Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Tesla Semi: la produzione del famoso camion elettrico è in ritardo
Mobility 2 min per leggere Nessun commento

Tesla Semi: la produzione del famoso camion elettrico è in ritardo

Tesla Semi, il primo cambio camion completamente elettrico del produttore americano, è stato presentato nel 2017, assicurando l'inizio della produzione due anni dopo. Tuttavia, quest'oggi uno dei responsabili della catena produttiva ha annunciato che non partirà prima del 2020.

Secondo Jerome Guillen, direttore del programma, "La produzione partirà il prossimo anno e siamo molto felici dei risultati poiché i test hanno mostrato un successo sorprendente. Le batterie e le trasmissioni saranno prodotte nello stabilimento di Reno, Nevada, ma non sappiamo dove verrà prodotto il resto del veicolo".

tesla semi
Ecco come dovrebbe apparire il Tesla Semi. / © Tesla

Anche se l'azienda ha già accettato pagamenti da 20000 dollari come cauzione di preordine due anni fa, alcuni dei quali provenienti da aziende come UPS, PepsiCo o Sysco, i clienti dovranno aspettare ancora un altro po'.

Secondo Elon Musk, il suo ambizioso obiettivo è produrre 100000 camion elettrici all'anno. Tesla Semi sarà disponibile in due versioni: una in grado di offrire 480 km di autonomia che sarà venduta a circa 150000 dollari e un'altra con 800 km di autonomia a 180000 dollari.

Inoltre, Tesla Semi verrà anche utilizzato dalla stessa Tesla per rispettare i termini di consegna dei propri veicoli, in quanto intende utilizzare i propri carrelli elettrici per consegnare le sue auto piuttosto che rivolgersi a terzi.

Questa decisione arriva proprio dopo la pubblicazione dei nefasti risultati finanziari di Tesla per il primo trimestre 2019, che, sebbene le perdite fossero già state previste, rappresentano un duro colpo per la società di Elon Musk. Dopo il successo ottenuto nel 2018, le cose non vanno allo stesso modo nel 2019.

Fonte: Electrek

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica