l'ho pagato 250€ e va cosí bene (Anche dopo un anno ancora 0 problemi e lag rarissimi), mentre loro che hanno speso dai 400€ in su hanno dei telefoni che alla fine, in certi casi, fanno peggio del mio o dei vari medio gamma.
    Quindi le affermazioni di questo articolo posso confernare che sono vere.

    • beh quando tuo nipote che prova il tuo honor6 afferma che va meglio dell'iphone 6 di suo padre sono vere soddisfazioni....300€ contro gli 800€ e parlo di mio nipote che gia a 14 anni fa il dj e si occupa di informatica

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK