Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere 1 Commento

#ThrowbackThursday: il BlackBerry Bold 9700 era davvero smart

Anche guardando indietro nel tempo, possiamo definire il BlackBerry Bold 9700 come un dispositivo davvero smart, perfetto sotto l'aspetto organizzativo e della messaggistica. Rispetto agli smartphone di oggi, il BlackBerry Bold 9700 mostra dei punti di forza differenti.

AndroidPIT Throwback Thursday Blackberry Bold 9700 3277
BlackBerry Bold 9700, un dispositivo davvero smart! / © AndroidPIT

Ricordate il mio precedente articolo sul BlackBerry Curve 8520? Dopo qualche mese l'ho messo da parte semplicemente perchè non era uno smartphone abbastaza buono. L'ho sostituito con un BlackBerry Bold 9700 che, offrendo un'etichetta piuttosto costosa, mi ha spinto a pagarlo a rate per due anni.

Anche il display del mio vecchio BlackBerry Curve, all'epoca, era ottimo anzi, era perfino migliore di quello montato sul Bold 9700: nitido, colori vividi e dimensioni più ampie. In termini di potenza, non avevo di cui lamentarmi, ma applicazioni di fotografia o giochi in 3D non erano ancora un problema per gli smartphone.

BlackBerry Bold 9700: perfetto per portare a termine un compito

Di fatto, il BlackBerry era un dispositivo pensato più per la comunciazione che per l'intrattenimento. Leggere e scrivere email o navigare sul web: tutto veniva gestito facilmente, senza problemi. La tastiera hardware QWERTY del BlackBerry era adatta all'immissione di testo. Errori di battitura erano veramente rari ed i polpastrelli più allenati non avevano problemi a scrivere contenuti in tempi brevi. Solo il calendario non era ben gestito: la sincronizzazione con il calendario di Google era vulnerabile se non addirittura impossibile, non ho quindi utilizzato queste funzioni.

Il mio vecchio BlackBerry Bold 9700 è stato l'ultimo smartphone che ho utilizzato principalmente per scopi organizzativi o simili. Erano pochi i giochi davvero interessanti disponibili per BlackBerry. In qualche modo ho nostalgia di quei tempi perchè ora giochi, social network ed altre app legate all'intrattenimento, riempiono le mie giornate più di quanto vorrei.

Ne è valsa la pena?

Ha avuto senso spendere quei soldi (quasi 500 euro) per il BlackBerry Bold 9700? Con il senno di poi...probabilmente no! Nel giro di un anno il mio Bold era già "datato" e nel novembre del 2011 Android faceva passi da gigante. Purtroppo però, dovendo ancora pagare le rate del BlackBerry, ho dovuto tenerlo in tasca fino alla fine del contratto per evitare di duplicare le mie spese mensili. Da quel momento non ho più acquistato smartphone a rate o affittato i dispositivi dagli operatori.

Guardando indietro nel tempo riesco a vedere meglio come i tempi siano cambiati: qualche anno fa gli smartphone costituivano un aiuto reale nella vita di tutti i giorni, ora racchiudono ogni aspetto della nostra vita diventando per lo più degli strumenti che ci assorbono facendoci sprecare il nostro tempo.


Ogni giovedì sera vi proporremo una nuova puntata di #ThrowbackThursday, dove guarderemo indietro a vecchi telefoni cellulari, smartphone e altri gadget che ci hanno fatto compagnia qualche anno fa. Quale dispositivo o app vorreste trovare la prossima settimana?

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Ho letto con molto interesse questo articolo sul caro vecchio BlackBerry. In questo momento sto scrivendo dal mio BlackBerry Bold 9900 che uso con molta soddisfazione da quasi 5 anni come 'smartphone' anche se di smart non ha quasi più nulla. Tutto quello che hai scritto è veritiero, il BB è uno strumento pensato per un uso lavorativo e su questo aspetto ancora oggi è imbattibile. Usufruisco fortunatamente nel 2018 ancora del BlackBerry Internet Service con Vodafone, indispensabile per la gestione delle email in push. Uno smartphone pratico, basilare ed essenziale. Di app che funzionano sullo store ne sono rimaste davvero pochissime e quelle principali come whattsap, hanno cessato il supporto. Sai cosa ti dico: nonostante tutto ancora non voglio cambiare. Non ho più whattsapp, chi mi deve cercare veramente mi chiama. 5 anni ed ancora é molto performante, esteticamente é vissuto, ha graffi sulla scocca e lo schermo touch a volte non risponde ai comandi e devo utilizzare il trackpad ma cavolo il suo lavoro lo svolge lo stesso. Un telefono preistorico per gli standard attuali certo ma svolge il suo lavoro egregiamente e fino a che funziona rimane il mio telefono quotidiono.

Articoli consigliati