Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Sul serio, Polestar 2 distruggerà la Tesla Model 3?
Mobility 2 min per leggere Nessun commento

Sul serio, Polestar 2 distruggerà la Tesla Model 3?

Tesla deve stare attenta! Polestar, la casa automobilistica svedese la cui casa madre non è altro che Volvo, ha svelato un nuovo teaser relativo alla prossima Polestar 2. La futura berlina 100% elettrica sarà presentata online il 27 febbraio prima di fare la sua comparsa davanti al grande pubblico al prossimo salone dell'auto di Ginevra dal 7 al 17 marzo 2019.

Mentre tutti gli occhi sono puntati su Tesla a causa del suo successo e dell'arrivo della Model 3 in Europa, non è il caso di dimenticare la concorrenza. Polestar, il giovane produttore svedese, si prepara a presentare il suo secondo veicolo. Dopo la Polestar 1, una coupé ibrida che sarà presto disponibile sul mercato, è già arrivato il turno della Polestar 2.

Per chi non ne fosse a conoscenza, Polestar è considerato il preparatore di Volvo, proprio come Mercedes-AMG e BMW Motorsport lo sono ad esempio per i loro rispettivi marchi. Ma il produttore ha anche la propria gamma.

Essendo una una berlina elettrica al 100%, la Polestar 2 avrà quindi il difficile compito di competere con la Tesla Model 3, il veicolo elettrico più venduto nel 2018. La presentazione verrà trasmessa in diretta il 27 febbraio alle ore 13 (orario italiano) sul sito web del marchio e sul loro canale YouTube. Una settimana dopo, dal 7 al 17 marzo, la Polestar 2 farà la sua prima apparizione pubblica al Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra.

Per il suo annuncio, il marchio ha colto l'occasione per mostrare la parte posteriore del veicolo. Questo si differenzia leggermente dal Polestar 1. Nonostante le linee ancor più raffinate, le luci sono praticamente le stesse, ovvero la classica striscia led che percorre il posteriore dell'auto da sinistra verso destra. Per il resto, le informazioni sulla Polestar 2 sono ancora piuttosto scarse. Tutto ciò che sappiamo è che sarà dotata di una nuova interfaccia multimediale e diverse voci suggeriscono una potenza di circa 400 cavalli con autonomia di 500 chilometri.

Conoscevate il marchio Polestar? Seguirete l'evento di presentazione?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica