Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 7 Condivisioni 2 Commenti

Sono questi gli smartphone Nexus che riceveranno Android N ed Android O!

Purtroppo, quando si tratta di aggiornamenti software, gli smartphone Android hanno vita breve, dettaglio che non tutti i brand sono disposti ad ammettere facilmente. Google però ha deciso di essere trasparente e di rivelare per quanto tempo smartphone e tablet Nexus avranno diritto ad aggiornamenti software. Il passo avanti è notevole, ma rimangono ancora diversi dubbi da chiarire. 

Una delle domande più frequenti nel mondo Android è proprio questa: per quanto tempo il brand garantirà aggiornamenti regolari per il mio smartphone? Rivecerò Android N per il mio Nexus 5, ad esempio, e cosa ne sarà di Android O l'anno prossimo? Lo scorso anno, in occasione della Google I/O 2015, il gigante di Mountain View ha annunciato il supporto degli aggiornamenti per la sua serie Nexus entro i 24 mesi dall'uscita sul mercato. A 12 mesi di distanza, Google pubblica, sulla pagina di supporto dedicata ai dispositivi Nexus, la conferma.

Ecco la lista di smartphone che avranno diritto ai prossimi aggiornamenti di firmware e le date di scadenza del supporto Google:

  • Nexus 5X – settembre 2017
  • Nexus 6P – settembre 2017
  • Nexus 9 – ottobre 2016
  • Nexus 6 – ottobre 2016
  • Nexus 5 – ottobre 2015
  • Nexus 7 (2013) – luglio2015
  • Nexus 10 – novembre 2014
Nexus 6 vs Nexus 6P 1
Se il Nexus 6P andrà diritto ad Android O, il Nexus 6 rimarrà fermo ad Android N.  / © ANDROIDPIT

Tranquilli, gli aggiornamenti riguardanti la sicurezza saranno comunque garantiti, anche una volta scaduto il supporto per le novità Android. Ma non per molto. Più precisamente i dispositivi Nexus avranno diritto a queste security patches per tre anni o 18 mesi dall'uscita sul mercato. Ciò vuol dire che il Nexus 5, 7 (2013) ed il Nexus 10 non riceveranno Android O nel 2017, ma per qualche mese otterranno comunque gli aggiornamenti di sicurezza. 

Via: PhoneArena Fonte: Google

2 Commenti

Commenta la notizia:
7 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK