Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere Nessun commento

Surface Go: così Microsoft sfida l'iPad di Apple

Microsoft introduce un nuovo membro della serie Surface. Surface Go cerca di fare colpo sugli utenti proponendo un prezzo allettante, il più basso tra i tablet Surface. Il suo rivale numero uno? Senza dubbio l'iPad di Apple.

Apple ha dominato a lungo il mercato dei tablet e la tavoletta di Cupertino non viene utilizzata solo per il consumo di contenuti multimediali ma anche come dispositivo per il lavoro. Microsoft se la cava bene con le sue tavolette Surface che raggiungono etichette elevate con alcuni modelli. Con Surface Go, che si presenta nel classico formato netbook con display da 10 pollici, il mondo dei tablet firmati Microsoft diventa più economico che mai.

Surface Go pesa circa mezzo chilo ed offre uno spessore di 8 millimetri. Il sistema operativo preinstallato è Windows 10 S, ma il software può essere aggiornato al "vero" Windows 10. Sono disponibili 64 o 128GB di memoria interna e 4 o 8GB di RAM. 

Surface Go offre pochissime uscite a bordo: una porta USB di Tipo C, un jack per le cuffie e uno slot per la scheda di memoria, oltre alla porta proprietaria per il caricatore o il dock. La fotocamera frontale domina Windows Hello e grazie alla caratteristica cerniera, l'angolo di inclinazione di Surface Go può essere regolato liberamente.

Con Surface Go, compatibile con gli accessori Surface come la stilo o il dial, Microsoft punta su tutti coloro che sono alla ricerca di un tablet con cui poter lavorare e che finora hanno bussato in casa Apple. Con un prezzo di 399 dollari, la versione dotata di 128GB ne costa 549, Microsoft compete con l'iPad più economico di Apple, molto popolare tra gli studenti.

microsoft surface go 2
Il Surface Go è la risposta di Microsoft all'iPad. / © Microsoft

Surface Go: non così prestante

Oltre al sistema operativo Windows, la durata della batteria è l'asso nella manica di Surface Go. Microsoft promette fino a nove ore di autonomia, numeri abbastanza competitivi. Su richiesta gli utenti possono anche ottenere il tablet Windows con il modulo LTE.

Le prestazioni di Surface Go potrebbero essere problematiche. L'Intel Pentium Gold 4415Y ha due nuclei ed una velocità massima di clock di 1,6 GHz, il che lo posiziona al di sotto del più debole Core m3 in termini di prestazioni. Bisognerà vedere riuscirà ad offrire prestazioni sufficientemente brillanti.

Surface Go sarà disponibile a partire dal 2 agosto ma è già disponibile al pre-ordine sul sito ufficiale di Microsoft a partire dalle 15:00 di oggi. Il prezzo del modello base è di 459 euro.

Pensate che Microsoft riuscirà, con Surface Go, a conquistare gli utenti alla ricerca di un tablet?

2 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica