Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 min per leggere 22 Condivisioni 9 Commenti

Sony Xperia Z6: uscita, prezzo, caratteristiche

Aggiornamento - Sony presenta il sensore per la fotocamera dell'Xperia Z6?

La prima domanda sorge spontanea: si chiamerà Xperia Z5+ o Xperia Z6, il prossimo flagship del brand giapponese? Sony ultimamente sta facendo un po' di confusione, lanciando smartphone molto simili tra loro a distanza di pochi mesi, e gli utenti cominciano ad accorgersi dalla presa per i fondelli, anche perché, in fondo, il display in 4K dello Z5 Premium non riesce a compensare i gravi problemi di surriscaldamento presentati dallo Z3+

Evidenzia le modifiche recenti

Speriamo che quest'anno gli sviluppatori ed i Product Designer vogliano voltare finalmente pagina, lasciandosi alle spalle il design Omnibalance, dando la possibilità agli utenti di sfruttare la carica veloce senza fili e stupendoci tutti con qualche funzione innovativa in più. Mentre siamo qui a fantasticare però, Sony annuncia un nuovo sensore fotografico che verrà probabilmente integrato sull'Xperia Z6. Saltate fino alla sezione dedicata all'hardware per saperne di più!

sony xperia z5 vs sony xperia premium display
Come sarà il nuovo Sony Xperia Z6? / © ANDROIDPIT

Sony Xperia Z6: Design

Che sia una vellutata di Vissani, un minestrone della nonna o dei tortellini in brodo, il risultato sarà sempre lo stesso: noia mortale con conseguente languorino dopo circa 30 minuti dalla fine del pasto. Faccio naturalmente riferimento al design Omnibalance, tanto decantato quanto rivisitato in tutte le salse. Non fraintendetemi, penso che non sia affatto male il corpo sottile, squadrato ed elegante degli ultimi arrivati della casa giapponese, ma non sarebbe male se, per una volta, Sony azzardasse qualche curva in più.

Secondo le prime indiscrezioni sullo Z6, trapelate grazie alla pagina ufficiale di AnTuTu su Weibo, lo smartphone Sony verrà rilasciato in 5 diversi modelli. A differenziare queste varianti saranno le diagonali del display: 4 pollici per lo Z6 Mini, 4,6 per lo Z6 Compact, 5,2 pollici per lo Z6, 5,8 pollici per lo Z6 Plus e 6,4 pollici per il modello Ultra. 

Se si esclude lo Z6 Mini, sul quale girerà un processore Snapdragon 620 con GPU Adreno 510, sulle altre quattro varianti troveremo integrato uno Snapdragon 820 con GPU Adreno 530, che dovrebbe garantire prestazioni e grafica di alto livello, lasciandosi alle spalle i problemi di surriscaldamento riscontrati anche su alcune unità dello Z5 Compact rilasciate in Cina. Inoltre, sembra che lo Z6 e lo Z6 Plus offriranno un display sensibile a diversi livelli di pressione. 

sony xperia z5 compact front display
Bordi ancora più sottili ad avvolgere il display. / © ANDROIDPIT

Sony Xperia Z6: Display

Lasciando stare i numeri della diagonale, che potrebbero passare dai 4,6 pollici ai 6,4 pollici a seconda del modello, non possiamo che aspettarci delle prestazioni multimediali impeccabili grazie ad alte risoluzioni che arriveranno fino ai 4K.

Sembra inoltre che lo smartphone sarà caratterizzato da un display sensibile a diversi livelli di pressione, ai quali verranno assiociate determinate funzioni, questo almeno per quanto riguarda Z6 e Z6 Plus. Un po' come quanto abbiamo potuto ammirare sul Huawei Mate S, lo Z6 permetterà di visualizzare qualche informazione in più sulle notifiche, raggiungere le impostazioni delle applicazioni o altre funzioni simili, semplicemente effettuando un touch più deciso sul display. 

iphone 6s 3d touch 2
Il Sony Xperia Z6 offrirà la stessa tecnologia 3D touch sfoggiata dagli iPhone 6s? / © Apple

Sony Xperia Z6: Software

Da qualche mese a questa parte, Sony ha lasciato trapelare una notizia che ha dell'incredibile: il team di sviluppatori del brand starebbe infatti da tempo lavorando ad un'interfaccia Xperia priva di bloatware. Avete letto bene, il Sony Xperia Z6, che senza dubbio girerà tutte le novità di Android 6.0 Marshmallow, offrirà una versione stock di Android leggera, pulita e completamente personalizzabile, senza mostrare applicazioni della casa e servizi non richiesti. 

Inutile dire che i vantaggi di un'interfaccia priva di fronzoli vanno oltre ad un maggiore spazio di archiviazione e, tra le altre cose, comprendono anche la garanzia di poter ottenere tutti gli ultimi aggiornamenti Google con regolarità e velocità. Speriamo che gli sviluppatori riescano a finire i lavori in corso nei prossimi sei mesi!

androidpit android marshmallow wallpapers 2
Un Sony Xperia Z6 con Android 6.0 Marshmallow in versione stock! / © ANDROIDPIT

Sony Xperia Z6: Hardware

Niente schermo curvo, né scanner oculare per la nuova serie Xperia, è già tanto se il brand ci permette di sbloccare lo smartphone con il pollice. Insomma Sony, cosa offri di nuovo? Non solo ci presenti ogni due mesi lo stesso smartphone ma, dopo aver deluso tutti con i surriscaldamenti improvvisi del Sony Xperia Z3+, ci proponi uno Z5 con lo stesso identico Snapdragon 810, che non crasha solo grazie ad un piccolo aggiornamento di software. Ma non è tutto, perchè ci hai anche privato delle soddisfazioni più piccole, non implementando un sistema di ricarica wireless sulla quinta generazione.

Finalmente sono trapelati dei numeri in più sul Sony Xperia Z6, questa volta in arrivo da un blog giapponese piuttosto sconosciuto che si chiama DoCoMo, prendete quindi i numeri con le pinze e non fatevi trasportare dall'entusiasmo. Il sito fa riferimento ad un solo modello di Z6, quello dotato di 5,2 pollici di display in QHD e rivela un processore Snapdragon 820 supportato da GPU Adreno530 e 4GB di RAM, una memoria interna non specificata ma espandibile tramite microSD, una fotocamera principale di 23MP con apertura di f/2.0 in grado di girare video in 4K, una frontale di 5MP e la certificazione IP68 di resistenza ad acqua e polvere. 

Xperia blog nel mentre ci fa sapere che Sony ha annunciato un nuovo sensore CMOS Exmor RS da 1/2.6 pollici, capace di garantire 22,5MP effettivi, che potrebbe rendere i prossimi smartphone del brand ancora più competitivi dal punto di vista dell'esperienza fotografica. L'IMX318 è il primo sensore capace di garantire una messa a fuoco in solo 0,03 secondi grazie all'autofocus ibrido integrato nel chip e ad incorporare un sistema di stabilizzazione dell'immagine su 3 assi.

Il nuovo sensore è stato studiato per smartphone sempre più sottili che non vogliono però rinunciare alla qualità della fotocamera e, grazie alla tecnologia implementata, riuscirà a migliorare l'utilizzo della luce ed eliminare il rumore fotografico senza risentire delle dimensioni più ridotte. Il nuovo chip sarà disponibile a partire dal mese di maggio e, considerando che lo Z6 dovrebbe essere presentato proprio in quel periodo, ci aspettiamo di trovarlo integrato nel futuro top di gamma del brand. Date un'occhiata ai video sotto rilasciati dal brand giapponese per cercare di capire cosa il nuovo sensore sia in grado di fare:

Sony Xperia Z6: Uscita e prezzo

Il palcoscenico perfetto per la sesta generazione di Sony Xperia potrebbe essere quello del MWC di Barcellona, ma considerando tutti gli eventi che ha tenuto il brand nel 2015, non sappiamo più cosa pensare. Le prime indiscrezioni parlavano di una presentazione dello smartphone intorno alla fine di febbraio, che potrebbe appunto coincidere con il Mobile World Congress, ma da qualche giorno a questa parte è anche affiorato una voce che parla di secondo trimestre e mesi estivi. 

Noi speriamo solo che i prezzi della nuova linea non siano proibitivi e che tra Mini, Compact, Lite, standard e Plus, Sony riesca ad offrire uno smartphone performante, dotato di tutti gli optional e che si adatti ad ogni portafogli. 

Voi avete qualche proposta da fare a Sony per il nuovo Xperia Z6? 

22 Condivisioni

9 Commenti

Commenta la notizia:

  • Sono un felice possessore del tablet z4, i prodotti Sony sono i migliori del settore Android. Perché dovrebbe cambiare il design che è bellissimo, raffinato ed elegante, tutte le altre aziende continuano a sfornare cellulari che o sembrano le brutte copie dell' iPhone o sembrano saponette. Sony mantiene unico il suo stile, lo z5 premium è bellissimo. Se voglio Android voglio un qualcosa di diverso dsll' iPhone perchédovrei comprarsi una copia dell' iPhone.


  • Ho uno Xperia Z1 e sono estremamente innamorato del mio smartphone, l'ho comprato con i miei risparmi e lo uso sempre. Dopo circa 2 anni, la batteria continua a durarmi abbastanza, una giornata intera me la concede tranquillamente, lo schermo è sempre un piacere da guardare e la fotocamera concede foto e video davvero di alta qualità (anche se è meglio usarla senza flash e in versione "manuale" adattandola alla luce esterna). Quando morirà (spero il più tardi possibile), penso proprio che continuerò ad usare Sony, sia perchè è uno dei pochi Brand che crede nei suoi prodotti e che li aggiorna per molto tempo (so che non riceverò Marshmellow, ma direi che a più di 2 anni dell'uscita e ben 3 versioni di android, sia normale).
    Amo il tanto criticato "Design" distintivo della Sony, anche se può sembrare ripetitivo, io apprezzo proprio l'eleganza dei dipositivi (oltre a nuove colorazioni veramente stupende come la variante "MENTA" che si sposa perfettamente con lo Z5).
    Ammetto che hanno fatto delle vere cretinate e ,in primis, il fatto che i top gamma vengano sostituti con una cadenza di 6 mesi è una di queste. Le persone non possono spendere 800 euro ogni volta che esce una nuova versione della serie Xperia Z, inoltre il prezzo tende a scendere vertiginosamente in poco tempo (Z5 a 600 euro circa e Z3+ a meno di 400 euro ed è uscito a giugno 2015). Tra una versione e un'altra, cambia davvero ben poco, ci sono migliorie che potrebbero essere fatte con semplici aggiornamenti... Tra Z3 e Z3+ non cambia quasi nulla, anzi... Forse la versione + è peggiore del (fantastico) Z3.
    A mio avviso, dovrebbero rilasciare un top gamma all'anno e tentare di "far discutere" così da iniziare a vendere seriamente, anche perchè i Sony Xperia serie Z sono tra i migliori Smartphone in circolazione! (Valgono 6000 volte di più di quelle schifezze che propone Samsung).


  • sempre cosi


  • il design omnibalance non è poi così brutto in fondo...anzi a me piace molto in verità, certo sony i telefoni li ha sempre fatti così e dopo un po la gente si stanca, è logico. La cosa che più mi ha lasciato basito è che sony ha basato tutta la sua pubblicità degli Z5 sulla fotocamera che poi è inferiore a molti altri dispositivi come S6, G4 ecc...l'altra cosa insensata è la scelta del processore, l'810 è stato un fiasco assurdo sullo Z3+ e sony che fa??? lo rimette sullo Z5. dovevano usare un processore proprietario o un mediateck o anche l'808 che ha svolto il suo ottimo lavoro sull'LG G4 senza i famosi problemi di surriscaldamento esagerato dell'810...


    • Beh dal momento che lo Z5 non scalda più di tanto men che s6 e che il processore funziona molto bene direi che il problema 810 non sussiste più, la fotocamera non è peggio te lo assicuro, a me i sony piacciono proprio xrchè non hanno calzare inutili ma una qualità costruttiva migliore di tutti.A tanti lo smartphone senza cagatine non piace, a me piace la concretezza quindi ok sony,certo dare una rinfrescatina all estetica non sarebbe male mentre x l interfaccia cambierà con mershmallow con un ulteriore miglioramento della fotocamera


  • Dal momento che la domanda finale è così esplicita, diciamo che pur non preferendo smartphone Sony, la cosa che mi piacerebbe avere e che potrebbe anche farmi dirigere verso Sony, sarebbe innanzitutto una batteria da 3200 o anche 3600 mAh in modo da aumentare la durata. La cura come al solito della fotocamera, visto che a tutti piace esagerare facciamo una memoria interna da 128 GB ed una RAM non da 4 ma da 6 o 8 GB con la possibilità di inserire micro sd non fino a 2 TB ma fino a 4 TB, o magari 2 alloggi fisici per micro sd da un massimo di 2 TB ciascuno, con poi la possibilità di istruire il sistema a vedere le 2 micro sd fisiche come una sola memoria logica. Infine il SAR, lo vorrei per la testa inferiore a 0,17 W/KG, questo devo dire che è il parametro più importante perché la sicurezza dell'utilizzatore viene prima di tutto


    • Esagerato, ma chissà


      • Se consideri la cosiddetta legge di Moore, non è troppo difficile, se poi consideri che le case si stanno già preparando a micro sd di questo tipo. Inoltre sospetto una gara che nel giro di 2 anni ci porterà dai filmati in 4K, prima a 8K e poi 16K. A quel punto per registrare poche ore di filmato sarà indispensabile almeno 1 TB. Forse un po' ho esagerato quando ho chiesto un Sar inferiore a 0,17 W/Kg


      • La tua richiesta sulla ram credo che sia un po esagerata... Lo snapdragon 820 non è in grado di leggereun quantitativo superirore ai 4GB, quindi anche se ne mettessero 6, il processore ne utilizzerebbe comunque soltanto 4 al massimo, inoltre devi considerare anche i problemi di spazio fisico, sopratutto per la batteria sarà già tanto se riusciranno a tornare ai 3100 dello Z3

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK