Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Strano formicolio nello stomaco: ingoia AirPod inavvertitamente

Strano formicolio nello stomaco: ingoia AirPod inavvertitamente

Gli auricolari true wireless e in ear come le AirPods di Apple sono piccoli, leggeri, totalmente confortevoli e piuttosto robusti. L'ultimo punto è stato esaminato da un utente involontariamente, perché ha ingoiato una delle AirPods nel sonno. Tuttavia, la piccola cuffia funzionava ancora perfettamente.

Ben Hsu da Taiwan sostiene di essersi addormentato con le sue AirPods nelle orecchie. Quando si è svegliato, una delle due cuffie era scomparsa. Utilizzando la funzione di tracciamento dall'iPhone, ha cercato l'auticolare e ha scoperto che doveva trovarsi ancora nella stanza. Ha attivato il segnale acustico per trovare l'AirPod e, camminando intorno alla stanza per individuare il bip, si è reso conto che il suono lo stava seguendo.

"Ho cercato sotto la coperta e mi sono guardato intorno, ma non sono riuscito a trovare l'auticolare. Poi ho capito che il suono proveniva dal mio stomaco", ha detto Hsu. L'uomo afferma di non aver provato alcun disagio. Tuttavia, Hsu è andato in ospedale per un esame. Il risultato: le piccole cuffie avevano già intrapreso un emozionante viaggio attraverso il sistema digestivo. Hsu è stato in grado di evitare ancora una volta un intervento chirurgico, anche grazie alla progettazione delle cuffie, come sottolinea il medico curante Chen Chieh-Fan: "A causa della copertura in plastica dell'AirPod, il rischio per lui era significativamente inferiore rispetto a quello che avrebbe ingerito direttamente una batteria agli ioni di litio".

12961442 6981233 image m 10 1556723832445
La freccia indica l'AirPod inghiottita. / © Daily Mail / AsiaWire

La storia sembra piuttosto incredibile. Nel caso inghiottiste qualcosa delle dimensioni di un AirPod, penso vi svegliereste e ve ne accorgereste. Nel caso di Ben Hsu, tuttavia, questo non sembra essere stato il caso. L'AirPod inghiottita può anche essere vista su un'immagine a raggi X che Hsu ha fornito alla rivista AsiaWire.

Vi risparmierò i dettagli a questo punto, ma non la buona notizia: dopo che la cuffia inghiottita è tornata alla luce ed è stata pulita a fondo, ha comunque funzionato senza problemi. "La batteria era ancora al 41%! È stato incredibile", ha detto Ben Hsu pieno di gioia. La sua descrizione dell'esperienza in una parola: "Magico!".

È questo tipo di "magia" che Apple invoca sempre nei suoi keynote?

Via: 9to5mac Fonte: Daily Mail

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica