Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere Nessun commento

Snapdragon 8cx: Qualcomm si rivolge ai computer portatili Intel e Windows

Qualcomm ha intenzione di mettere un piede nel difficile mercato dei notebook, che fino ad oggi è sempre stato nelle mani di Intel (e Nvidia). Con lo Snapdragon 8cx, anche la società di San Diego ha sviluppato il proprio chip, progettato appositamente per computer portatili e tablet Windows.

Qualcomm non bada e spese e decide di presentare il suo nuovo chip Snapdragon 8cx. Questo SoC dovrebbe essere altrettanto potente quanto la versione U dell'Intel Core i5, ma soprattutto migliore per quanto riguarda il consumo energetico. Il risultato: durata della batteria estremamente lunga, elevata produttività con Windows 10 e design sottile senza ventole.

Lo Snapdragon 8cx contiene principalmente componenti del nuovo chip mobile, insieme ad una nuova GPU, l'Adreno 680, più un'altra nuova CPU octa-core con frequenza di clock fino a 2,75GHz. Il DSP utilizzato è l'Hexagon 690 dello Snapdragon 855, che ospita il nuovo Tensor Accelerator per prestazioni AI ancora più veloci. L'ISP non ha le nuove funzioni computer vision, ma questo dovrebbe essere accettabile per i computer portatili.

Snapdragon 8cx Reference Design Front
I primi computer portatili con lo Snapdragon 8cx saranno lanciati l'anno prossimo. / © Qualcomm

Lo Snapdragon 8cx supporta il 5G, ma solo se viene accoppiato con il modem X50. In alternativa, il modem X24 non possiede la nuovissima WLAN 801.11ay, ma può offrire connettività LTE fino a 2 Gbps. Questo potrebbe essere indispensabile per chi utilizza un PC sempre connesso e, grazie allo Snapdragon 8cx, i PC non saranno solo veloci, ma godranno anche di un'ottima autonomia.

Chiunque desideri lavorare con un PC sempre connesso, sarà anche felice di sapere che questo chip supporta l'uscita a due monitor 4K tramite USB-C e, con il supporto Quick Charge 4+, la batteria del vostro laptop si potrà ricaricare rapidamente. Inoltre, potranno essere integrati anche gli assistenti vocali Amazon Alexa e Microsoft Cortana. Purtroppo, Google Assistant è escluso dalla lista.

La svolta è ancora in arrivo?

Finora, i computer portatili con chip ARM non sono stati in grado di affermarsi per due motivi: la prima generazione con lo Snapdragon 835 era chiaramente troppo debole in termini potenza di calcolo e molti acquirenti erano anche preoccupati della limitazione del sistema operativo, Windows 10S. Anche la nuova generazione avrà questo OS, ma la differenza è che si potrà effettuare l'upgrade a Windows completo. Ora la domanda è se i produttori di PC dedicheranno maggiore attenzione ai computer portatili Snapdragon durante il prossimo anno oppure no.

Pensate di riuscire a dare una possibilità ad un portatile con chip Snapdragon?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati