Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Opinion 4 min per leggere 1 Commento

Statistiche batteria: iOS è finalmente confrontabile con Android

Ci sono volute solamente 12 versioni di iOS ma finalmente il sistema operativo di casa Apple dispone di statistiche complete e dettagliate riguardo il consumo di batteria dei suoi prodotti. Grazie a queste statistiche sarà finalmente possibile confermare o sfatare il mito riguardante la terribile o fantastica (dipende a chi lo chiedete) durata della batteria degli iPhone!

Consumi delle app e non solo

Le statistiche della batteria di iOS sono sempre state abbastanza limitate e non perfettamente chiare se devo essere onesto. Le informazioni riportate fino ad iOS 11 riguardavano il consumo di batteria delle varie app espresso in percentuale della percentuale di carica di batteria consumata. Difficilmente si capiva qualcosa a primo sguardo.

Ciò che è sempre mancato per poter confrontare i dispositivi iOS con la controparte Android è il tempo di utilizzo attivo con display acceso in quanto iOS ha sempre solo indicato la voce Utilizzo sommando assieme consumi a schermo acceso e a schermo spento (ad esempio l'ascolto di musica) non rendendo il valore davvero confrontabile con Android. Quei tempi sono finiti!

ios12 battery stats
Davvero molte nuove informazioni facili da comprendere a colpo d'occhio. / © AndroidPIT

In iOS 12 è possibile non solo visualizzare un grafico della carica della batteria residua durante il periodo di scarica e ricarica ma è presente un grafico a barre molto dettagliato con dati riguardo l'utilizzo dello smartphone a schermo acceso e schermo spento. Presente anche una sezione comprendente le statistiche degli ultimi 10 giorni e i tempi di utilizzo medi sia con schermo acceso che spento. Grazie Apple!

Assieme a questi due importanti dati è presente anche la voce Livello dell'ultima ricarica che indica l'ora in cui il dispositivo in questione è stato scollegato dal caricatore e la percentuale di carica in quell'esatto istante. In questo modo è possibile esercitare un controllo migliore sui consumi con un miglioramento generale delle performance della batteria.

AndroidPIT iphone 7 vs google pixel 0833
Finalmente sarà possibile confrontare i due mondi su questo fronte! / © AndroidPIT

Non è tutto oro quel che luccica

Certo, fa davvero piacere vedere queste nuove informazioni esposte alla luce del sole e questo aiuterà certamente i paragoni tra iPhone, iPad e gli altri dispositivi per quanto riguarda la durata della batteria. Apple deve però ancora limare alcuni piccoli dettagli anche se tutto ciò è perdonabile essendo la prima volta che questi grafici vengono inseriti nel sistema.

Ad esempio le statistiche giornaliere sulla batteria comprendono le ultime 24h e non solo il tempo trascorso dallo scollegamento dello smartphone dal caricatore il che può essere fuorviante.

ios12 battery stats 2
Apple dovrebbe raggruppare meglio le sue impostazioni. / © AndroidPIT

Grazie alle nuove funzioni di riguardo al benessere digitale possiamo però completare le informazioni in nostro possesso. Accedendo al menu chiamato Screen Time possiamo infatti entrare ancora più nel dettaglio controllando il numero di notifiche ricevute per app, il numero di volte che abbiamo sbloccato lo smartphone e il tempo ti utilizzo per ogni singola app.

In questo caso le statistiche partono a mezzanotte e mostrano dunque un conteggio di ore di schermo attivo più realistico rispetto al menu della batteria, statistiche che avranno poco senso se utilizzate lo smartphone anche la notte andando a riposare dopo le 00:00. Hey, tutto sommato è un inizio ed è promettente!

Buone o cattive news per gli iPhone?

È presto per dirlo. Ultimamente sto utilizzando poco il mio iPhone X essendo "distratto" da altri smartphone che trovo più interessanti, di conseguenza è difficile darvi delle statistiche anche approssimative. Al posto mio c'è chi ha avuto occasione di notare questa statistica e parlarne (anche se brevemente) in un video.

Marques Brownlee, famoso youtuber anche conosciuto come MKBHD, nella sua recensione di iPhone XS da poco pubblicata indica un tempo di utilizzo medio di circa 4-5 ore. Questo dato farà sorridere gli utenti Android che con alcuni smartphone possono tranquillamente superare quella cifra e non di poco.

Personalmente il tempo di utilizzo si attesta attorno ai numeri che con il mio personale uso ottengo con praticamente qualsiasi Android che abbia avuto modo di provare (ora più, ora meno), non vedo l'ora di mettere alla prova il mio iPhone ed i nuovi modelli in arrivo.

iphone xs xs plus
Vi aspettavate di più dai nuovi iPhone? / © Montage: AndroidPIT

Sia chiaro, questo non è l'unico dato necessario a valutare la durata della batteria di uno smartphone ma è quello più utilizzato ed importante in quanto indica per quanto tempo un utente possa usufruire attivamente del dispositivo che ha in tasca. Altro dato importantissimo è il consumo in standby e posso assicurarvi che ad oggi non ho ancora trovato uno smartphone Android che possa reggere il confronto con un iPhone in questo senso...

Cosa ne pensate? Siete curiosi di scoprire quanto utilizzo effettivo è possibile con gli iPhone?

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati