Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Snapdragon Tech Summit: un primo sguardo al 5G di Qualcomm

Snapdragon Tech Summit: un primo sguardo al 5G di Qualcomm

Il futuro è vicino, almeno per quanto riguarda le reti mobili. Allo Snapdragon Tech Summit 2018 che si sta svolgendo alle Hawaii in questi giorni, Qualcomm presenterà il nuovo Snapdragon 855, creato ad-hoc per supportare il 5G.

Durante la prima giornata dell'evento Qualcomm, il produttore ha mantenuto un basso profilo sulle peculiarità dello Snapdragon 855, ma sta già rivelando diverse cose interessanti riguardo il 5G. Il nuovo standard di telefonia mobile svolgerà un ruolo importante in molti settori e dovrebbe portare notevoli vantaggi per la maggior parte degli utenti.

Gli scopi principali di Qualcomm riguardano lo streaming video ad altissima definizione, il cloud e la bassa latenza con altissime velocità di trasmissione dati. Al Summit Snapdragon, l'amministratore delegato di Qualcomm, Cristiano Amon, non lascia dubbi sul fatto che il futuro appartiene allo smartphone: "Lo smartphone rimane il dispositivo più importante".

IMG 20181204 120936
Questo è il nuovo Snapdragon 855 di Qualcomm. / © AndroidPIT

Alte frequenze e molte antenne

Per il 5G, Qualcomm ha sviluppato l'antenna mmWave, le cui dimensioni sono state ridotte in modo che ora può essere facilmente inserita all'interno degli smartphone, anche più di una volta. mmWave funziona su frequenze estremamente alte di 24 GHz o superiori per migliorare la ricezione. Qualcomm promette velocità di trasmissione fino a 5 Gbps negli smartphone già nella prima metà del 2019, se i provider potranno fornire tali connessioni, naturalmente.

IMG 20181204 121659
Prototipi Qualcomm a confronto. / © AndroidPIT

Tra i vari progetti di smartphone 5G, anche Samsung ha mostrato il suo prototipo. Tuttavia, i giornalisti non possono provarlo, toccarlo o spegnere il display. Questo ci fa pensare che, nonostante siamo ad un passo dal prossimo smartphone 5G, ci sia ancora molto lavoro da fare.

IMG 20181204 122429
Non toccare! Questo è il primo smartphone 5G di Samsung. / © AndroidPIT

Le difficoltà che il 5G potrebbe portare nella costruzione di nuovi smartphone sono ben note: molte più antenne da inserire, un chip che deve per forza avere una potenza di calcolo sufficiente per l'immensa quantità di dati, fino ad arrivare al fabbisogno energetico. Vedremo molto presto cosa sarà capace di fare lo Snapdragon 855.

Se desiderate rivedere il keynote della prima giornata del Qualcomm Snapdragon Tech Summit 2018, potete farlo tramite il video qui sotto:

Cosa pensate che potrà offrire il nuovo chip Snapdragon 855 di Qualcomm?

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica