Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK

Dopo il Sony Xperia L presentato poco più di due mesi fa, il colosso giapponese continua a dar fondo all'alfabeto e sforna un altro smartphone di fascia media Android. Il Sony Xperia M, dietro caratteristiche tecniche non eccelse, nasconde qualche interessante funzionalità.

sony xperia m black
© Sony Mobile

C'è il supporto alla tecnologia NFC, che consente di scambiare dati tra diversi dispositivi, ma anche i pagamenti in modalità contactless o l'ascolto della musica sulllo smartphone direttamente in un impianto stereo, e poi c'è la fotocamera da 5 megapixel che offre anche la funzionalità HDR. Soprattutto, c'è la versione dualsim, l'Xperia M Dual, per chi ha bisogno di due numeri sullo stesso smartphone.

sony xperia m
 © Sony Mobile

Se questo non dovesse bastare a farvi considerare l'acquisto dell'Xperia M, difficilmente saranno caratteristiche tecniche a favi cambiare idea, non straordinarie nemmeno per un fascia media. Il processore dualcore (Qualcomm Snapdragon) e un GB di RAM dovrebbero assicurare prestazioni più che buone, qualche dubbio però lo lasciano il display da 4 pollici con risoluzione nemmeno qHD (854×480p) e la memoria interna limitata a 4 GB, di cui una buona parte se ne andrà a causa dello spazio occupato da Android Jelly Bean 4.1 preinstallato.

sony xperia m colors
I colori in cui sarà disponibile il Sony Xperia M / © Sony Mobile

Ancora non sono stati cominicati né prezzo né data di arrivo per l'Italia, ma possiamo immaginare che l'Xperia M costerà intorno ai € 240 (una decina di euro in più la versione dual sim) e farà la sua apparizione nei negozi entro la fine dell'estate.

Nella tabella qui sotto, le specifiche tecniche del Sony Xperia M

Display 4 pollici TFT LCD WVGA (854×480)
Processore dualcore 1 Ghz
RAM 1 GB
Memoria interna 4GB espandibile tramite microSD
Fotocamera principale 5 MP Exmor RS con flash LED e autofocus
Fotocamera frontale VGA
Dimensioni 124 x 62 x 9,3 mm
Peso 124 g
Sistema operativo Android Jelly Bean 4.1

Fonte: Sony

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK