Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 min per leggere 4 Condivisioni 1 Commento

Sony Xperia Touch hands-on: assolutamente stravagante

Il Sony Xperia Touch è un dispositivo molto particolare. Combina la tecnologia degli smarthpone in una scatola che integra un proiettore e un sensore ad infrarossi in grado di trasformare qualsiasi superficie in una pannello touch. Nella nostra prova è affascinante ma non troppo bilanciato.

Il Sony Xperia Touch fa parte di una categoria di dispositivi non nuova ma davvero esclusiva. Al momento il produttore ne ha una quantità davvero esigua disponibile visto che il prodotto è costruito praticamente a mano. E' una piccola scatola di 69x134x143 mm che pesa però 930 grammi.

La copertura in metallo perforato è di alta qualità e i pochi controlli disponibili sono fissi e non hanno movimenti strani. Xperia Touch è ricaricato con un caricabatterie dotato di connettore USB Tipo-C. Il cavo è davvero troppo corto ma Sony ha promesso di rimediare con i prodotti venduti nel prossimo futuro.

La fotocamera inquadra il soffitto

Xperia Touch si può accendere con un piccolo pulsante posto in cima accanto ai pulsanti per la regolazione del volume. Nonostante nella piccola scatola ci sia uno slot per una memory card, Xperia Touch non dispone di uno slot per la SIM. Alla fine dei conti l'hardware di Xperia Touch non è nient'altro che un quello di Xperia X con uno Snapdragon 617 e 3GB di RAM. Il sistema operativo è Android Nougat.

C'è addirittura una fotocamera da 13 megapixel nella parte superiore che può essere utilizzata per le videochiamate se appendiamo Xperia Touch al muro. In alternativa possiamo utilizzarla per fare delle splendide foto al soffitto. Presente anche uno speaker che può essere utilizzato come cassa Bluetooth collegandoci uno smartphone. Con un prezzo di listino di 1499 euro non è per niente economico. A quel prezzo si possono acquistare quattro Xperia X o due Xperia XZ Premium.

AndroidPIT Sony Projector 7858
Xperia Touch: una piccola scatoletta con hardware da smartphone. / © AndroidPIT

Come display potete utilizzare una qualsiasi superfice piana che abbia abbastanza spazio per vedere proiettata le immagini dalla diagonale di 23", almeno in teoria. Il proiettore, che ha una risoluzione di 1366 x 768 pixel, offre una luminosità di 100 lux. Non solo non sono sufficienti per un ambiente luminoso ma non sono nemmeno sufficienti per creare una buona immagine su alcune superfici. I risultati migliori si hanno con una superficie bianca non troppo riflettente. Anche i tavoli neri vanno bene, con tutto il resto ci possono essere seri problemi. Davvero un peccato perché questo va ad intaccare la flessibilità di Xperia Touch. Per quanto riguarda i contrasti Sony dichiara un valore di 4000:1.

Usando il proiettore su un muro o su un tavolo non c'è bisogno di correggere le dimensioni dell'immagine avendo un angolo fisso. Sony presenta questo Xperia Touch come un prodotto da tenere in cucina o su una superfice da lavoro in modo da poter operare anche con le mani sporche. Facendo un esempio è molto comodo per controllare una guida su come riparare la vostra auto senza ricoprire lo smartphone o il tablet con uno strato di olio motore. Attenzione al fatto che la superficie dove proiettiamo l'immagine potrebbe essere resistente ad acqua e polvere ma Xperia Touch non lo è.

AndroidPIT Sony Projector 7849
La proiezione funziona meglio sulle superfici chiare. / © AndroidPIT

I giochi si dividono in divertenti o non funzionanti

Ci sono alcuni giochi che sono davvero divertenti su questo Xperia Touch, specialmente a due giocatori. Possiamo giocare ad Air Hockey per esempio ed è davvero divertente potendo giocarci su una superficie più grande rispetto ad uno smartphone o un tablet. Il poriettore garantisce i 60 fps quindi i giochi risultano fluidi e reattivi. Altri giochi che funzionano con l'accelerometro o il giroscopio (come i giochi di auto) semplicemente non funzionano.

La sicurezza praticamente è inesistente siccome non esiste nessuna schermata di blocco schermo per impedire ai malintenzionati di utilizzare il dispositivo. Chiunque sia di fronte ad Xperia Touch può accedervi.

Xperia Touch si utilizza con le dita come un normalissimo dispositivo touch. Sotto al proiettore c'è un sensore ad infrarossi che può rilevare fino a dieci dita contemporaneamente. Il sensore sente il movimento appena sopra l'immagine proiettata quindi su una superficie non perfettamente piana potrebbero esserci problemi. In più nessun oggetto può essere nella traiettoria della proiezione come una penna o una tazza di caffè.

Xperia Touch va configurato e calibrato

Il riconoscimento delle dieci dita funziona bene in condizioni ideali nella nostra prova. E' comunque possibile calibrare Xperia Touch il che aumenta davvero molto la precisione. La cosa strana è che questa calibrazione non viene eseguita al primo avvio del dispoditivo e deve essere fatta con un'applicazione dedicata. Dopo avervi fatto toccare 15 punti diversi uno dietro l'altro Xperia Touch sarà calibrato.

AndroidPIT Sony Projector 7829
Sony Xperia Touch in uso in cucina. / © AndroidPIT

Le performance di Xperia Touch durante il test sono state eccellenti, Android gira in modo fluido e senza intoppi. All'interno del dispositivo troviamo una ventola che serve a raffreddare il proiettore ma non è troppo rumorosa.

I fan dei film possono utilizzare lo smartphone come un puro proiettore. Sollevando leggermente Xperia Touch dalla parete possiamo ottenere un'immagine dalla diagonale di 80", il touch non funziona in questo caso. Possiamo immettere una sorgente video esterna con un cavo micro HDMI.

I tempi utilizzo senza ricarica ci hanno un po' delusi. Durante il nostro hands-on Xperia Touch è stato in grado di funzionare per appena un'ora senza il cavo collegato il che significa che non possiamo vedere un film se non siamo vicino ad una presa elettrica. Non eravamo nemmeno alla luminosità massima. Visto il prezzo e il tipo di utilizzo che ci si aspetta questo è molto deludente.

AndroidPIT Sony Projector 7644
L'immagine è buona solo al buio completo. / © AndroidPIT

Conclusioni

Il Sony Xperia Touch è un dispositivo Android come un altro. Utilizzandolo si ha però la percezione di utilizzare un qualcosa di futuristico ed in effetti è così. Le performance di Xperia X, nascosto all'interno della scatola, sono sufficienti.

Tutto perfetto quindi? Non proprio. Se la superfice non è sufficientemente buona o la luce non è ideale l'immagine proiettata è davvero buia e quasi inservibile. La rilevazione del touch richiede molta pratica e la batteria dura amalapena un'ora. Xperia Touch non da l'impressione di essere un prodotto maturo e per 1499 euro non è sicuramente un prodotto consigliato. Permette comunque di dare uno sguardo verso il futuro.

4 Condivisioni

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK