Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 Condivisioni 1 Commento

Sony Xperia Z3 recensione: una batteria difficile da battere

Il Sony Xperia Z3 è stato presentato dal brand giapponese nel 2014. Lo abbiamo testato e messo alla prova più e più volte dal momento della sua ufficializzazione ed in questa recensione troverete tutte le informazioni che riguardano lo smartphone, dall'hardware al software. Dopo l'uscita del più recente Xperia Z5, vale ancora la pena fare un pensierino sul Sony Xperia Z3?

Valutazione

Pro

  • Design ed assemblaggio
  • Fotocamera
  • Performance
  • Funzioni multimediali

Contro

  • 16GB di memoria interna

Sony Xperia Z3 – Uscita e prezzo

Il Sony Xperia Z3 è stato presentato il 19 settembre del 2014, subito dopo l'IFA di Berlino. Al momento è possibile acquistarlo nei negozi fisici e negli store online ad un prezzo che si aggira intorno 400-450 euro.

Sony Xperia Z3 – Design e assemblaggio

Sony ha sempre dato precedenza al design, offrendo top di gamma eleganti e sottili. L'Xperia Z3 ne è un esempio: utilizzando lo stesso mix di alluminio e vetro, il brand ha prodotto un dispositivo ancora più sottile e bello da vedere rispetto alla generazione precedente.

A caratterizzare lo Z3 è il design Omnibalance che offre angoli leggermente stondati, adatti a resistere più a lungo agli urti. Il look elegante dello Z3 sembra essere stato vincente visto che è stato riproposto anche nelle geenrazioni successive, Sony Xperia Z5 compreso. Dato lo spessore minimo dello Z3, anche il peso è stato alleggerito: lo smartphone pesa infatti 152g, ben 11 in meno rispetto al predecessore. 

Sony ha sempre dato precedenza al design, offrendo top di gamma eleganti e sottili
androidpit sony xperia Z3 1 5
Ecco il Sony Xperia Z3 caratterizzato dal design Omnibalance! / © ANDROIDPIT

Ai quattro angoli il dispositivo presenta una copertura in gomma, che serve ad attutire meglio i colpi ed evitare che il display vada in frantumi. Questi angoli in gomma si notano appena e riprendono il design metallico del resto della cornice, dando l'idea di un corpo unico ed elegante.

androidpit sony xperia Z3 8
Un design elegante ed ergonomico, non molto diverso dalla generazione precedente. / © ANDROIDPIT

Anche gli sportelli che coprono gli slot per microSD e microSIM riescono a mimetizzarsi nel design. In questo modo, fatta eccezione per il tasto d'accensione dal look metallico, gli elementi del dispositivo sono tutti dello stesso colore della scocca. 

androidpit sony xperia Z3 4
Gli angoli dello Z3 in primo piano. / © ANDROIDPIT

Il regolatore di volume trova spazio lungo il lato destro dello smartphone e raggiungere il volume basso non sempre risulta semplice ed immediato. Un'altra piccola critica è il posizionamento del sensore della fotocamera posteriore vicino all'angolo del dispositivo che può quindi essere coperto facilmente mentre si scatta una foto tenendo lo Z3 orizzontalmente.

androidpit sony xperia Z3 1
Il tasto di accensione offre un design circolare. / © ANDROIDPIT

Nel complesso il Sony Xperia Z3 sfoggia un design premium che non ha nulla da invidiare ai nuovi arrivati sul mercato.

Sony Xperia Z3 – Display

Passiamo al display di questo gioiellino, che presenta la stessa tecnologia TRILUMINOS del predecessore, ma con una maggiore luminosità e dei colori più vivaci. Possiamo dire che le immagini offerte dal display di 5,2 pollici con risoluzione in Full HD (1920x1080 pixel) garantiscono il 20% di qualità in più rispetto a quelle mostrate dalla generazione precedente.

Il display è luminoso, i colori sono vivaci e gli angoli di visualizzazione sono ottimi. Le immagini possono essere visualizzate senza problemi anche sotto la luce diretta del sole e, nonostante alcuni competitors abbiano preferito optare per una risoluzione in 2K, il Full HD dello Z3 continua a fare una buona figura!

Il display è luminoso, i colori sono vivaci e gli angoli di visualizzazione sono ottimi
androidpit sony xperia Z3 1 2
Colori vivaci e naturali per lo schermo del Sony Xperia Z3. / © ANDROIDPIT

Sony Xperia Z3 – Funzioni speciali

Il Sony Xperia Z3 offre alcune caratteristiche del predecessore, come la resistenza all'acqua e alla polvere (IP65 e IP68), ma ciò che lo rende speciale è la possibilità di immergerlo ad una profondità di 1,5 metri per ben 30 minuti. Per rendere tutto ciò possibile gli slot dedicati a SIM, microSD ed il prot USB, sono tutti protetti da un apposito sportellino.

Per i più pigri aprire questi sportellini, in particolare quello che ricopre l'uscita USB, potrebbe risultare scomodo ma, del resto, senza di questi non sarebbe possibile immergere lo Z3 senza problemi.

Il Sony Xperia Z3 può essere immerso per 30 minuti fino ad una profondità di 1,5 metri
androidpit sony xperia Z3 3
Tutti i collegamenti e gli slot sono coperti da appositi sportellini. / © ANDROIDPIT

Un'altra caratteristica speciale è il sensore di luce di cui è dotato il display. Seppure questo sia ben visibile all'esterno grazie alla tecnologia TRILUMINOS, il sensore di luce regola automaticamente il contrasto a seconda delle condizioni di luce dell'ambiente circostante.

Sony Xperia Z3 – Software

Il Sony Xperia Z3, appena uscito dalla confezione, offriva l'ultima versione di Android 4.4. KitKat affiancata dalla caratteristica interfaccia Xperia UI, che mette a disposizione alcuni servizi esclusivi di Sony, come l'app di Life Log o Walkman. Da KitKat ha poi fatto il salto al Material design portato da Lollipop e la versione 5.1.1, che ha introdotto nuove impostazioni di personalizzazione per volume e modalità silenziosa, integrazione a LinkedIn, ottimizzazioni della fotocamera, integrazione a SmartWear ed altri bug fix, è l'ultimo update approdato sul dispositivo.

Ma non preoccupatevi perchè anche l'Xperia Z3 è stato inserito nella lista dei dispositivi che riceveranno l'aggiornamento ad Android 6. Marshmallow! 

androidpit sony xperia Z3 6
Da KitKat, a Lollipop, per poi passare a Marshmallow! / © ANDROIDPIT

Soprattutto ai gamers farà piacere sapere che l'Xperia Z3, ma anche lo Z3 Compact e lo Z3 Tablet Compact, può essere utilizzato per giocare con la Play Station 4 tramite Bluetooth. 

sony ps4
Xperia Z3, Z3 Compact e Z3 Tablet Compact possono essere utilizzati per giocare alla Play Station 4./ © ANDROIDPIT

Il nuovo Xperia Z3 è una vera risorsa di contenuti multimediali, nel campo musicale questo smartphone offre la tecnologia DSEE HX (Digital Sound Enhancement Engine) e l'Audio Hi-Res per una qualità del suono ottimale. Queste funzioni sono però disponibili solamente all'interno dell'applicazione Walkman della casa.

androidpit sony xperia Z3 1 6
The Z3 comes bundled with a number of Sony apps. / © ANDROIDPIT

Tra le altre feature introdotte troviamo le modalità di risparmio energetico ultra che ridurrà al minimo la funzionalità del dispositivo disattivando la connessione internet e rendendo disponibile solo l'accesso a contatti, SMS, fotocamera, album, calendario, sveglia, orologio, calcolatrice, radio e impostazioni delle app. Una modalità utile per quelle situazioni in cui si ha bisogno di avere il dispositivo carico ma non si può avere accesso ad una presa di corrente nell'immediato.

Sony Xperia Z3 – Prestazioni

Il Sony Xperia Z3 integra un processore Qualcomm Snapdragon 801 supportato da 3GB di RAM. Il processore ha fin dall'inizio garantito delle buone prestazioni superando il già performante Xperia Z2 ma, se messo a confronto con i top di gamma del 2015, mostra qualche segno di cedimento. Date voi stessi un'occhiata ai risultati benchmark di AnTuTu:

androidpit sony xperia z3 review antutu
Il Sony Xperia Z3 su  AnTuTu. / © ANDROIDPIT

Abbiamo sottoposto lo Z3 a tre test su AnTuTu dove ha riportato un punteggio medio di 44,380. Il Sony Xperia Z2, per darvi un'idea, ha raggiunto 40,000 punti. Come potete vedere dagli screenshot, il Sony Xperia Z3 viene superato da alcuni dei dispositivi più recenti.

Il Sony Xperia Z3 integra un processore Qualcomm Snapdragon 801 supportato da 3GB di RAM
androidpit sony xperia z3 review geekbench
I risultati Geekbench per il Sony Xperia Z3. / © ANDROIDPIT

Numeri a parte, lo Z3 risulta veloce quando si passa da un'app all'altra e si scorre tra i vari menu. Una differenzia sostanziale rispetto ai top di gamma del momento, come il Samsung Galaxy S6 per fare un esempio, è il tempo che impiega per lanciare l'app della fotocamera. ma non preoccupatevi, si tratta di una differenza che non limita l'esperienza utente.

androidpit sony xperia z3 review vellamo
I risultati raggiunti dall'Xperia Z3 su Vellamo. / © ANDROIDPIT

Lo Z3 è inoltre capace di girare video in 4K di circa 10 minuti senza causare i problemi di surriscaldamento che nello Z2 si verificavano dopo 5 minuti di riprese. Purtroppo però anche la fotocamera dello Z3, come quella dello Z3+, và santuariamente in crash, anche quando il dispositivo non risulta essere particolarmente caldo.

Sony Xperia Z3 – Fotocamera

La fotocamera principale offre un obiettivo di 20,7 MP con sensore Exmor-RS, identica a quella dello Z2. La novità è costituita dal valore massimo dell'ISO che è stato portato a 12800 (nello Z2 arrivava a 3200), che riesce ad offrire risultati migliori anche in situazioni di scarsa luminosità. In sostanza, la fotocamera già ottima dello Z2 è stata di poco migliorata.

xperia z3 camera sample 03
La fotocamera dello Z3 garantisce colori vivaci! / © ANDROIDPIT
xperia z3 camera sample 02
La fotocamera riproduce abbastanza fedelmente i colori reali. / © ANDROIDPIT
xperia z3 camera sample 04
Scatto indoor! / © ANDROIDPIT

Sony Xperia Z3 – Batteria

La batteria dello Z3 offre 3,100 mAh, appena 100 mAh in più rispetto a quelli integrati nello Z2. Entrambe le generazioni sono dotate di un'ottima batteria in termini di autonomia. Durante il nostro test abbiamo impostato la luminosità automatica, attivato la sincronizzazione automatica di tre diversi account, ascoltato musica per circa un'ora, navigato su internet per un paio d'ore, giocato, scattato foto, e dopo circa 13 ore di utilizzo la batteria mostrava ancora il 50% di carica.

Lo Z3 riesce quindi a garantire circa un giorno e mezzo di autonomia senza dover essere messo sotto carica, arrivando fino a due giorni sotto un utilizzo moderato.

La batteria è senza dubbio uno dei punti forti di questo smartphone
androidpit sony xperia Z3 1 3
Una delle migliori batterie su Android! / © ANDROIDPIT

La batteria è senza dubbio uno dei punti forti di questo smartphone e, con l'arrivo di Marshmallow e Doze, le sue prestazioni dovrebbero migliorare ulteriormente.

Sony Xperia Z3 – Specifiche tecniche

    • Tipo:
    • Smartphone
    • Modello:
    • D6603
      D6653
      D6633
      D6616
      D6643
    • Produttore:
    • Sony
    • Dimensioni:
    • 146,5 x 72,4 x 7,3 mm
    • Peso:
    • 152 g
    • Capacità della batteria:
    • 3100 mAh
    • Dimensioni del display:
    • 5,2 pollici
    • Tecnologia display:
    • LCD
    • Schermo:
    • 1920 x 1080 pixel (424 ppi)
    • Fotocamera frontale:
    • 2,2 megapixel
    • Fotocamera posteriore:
    • 20,7 megapixel
    • Flash:
    • LED
    • Versione Android:
    • 4.4.4 - KitKat
    • Interfaccia utente:
    • Xperia UI
    • RAM:
    • 3 GB
    • Memoria interna:
    • 16 GB (D6603, D6653, D6633, D6643)
      32 GB (D6616)
    • Memoria removibile:
    • microSD
    • Chipset:
    • Qualcomm Snapdragon 801
    • Numero di core:
    • 4
    • Velocità di clock:
    • 2,5 GHz
    • Connettività:
    • - (D6603)
      HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.0 (D6653, D6616, D6643)
      HSPA, LTE, NFC, Dual-SIM , Bluetooth 4.0 (D6633)

Giudizio complessivo

Il Sony Xperia Z3 offre un elegante design studiato nei dettagli, una fotocamera dall'ottima risoluzione e un'ottima autonomia della batteria. Rispetto alla generazione precedente molti dettagli sono stati migliorati, soprattutto per quanto riguarda il software e le prestazioni, facendo dello Z3 una versione aggiornata del predecessore.

androidpit sony xperia Z3 1 4
Elegante e performante anche a distanza di tempo! / © ANDROIDPIT

Non è facile trovare un difetto su questo dispositivo che, ad un prezzo che si aggira intorno ai 450 euro, continua a difendersi ottimamente sul mercato Android e che, come detto sopra, con l'arrivo di Marshmallow non potrà che migliorare prestazioni e esperienza utente in generale.

Rispetto ai top di gamma del momento offre un processore meno potente, ma comunque sufficiente a gestire i task più comuni senza problemi, e manca di lettore d'impronte digitali e ricarica rapida. Nonostante ciò, abbiamo deciso di mantenere il punteggio di 5 stelle che avevamo assegnato al Sony Xperia Z3 la prima volta che lo abbiamo recensito, proprio perchè nonostante l'avanzamento delle tecnologie mobile, si difende senza alcun problema e rimane un degli smartphone migliori sul mercato sotto tutti i punti di vista. 

Per il resto lo Z3 rimane un ottimo smartphone da prendere in considerazione!

1 Commento

Commenta la notizia:
2 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK