Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

3 min per leggere 1 Commento

Super Mario Run fa strage di download, ma i guadagni?

Difficile non prevedere un successo del genere per l'idraulico più famoso del mondo. Gli ottimi dati già registrati dall'app di Super Mario Run dedicata al sistema iOS avevano fatto presagire un'ascesa del genere anche nel mondo del robottino verde. A sei giorni dalla release sul Play Store il gioco della Nintendo ha raggiunto quota 10 milioni di download. Ma quanti di questi hanno poi effettuato il passaggio alla versione completa da 9,99 euro?

Se siete rimasti impressionati dal numero di volte in cui il gioco è stato scaricato sappiate che in realtà i dispositivi mobili iOS hanno apprezzato ancora di più il gioco made in Nintendo. Se sono stati 10 milioni gli androidiani che nei primi sei giorni hanno deciso di saricare Super Mario Run, gli utenti Apple, in soli quattro giorni, hanno totalizzato 40 milioni di download. Un po' come se 2/3 della popolazione italiana avesse scaricato il gioco della monetina. Ma non è detto che anche i giocatori Android non possano raggiungere queste cifre, e magari lo faranno in un lasso di tempo più esteso (anche qui si accusa il problema della frammentazione?).

super mario run playtore
10 milioni di download in sei giorni per Android e 40 milioni di iOS in quattro giorni. / © Nintendo

Nel lungo periodo potremo sapere anche qualche altro dettaglio in più, per esempio sugli incassi. 10 milioni di download non vogliono infatti dire che 10 milioni di utenti hanno scelto di scaricare la versione completa del gioco. Il primo download di Super Mario Run è infatti una sorta di demo che consente di provare solamente i primi mondi. Per accedere a tutti e sei i mondi è necessario pagare 9,99 euro. Finora non sappiamo nulla circa questo aspetto ma per fare delle previsioni possiamo guardare ai risultati ottenuti con Cupertino.

Super Mario Run era stato acclamato come "il miglior lancio di sempre sull'App Store" totalizzando nelle prime 24 ore 5 milioni di dollari di incassi a fronte di 5 milioni di download (Pokémon Go si fermò a 3 milioni di dollari). Dopo circa due settimane dal lancio (avvenuto lo scorso 15 dicembre) il guadagni della Nintendo erano nettamente calati. App Annie (società di analisi specializzata nelle app) aveva motivato la discesa sia con il calo dei download ma anche con l'eccessivo costo della versione a pagamento e aveva ipotizzato che 1,99 euro sarebbe stato il prezzo appropriato per far risalire la voglia di accedere alla verisone completa. Dopo poco più di un mese dal rilascio (quindi circa a metà gennaio) Super Mario Run era uscito dalla top 50 delle app con i migliori incassi negli Stati Uniti. 

La stessa sorte era toccata anche a Pokémon Go: dopo aver raggiunto picchi altissimi (con quasi 45 milioni di utenti giornalieri a metà luglio scorso) il gioco subì un forte calo già dal mese di agosto. In molti avevano pensato che l'era Pokémon Go nel breve tempo avrebbe visto la propria fine... la stessa sorte toccherà anche al mitico Super Mario?

Voi che ne pensate? Avete acquistato la versione completa di Super Mario Run?

5 Condivisioni

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più