Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Post community 4 min per leggere 4 Commenti

Ecco quali sono gli smartphone più veloci del 2017

Abbiamo da poco terminato la nostra recensione completa del HTC U11 e siamo arrivati alla conclusione che l'ultimo flagship della casa taiwanese sia il vero rivale del Samsung Galaxy S8. Ma se confrontato con l'S8 e con gli altri top di gamma del momento come si piazza? Per scoprirlo, abbiamo sottoposto ogni telefono ad una vera e propria prova di velocità, aprendo le app in contemporanea per comprovare le loro performance. Date un'occhiata al video e ai risultati che ne sono seguiti!

Abbiamo pensato di effettuare questo nostro test di velocità per vedere quali siano gli smartphone più veloci nell'uso quotidiano. I protagonisti in gioco sono: Huawei P10 PlusSony Xperia XZ PremiumSamsung Galaxy S8+, HTC U11, LG G6 e Google Pixel con la beta di Android O. Per renderlo il più verosimile possibile abbiamo usato un rilevatore di benchmark chiamato DiscoMark che apre più app alla volta app scegliendole tra quelle che un utente normale potrebbe usare giornalmente: Google Calendar, l'app della fotocamera presente di default sul telefono, Chrome, Facebook, Gmail, Instagram, Google Maps, Facebook Messanger, Google Photos, Spotify, Twitter e Youtube. Poi abbiamo messo tutti i telefoni l'uno a fianco all'altro e abbiamo lanciato il test simultaneamente per vedere quale device caricasse più velocemente. Per coerenza abbiamo preparato tutti gli smartphone resettandoli alle impostazioni di fabbrica, installando un firmware uguale, settendo tutte le app allo stesso modo, standardizzando le impostazioni di luminosità dello schermo, mettendoli in carica e infine riavviandoli. Guardate il test di velocità nel video qui sotto!

I risultati del test di velocità

Al primo posto si sono piazzati tre telefoni con meno di un secondo di differenza: HTC U11, Huawei P10 Plus e Google Pixel con la beta di Android O. Quattro secondi dopo, al quarto posto, sono arrivati Samsung Galaxy S8 Plus e Sony Xperia XZ Premium, che hanno finito ad un secondo l'uno dall'altro. Ben cinque secondi dopo, in ultima posizione, anche il LG G6 ha concluso il proprio test.

Il risultato del nostro speed test dimostra che i due flagship con il processore Qualcomm Snapdragon 835, l'Xperia XZ Premium e l'HCT U11, e il Galaxy S8 Plus con l'Exynon 8895, appena uscito, battono il telefono con il vecchio Snapdragon 821. L'LG G6, nonostante sia stato lanciato più o meno nello stesso periodo dell'anno degli altri, ha in groppa il processore Snapdragon 821 e lo si nota dato che, sfortunatamente, è rimasto dietro a tutti gli altri nel test. Nonostante fosse il più vecchio (uscito nel 2016) abbiamo incluso nella lista anche il Google Pixel con lo stesso processore 821e, nonostante questo, il device è riuscito a battere il G6, l'S8 Plus e l'XZ Premium. Questo risultato deriva probabilmente dal fatto che il Pixel avesse la versione ottimizzata (ma ancora non definitiva) di Android O. Tutti gli altri telefoni del test giravano con Android 7.0 o Android 7.1.1. Anche lo Huawei P10 Plus, con il processore HiSilicon Kirin 960 di casa Huawei, è arrivato fra i primi. Ma d'altronde con 6GB di RAM, 2GB più degli altri, il dato non ci sorprende.

Specifiche tecniche e risultati di benchmark

  Huawei P10 Plus Sony Xperia XZ Premium Samsung Galaxy S8 Plus HTC U11 LG G6 (US) Google Pixel
Data di uscita Febbraio 2017 Febbraio 2017 Aprile 2017 Giugno 2017 Marzo 2017 Ottobre 2016
Processore Kirin 960 Snapdragon 835 Exynos 8895 Snapdragon 835 Snapdragon 821 Snapdragon 821
RAM 6GB 4GB 4GB 4GB 4GB 4GB
Versione Android Android 7.0 Nougat Android 7.1.1 Nougat Android 7.0 Nougat Android 7.1.1 Nougat Android 7.0 Nougat Android O Beta
PC Mark Work 2.0 (2.0.3710) 6084 6338 5094 6788 5104 5666

Abbiamo condotto un altro test separato standard su ogni device. La performance standard del Work 2.0 del PC Mark è simile a quella DiscoMark che abbiamo usato noi, perché anche lui è basato sui comuni task di ogni giorno. I telefoni con il punteggio più alto, l'HTC U11, il Sony Xperia XZ Premium e lo Huawei P10 Plus, non sempre corrispondono ai migliori del nostro test di velocità o in altri test. Semplicemente perché non esiste un test che possa qualificare l'utilizzo di un telefono nella vita di tutti i giorni. Non c'è un sostituto per l'esperienza sul campo. E questo è il motivo per cui fare delle recensioni approfondite è essenziale per valutare degli smartphone. Comunque, test e standard come questi possono aiutarci a capire meglio come i nostri device si rapportano fra di loro e chiariscono come è utilizzare il telefono in situazioni di tutti i giorni. Speriamo che, se state pensando di comprare uno smartphone top di gamma del 2017, questo articolo vi aiuti ad essere più informati al momento dell'acquisto.

Vi aspettavate questi risultati? Vi piacerebbe vedere più video di test di velocità in futuro? Fatecelo sapere nei commenti.

4 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati