Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 2 Condivisioni Nessun commento

Come togliere il blocco di KitKat dalla microSD

Nonostante la nuovissima versione di Android 4.4 Kitkat abbia portato molte novità interessanti, insieme a queste, ahimè, ha portato non pochi errori. Piano piano li stiamo scoprendo tutti, cercando di trovare le soluzioni migliori, e proprio ieri qualcuno ci ha chiesto dell'errore di Android 4.4.2 con la scheda microSD. Fortunatamente c'è una soluzione anche a questo!

microsd 128gb
 © SanDisk

Il problema è che la nuova versione del sistema operativo, impedisce alle applicazioni di terze parti di essere salvate automaticamente sulla nostra memoria esterna, limitando notevolmente la nostra libertà. Si tratta forse di un sistema inventato da Google per farci sfruttare i servizi di cloud? Se così fosse, Google non ci è riuscito!

Nel mondo Android, soprattutto nel forum e nei vari blog, si riesce a trovare una soluzione a tutto. Come facciamo dunque a evitare questo blocco di google?

AndroidPIT SDFix
© Nextapp

Download e procedura

Questo blocco è raggirabile grazie ad una semplice applicazione sviluppata da tliebeck, di XDA Developers, che ci permette di riaccedere liberamente alla nostra microSD. L'applicazione si chiama SDFIX: KitKat Writable MicroSD e la potrete scaricare gratuitamente.

Il funzionamento dell'app è molto semplice ed intuitivo: basterà seguire le istruzioni fornite dall'app stessa una volta installata (purtroppo sono in inglese), e selezionare continue mano mano che si va avanti. Una volta fatto ciò dovrete semplicemente riavviare il dispositivo e voilà! La vostra schedaSD sarà libera.

Quasi dimenticavo: il dispositivo dovrà essere rootato per poter seguire questa procedura, e la ROM dovrà essere quella stock (considerando che le ROM modificate non avranno questo problema).

Per maggiori informazioni a riguardo potrete consultare direttamente il forum di XDA Developers.

Avete risolto il problema?

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK