Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere 3 Commenti

Telefoni flessibili o pieghevoli? Dovrebbero essere più di semplici gadget

Le voci su device pieghevoli non sono una novità eppure non se ne sente mai parlare in termini fattivi. Ma con gli schermi curvi venduti ormai come versione standard da diversi brand, quelli flessibili rappresentano il prossimo passo logico. Di recente si è più volte vociferato sul fatto che Samsung stia lavorando su terminali flessibili o pieghevoli da lanciare sul mercato nel 2019. C’è solo un problema: questa forma non ha mai veramente funzionato.

Vi viene in mente un qualunque device con un design pieghevole che può essere implementato anche su un telefono? C’è il Sony Tablet P, dispositivo dal nome eloquente, lanciato nel 2011, quindi più di sei anni fa. Questo non offriva uno schermo pieghevole ma due display uniti da una cerniera. A contornare il tutto c'era anche una grossa cornice che rendeva il Sony Tablet P difficile da maneggiare. Ma nel 2011 ci si badava meno.

Adesso Samsung, con il lancio di S8 e S8+, sta promuovendo un display praticamente senza cornici. Verrebbe da pensare che ormai i tempi sono cambiati ma ne siamo sicuri al 100%? Secondo i più recenti rumor un vero display pieghevole sarà composto da un singolo schermo che può essere fisicamente piegato su se stesso. Quindi non si parla di due display ma di uno solo. 

Questa ipotesi suona (spaventosamente) simile ad una versione più moderna del Tablet P e fa anche pensare a un design a conchiglia che può essere piegato verticalmente invece che orizzontalemente. L’abilità tecnica per progettare un telefono pieghevole (o flessibile) di sicuro non sarà il fattore determinante del successo. A fare la differenza saranno gli usi che l’utente potrà fare con questo display innovativo.

Vi ricordate lo YotaPhone? Non si trattava di un device pieghevole ma offriva delle caratteristiche simili ai futuri telefoni pieghevoli e flessibili oltre che uno schermo posteriore e-ink che garantiva lunga vita alla batteria.

yotaphone
Anche lo YotaPhone ha due schermi ma non non ha riscosso molto successo. / © AndroidPIT

Purtroppo non ha avuto il successo sperato, come accaduto anche al Tablet P di Sony. Entrambi erano delle novità, dei giocattolini, dei gadget fatti perché è stato possibile farli ma non perché il mercato li richiedesse. Ma situazioni simili sono diffuse in tutto il mondo high-tech. Viviamo in un'epoca in cui la gente costruisce campagne di crowdfunding su idee del genere e spesso le invenzioni, alla fin fine, non nascono da vere necessità.

Questo non vuol dire che non abbiamo bisogno di device pieghevoli o flessibili. Forse stiamo solamente aspettando il momento in cui arrivernno equipaggiati di una funzione da favola o di un design speciale che li renderà assolutamente perfetti.

Se così non fosse, quello schermo in più aggiungerà solamente peso, succhierà troppa batteria ed esporrà lo smartphone a graffi ed eventuali danni. Presumibilmente, almeno all’inizio, i telefoni pieghevoli saranno anche più cari, il che significa che chi vorrà accaparrarseli prima dovrà pagare di più.

Non c’è niente di male nei telefoni a conchiglia, uno schermo che si piega in due è molto futuristico, ma senza un vero e buon motivo per un secondo display, questi saranno sempre considerati come dei meri gadget.

Forse la cosa da fare è aprire la strada verso terminali dal design ancora inimmaginabile. Samsung ha dimostrato come gli smartphone dotati di schermo curvo abbiano superato alcune sfide nella produzione dei pannelli pieghevoli oltre ad essere, naturalmente, una goduria per i nostri occhi.

Nel 2017, sembra che il futuro dei telefoni flessibili sia ancora lontano.

Comprereste un telefono pieghevole? Fatecelo sapere nei commenti!

8 Condivisioni

3 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • A cosa dovrebbe servire un telefono pieghevole sembra che con il tempo lo schermo più è grande e più piace parlo degli smartphone naturalmente cmq il fatto sta che piegandolo non credo che funzionerebbe come dovrebbe e poi non vedo l'utilità della cosa ...magari metterlo in tasca tipo portafogli orribile.


  • Sinceramente, non mi piacerebbero neanche un po'. Spero, se mai decidessero di immetterli sul mercato, che continuino a fare anche quelli tradizionali.


  • Secondo me non vedo l'utilità di tali telefoni e quindi non lo comprerei mai. A cosa mi servirebbe avere uno schermo pieghevole?! L'unica cosa che se dovesse cadere non si romperebbe perchè si piega di suo XD XD

Articoli consigliati