Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

3 Condivisioni Nessun commento

Snapdragon 810 vs 808: 8 core sono davvero meglio di 6?

Finalmente l’LG G4 è entrato in scena e già lo troviamo tra gli smartphone protagonisti del 2015. Si tratta di un dispositivo fantastico, con caratteristiche hardware d’eccellenza. Ma c'è un aspetto del flagship LG che ha sollevato qualche perplessità, ovvero la decisione di utilizzare un chipset hexa-core Snapdragon 808 che, almeno sulla carta, è più scarso rispetto all’octa-core Snapdragon 810.

Abbiamo deciso di metterli alla prova usando l’LG G4 basato su Snapdragon 808 contro l’HTC One M9 con 810, attraverso rigorosi benchmark e analisi di multitasking. Snapdragon 810 vs 808, qual è il migliore processore mobile?

snapdragon 800 front closeup portrait
Snapdragon 810 vs 808: una sfida tra fratelli! / © ANDROIDPIT

I problemi segnalati con lo Snapdragon 810

Il motivo per cui LG ha scelto l'utilizzo di un chipset Snapdragon 808 è che la versione 810 ha un problema che incide notevolmente sulla batteria; una grande ammissione da una società che utilizza lo Snapdragon 810 nel suo relativamente nuovo LG G Flex 2.

Lo Snapdragon 810 è anche noto per avere problemi di surriscaldamento. Questo vuol dire che quando l’810 raggiunge la massima velocità, a causa del troppo calore interviene il throttling termico che lo rallenta per cercare di abbassare la temperatura: quindi il processore non potrà mai andare alla velocità massima. LG ha negato questo particolare problema e durante i nostri test con i dispositivi come il G Flex 2 o l’HTC One M9 non lo abbiamo riscontrato, così abbiamo deciso di non dargli troppo peso.

Snapdragon 810 vs 808: test grafico

Per questa prova, abbiamo utilizzato lo strumento di benchmark grafico, GFXBench. Questo esegue una serie di test grafici che sono effettivamente scene tagliate da videogiochi. I test variano in intensità, e danno una buona idea delle prestazioni grafiche di un dispositivo, nonché le temperature a cui arrivano.

androidpit gfxbench test
L’esecuzione di GFXBench per cinque volte su entrambi i dispositivi Snapdragon 810 e 808 li ha messi a dura prova. / © ANDROIDPIT

Sulla carta, la GPU Adreno 430 sullo Snapdragon 810 è più potente della GPU Adreno 418 dell’808, ma cosa è successo quando le abbiamo messe alla prova con GFXBench?

A prima vista, i risultati sembravano essere decisamente a favore di Adreno 430. Ha eseguito il test più impegnativo - Manhattan ES 3.1 - ad un lodevole 18.1 fps, mentre l’Adreno 418 a bordo dell’LG G4 ha raggiunto un umile 5.8 fps. È necessario però considerare che l’Adreno 418 deve muovere molti più pixel con l’enorme risoluzione QHD del display di LG G4, mentre l’Adreno 430 ha a fare con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel.

Nonostante ciò, la stessa scena a risoluzione 1080p su entrambi i dispositivi girava a 17 fps su Snapdragon 810 e a 10 fps sullo Snapdragon 808: una grande differenza nei framerate bassi.

androidpit one m9 lg g4 gfxbench
Lo Snapdragon 810 con GPU Adreno 430 (a sinistra) ha facilmente battuto l’808 con Adreno 418 (a destra). Per calcolare gli FPS, basta dividere i frames risultanti per 60. / © ANDROIDPIT

I risultati sono stati molto più vicini in prove meno faticose. Nel test a 1080p T-Rex Offscreen, per esempio, l’Adreno 418 ha totalizzato 31 fps, mentre l’Adreno 430 ne ha raggiunti 4 in più. I risultati non variano molto quando abbiamo effettuato il GFXBench benchmark più volte consecutive, il che suggerisce che lo Snapdragon 810 non soffra del drastico throttling termico precedentemente riportato.

Snapdragon 810 vs 808: test temperatura

L'applicazione che abbiamo usato per benchmark grafici dello Snapdragon 808 e 810 ha misurato anche le temperature dei chipset. Naturalmente dopo aver eseguito i test cinque volte su entrambi i dispositivi, entrambi si sono riscaldati un po'.

Ma i timori che l’HTC One M9 si potesse trasformare in una lastra di alluminio rovente erano infondati. Certo, cinque gradi non sono una differenza trascurabile, ma è ben lontano dagli oltre 50 gradi Celsius dichiarati da alcuni per problemi di surriscaldamento dello Snapdragon 810.

androidpit 808 810 temps 2
Le temperature sullo Snapdragon 810 (a sinistra) erano un po' superiori a quelle sullo Snapdragon 808 (a destra), dopo le prove di grafica, ma decisamente non così allarmanti. / © ANDROIDPIT

Snapdragon 810 vs 808 test AnTuTu benchmark (x5)

AnTuTu benchmark non dovrebbe in alcun modo essere considerato come un vangelo, ma è anche vero che eseguire i test cinque volte in rapida successione su entrambi i nostri dispositivi messi a confronto dia una buona idea se lo Snapdragon 810 soffra o meno del throttling termico.

Dopo aver eseguito il benchmark AnTuTu cinque volte sul HTC One M9 (Snapdragon 810), i punteggi dei benchmark sono diminuiti costantemente con ogni test consecutivo, passando da 56.300 nel primo test, a 51.692 nel quinto test.

androidpit htc one m9 antutu
Il punteggio del dispositivo di riferimento per Snapdragon 810 (One M9) è leggermente diminuito in cinque prove, ma non abbastanza per suggerire una sorta di drastica limitazione termica. / © ANDROIDPIT

L'esecuzione dello stesso benchmark in rapida successione sul LG G4 (Snapdragon 808) ha avuto lo stesso andamento, con la prima prova a 49.206 e il test finale di 45.776.

androidpit lg g4 benchmark test
Come previsto, il punteggio AnTuTu dello Snapdragon 808 (LG G4) è un po' inferiore a quello dell’810, ed è diminuito a un ritmo simile durante i 5 test consecutivi. / © ANDROIDPIT

Questi test ci suggeriscono che l’aumento di temperatura non ha avuto un impatto considerevole su entrambi i processori 810 e 808. Vediamo inoltre che lo Snapdragon 808 non è stato in grado di tenere il passo del rivale 810, neanche sotto pressione.

Snapdragon 810 vs 808 test multitasking

Quando abbiamo esaminato l'HTC One M9 e l’LG G4, li abbiamo lodati entrambi per la loro impeccabile gestione del multitasking. In questi test ci siamo spinti un po’ oltre, eseguendo i giochi Asfalt, Mortal Kombat X e Modern Combat 3 contemporaneamente, pur avendo anche dieci schede aperte nel browser Chrome.

androidpit 808 810 multitasking
Il dispositivo Snapdragon 810 riesce a gestire meglio le app in esecuzione in background, rispetto al chipset 808. / © ANDROIDPIT

Entrambi i dispositivi hanno gestito da veri campioni le app in background, ma l’HTC One M9 con il suo Snapdragon 810 è riuscito a tenere in esecuzione due dei tre giochi aperti, riportandoci all’esatto momento in cui eravamo rimasti. L’LG G4 / Snapdragon 808 ha invece permesso la riapertura corretta di solo un gioco, chiudendo gli altri due che erano in background (una volta riaperti, infatti, quei due ripartono da zero).

Conclusione

I nostri test indicano che i problemi di surriscaldamento che un tempo affliggevano lo Snapdragon 810 sono stati risolti (almeno sul HTC One M9), permettendo al chipset octa-core di girare nel pieno delle sue forze. Naturalmente, deve essere preso in considerazione che i dispositivi HTC e LG utilizzano differenti interfacce utente, il che può impegnare più o meno lavoro sui rispettivi chipset, ma i risultati del nostro test sono in linea con quello che ci aspettavamo da un chipset octa-core.

Così, l'ordine naturale delle cose è stato apparentemente restaurato. Lo Snapdragon 810 sembra aver superato i suoi problemi e mantiene il suo posto come il chipset Qualcomm supremo, per ora.

Siete d'accordo con il verdetto del nostro scontro Snapdragon 810 vs 808? Quali sono le vostre esperienze con questi chipset? Fateci sapere!

Originariamente di Robert Zak, su AndroidPIT.com

3 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più