Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 1 Condivisione 1 Commento

Spotify in Italia tra poco?

Spotify in Italia non c'è, ma potrebbe arrivare tra poco. Almeno questa è l'indiscrezione riportata da HDblog, che cita fonti ufficiose secondo cui il servizio di streaming di musica potrebbe essere a disposizione degli utenti italiani in poche settimane.

spotify italia

Non è certo la prima volta che lo sentiamo dire, ma questa potrebbe essere la volta buona per il debutto italiano di Spotify. A farlo pensare non sono solo i rumors di queste ore, ma anche il fatto che il popolare servizio di streaming musicale ha firmato pochi giorni fa un accordo con Orange, operatore telefonico della vicina Svizzera.

Non si tratta certo di una prova dell'arrivo di Spotify in Italia, ma non c'è dubbio che ci sia la volontà da parte dell'azienda svedese, che al momento è presente solo in 16 paesi, di espandersi in nuovi mercati. Ovviamente, un eventuale sbarco nel nostro paese non potrebbe prescindere da un accordo con i detentori di diritti; potrebbe essere proprio per tendere una mano a SIAE e affini – un altro indizio? - che poche settimane fa Spotify ha deciso di bloccare il download dei brani.

spotify italia

La app Android di Spotify è già disponibile

Ammesso che Spotify in Italia stia arrivando davvero, ci sarà da vedere se il servizio sarà offerto solo in bundle da con specifici contratti telefonici o si potrà sottoscrivere uno degli abbonamenti premium o free che sono a disposizione negli altri paesi.

E voi paghereste 9 euro al mese per avere un servizio di streaming musicale illimitato sullo smartphone come quello offerto da Orange Svizzera o preferireste i cari, vecchi mp3 sulla SD?

 

(Immagini: Google Play)

Fonte: HDblog

1 Condivisione

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK