Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Opinion 3 min per leggere 5 Commenti

Smartphone pieghevoli: chi arriverà per primo?

Smartphone pieghevoli. E' da un po' che se ne parla ma per ora ancora nulla. Il Galaxy X potrebbe essere il dispositivo pieghevole del brand sudcoreano ma sembra che Huawei, ancora una volta, voglia giocare d'anticipo rilasciando un suo smartphone nel mese di novembre.

Smartphone pieghevole: Huawei potrebbe presentarlo a novembre

Arrivano dalla Corea del Sud le indiscrezioni secondo cui Huawei sarebbe pronto a presentare il primo smartphone pieghevole della storia nel mese di novembre. Ma come sarà fatto? Non aspettatevi nessuna immagine: al momento nulla è trapelato in rete (purtroppo).

Sembra però che Huawei collaborerà con LG. Il produttore sudcoreano dovrebbe infatti fornire, per il display, un pannello flessibile. Per il resto si dovrebbe trattare di uno smartphone sottile, non molto diverso da quelli ai quali siamo già abituati. Nessun altro dettaglio è per ora emerso.

Una guerra giocata sul tempismo

Realizzare uno smartphone pieghevole non è facile. Un display flessibile non basta. Uno dei problemi maggiori è l'ottimizzazione software. Questo è probabilmente il problema che da tempo tiene impegnata anche Samsung perché questo Galaxy X, se così si chiamerà, è in corso d'opera già da tempo. Si parlava di gennaio 2018, ma nulla. Ora si vocifera inizio 2019.

Samsung flexible display 2 bicubic
Il Galaxy X potrebbe piegarsi verso l'interno. / © LetsGoDigital

Ma Samsung non è la sola a voler offrire agli utenti questa tecnologia. Anche LG sembra pensarci su: due brevetti qualche mese fa ci hanno quanto meno mostrato le sue intenzioni. A che punto sia con i lavori non ci è dato saperlo. Anche perché, quando si parla di prototipi, non è detto che poi questi si trasformeranno in prodotti in carne ed ossa (o meglio alluminio e vetro in questo caso).

Lg foldable 2
Questa soluzione è senza dubbio originale! / © GSMinfo.nl

Anche Apple avrebbe chiesto l'aiuto di LG per la produzione di pannelli OLED e circuiti stampati flessibili per un eventuale prototipo di iPhone pieghevole. Ma nel caso di Cupertino, si parla di 2020: dovrete aspettare ancora due anni. Ed ora entra in gioco anche Huawei...

Chi arriverà per primo?

Se Huawei riuscirà effettivamente a presentare uno smartphone pieghevole nel mese di novembre, si lascerà alle spalle un'altra volta Samsung. Ed Apple anche. Con il lettore d'impronte digitali integrato nel display il produttore cinese ha già dimostrato di saper arrivare primo.

Certo, questa tanto attesa tecnologia è stata integrata sul Mate RS Porsche Design, uno smartphone "di lusso" a tiratura limitata, il che facilita non di poco le cose. Stare dietro ad un numero ingente di dispositivi non sarebbe stato possibile. Ora però sembra volerci pensare Honor a voler offrire alla massa il lettore d'impronte digitali integrato nel display: riuscirà davvero a farlo con l'Honor 10?

Una cosa è certa, se anche queste indiscrezioni si rivelassero vere e Huawei riuscirà a presentare uno smartphone pieghevole a novembre, prima di averne uno dovrete comunque aspettare. Il lancio sul mercato richiederà qualche mese in più ed il prezzo potrebbe essere un altro ostacolo non da poco.

Siete curiosi di scoprire che aspetto avranno e come funzioneranno gli smartphone pieghevoli? Quale brand arriverà primo, secondo voi?

5 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Sono curioso di vedere le cover pieghevoli..... :)


  • Un po' curioso lo sono, lo ammetto, anche se, sinceramente, a me gli smartphone così come sono fatti ora piacciono molto, per cui non so se sarei interessato all'acquisto di qualcosa di totalmente nuovo sotto l'aspetto del design. Poi ovviamente se e quando in giro si troveranno solo smartphone pieghevoli bisognerà per forza di cose adeguarsi.


    • Jessica Murgia
      • Admin
      • Staff
      8 mesi fa Link al commento

      Credo ci vorrà parecchio prima di trovare in giro solo smartphone pieghevoli. Per ora, al massimo, sembra ci sia da fare i conti con il notch piuttosto :p


      • Vero. Il notch...il mio incubo peggiore. :-D Ma sai, però, che a furia di vederlo....boh, devo ancora decidere se mi piace o se lo detesto, però ammetto che ci sto facendo un po' l'abitudine.


  • Beh, Motorola è arrivata per prima con lo StarTAC che ebbi modo d'avere in due versioni.
    A mio, modesto, avviso il GSM migliore in assoluto.

Articoli consigliati