Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere Nessun commento

Sondaggio al buio: tra Pocophone F1 e OnePlus 6 chi scatta le foto migliori?

Nel mondo dei flagship killer la guerra si sta facendo sempre più dura. L'arrivo del Pocophone F1 di Xiaomi ha scosso il mercato di fascia media e anche l'ormai ben affermata OnePlus deve guardarsi le spalle. Ma dal punto di vista fotografico come se la cava lo smartphone dal miglior rapporto prezzo/potenza? Sarete voi a dircelo in questo confronto al buio contro OnePlus 6!

Come premessa bisogna dire che Pocophone F1 utilizza ancora la MIUI 9 (l'ultimo aggiornamento con le patch di settembre è stato installato) e Android 8.1 mentre OnePlus 6 monta già la versione definitiva di Android 9.0 Pie e OxygenOS 9. Pocophone potrebbe dunque migliorare ulteriormente grazie agli aggiornamenti software in arrivo.

Per il confronto abbiamo utilizzato su entrambi gli smartphone l'applicazione fotocamera stock con le impostazioni di fabbrica e le foto sono tutte state scattate in modalità automatica. Tutte tranne la prima che confronteremo.

Due diversi modi di affrontare il bokeh

Come prima scena vi propongo delle foto realizzate con la modalità ritratto degli smartphone. Pocophone permette di regolare l'intensità dell'effetto bokeh anche dopo l'acquisizione dell'immagine. OnePlus salva una copia della foto non sfocata "per sicurezza" mentre la foto con bokeh non è regolabile. Tenete a mente che la foto è stata scattata contro sole quindi potrete valutare in parte anche le capacità HDR e la gamma dinamica dei due dispositivi. Quale delle due immagini vi convince di più?

Quale immagine è la migliore?

Gamma dinamica e qualità dei colori

In questo secondo scatto, realizzato in modalità automatica con entrambi gli smartphone, si può osservare ancora meglio il diverso approccio degli smartphone al controluce e alla modalità HDR (che si è attivata su entrambi i dispositivi in automatico). Il primo dispositivo ha catturato meno luce sul volto ma ha preservato meglio i colori reali senza bruciare esageratamente il cielo.  Il secondo ha appiattito i colori che tendono più al grigio ma ha illuminato meglio il soggetto.

Una scena che dividerà di certo i voti di voi lettori ne sono sicuro!

Quale immagine è la migliore?

Il cantiere

Mentre il palazzo in costruzione dietro al nostro ufficio cresce giorno dopo giorno, noi continuiamo a sfruttare la scena per i nostri confronti fotografici. In questo caso va valutata la riproduzione dei dettagli quindi vi invito a ingrandire le foto e guardarle da vicino.

Quale immagine è la migliore?

La torre TV di Berlino

Uno dei simboli più famosi di Berlino è di certo la Fernsehturm, la torre TV situata ad Alexanderplatz. E altrettanto famosi solo i lunghi tramonti della città tedesca, quale migliore occasione per provare a catturare un'immagine "emozionale"? Questa è forse la scena dove i due smartphone si avvicinano di più.

Quale immagine è la migliore?

Macro

Ovviamente non esistono solo scatti effettuati sul terrazzo con vista panoramica quindi è giusto controllare anche le performance dei due smartphone al chiuso su un soggetto più vicino. Questa scena rappresentante un vaso di fiori che abbiamo nella cucina dell'ufficio mostra come i due software fotografici lavorino in modo diverso tra loro nella preservazione dei dettagli e nella messa a fuoco.

Quale immagine è la migliore?

I vostri voti verranno raccolti tra circa una settimana e pubblicheremo un articolo con il vincitore di conseguenza, continuate dunque a seguirci!

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati