Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

I 3 grandi trend del mondo degli smartphone

I 3 grandi trend del mondo degli smartphone

Un anno è un lungo periodo di tempo nel settore degli smartphone. Anche durante quello che è tipicamente considerato un periodo statico per l'innovazione ci sono state diverse tendenze che si sono sviluppate e diffuse nel 2019. In questo articolo vi proponiamo le tre maggiori tendenze che hanno colpito il mercato degli smartphone nel 2019.

Tutto parte con i flagship che introducono delle nuove funzionalità. Sappiamo tutti che Apple non ha inventato il notch con l'iPhone X ma è stata l'azienda di Cupertino a renderla virale. Quest'anno le tendenze sembravano scivolare rapidamente anche ai dispositivi di fascia media e entry-level.

1. Sensori di impronte digitali sul display

Abbiamo visto per la prima volta i sensori di impronte digitali integrati nel display nel 2018 ma inizialmente era disponibile solo su pochi dispositivi Quest'anno però i sensori di impronte digitali sul display sono ovunque! Nel 2019 questa tecnologia è stata integrata su tutti gli smartphone di fascia alta ma anche su quelli più economici. 

Considerate che il Samsung Galaxy Note 9 offre un sensore di impronte digitali vecchia scuola posizionato sul retro e poco più di un anno dopo smartphone come il Realme X2 (che costa 299 euro di listino) ne integrano uno. Un vero e proprio trend che prescinde dalla fascia di appartenenza.  

AndroidPIT OnePlus 7T Pro McLaren Edition Fingerprint Sensor
Il OnePlus 7T Pro McLaren Edition ha un eccellente sensore di impronte digitali sul display. / © AndroidPIT

Abbiamo visto diversi approcci al sensore di impronte digitali in-display comprese le tecnologie ottiche e ultrasoniche e non sempre è stato un'impresa semplice per i produttori. Ma non sempre questa tecnologia ha funzionato a dovere: mi viene in mente il Nokia 9 PureView poi sistemato con un aggiornamento. Con i sensori di Apple e Google ed i nuovi metodi di riconoscimento facciale che stanno diventando popolari il sensore di impronte digitali integrato nel display potrebbe rivelarsi una tendenza di breve durata.

2. Fori sul display e fotocamere pop-up

Non c'è dubbio sul fatto che il notch abbiamo stravolto l'industria degli smartphone. Alcuni lo amano, altri lo odiano. Un'altra parte degli utenti, probabilmente la maggioranza, la presenza del notch non ha fatto alcuna differenza. Quella del notch è stata una saga importante per l'industria perché il 2019 è stato speso dai brand alla ricerca di una soluzione alternativa.

AndroidPIT samsung galaxy s10 plus front camera detail g3gt
Il display forato del Samsung Galaxy S10 Plus. / © AndroidPIT

Samsung, che aveva resistito al trend della tacca, ha iniziato a proporre nuove alternative. L'azienda sudcoreana ha tirato fuori nomi di fantasia anche per le sue soluzioni: Infinity-O e Infinity-U. Con la serie Galaxy S10 quest'anno abbiamo visto per la prima volta il display Infinity-O. Questi display perforati avevano già debuttato su dispositivi come Honor View 20 e Honor Nova 4 nel 2018 ma è stata la super-popolare serie Galaxy S ad avviare la tendenza.

Anche le fotocamere pop-up sono spuntate fuori nel 2019. Il Vivo NEX ha introdotto il concetto nell'estate del 2018 ma è stato nel 2019 che questa tendenza si è diffusa in tutto il mercato. OnePlus l'ha fatto con OP7 Pro ma diversi dispositivi integrano le fotocamere pop-up di tutte le forme e dimensioni. Sono ancora un fan del sistema pop-up di Oppo ma pensate anche al Mi Mix 3!

3. Escalation di fotocamere

Nel 2018 tutti i telefoni di punta montavano almeno due fotocamere sul retro, Google escluso che ha continuato a contare su un unico sensore su Pixel 3 e 3 XL. 12 mesi e il pensiero di una doppia fotocamera posteriore su un moderno smartphone è diventata ridicola. Google continua con questo trend sui nuovi Pixel 4 ma il resto del mercato non si accontenta.

MGL1862
La fotocamera ZEISS a cinque occhi sulNokia 9 PureView. / © AndroidPIT

Una tripla fotocamera è diventata la configurazione standard ma alcuni brand hanno puntato su quattro o cinque sensori. Anche il nostro vecchio amico Nokia 9 PureView conta cinque fotocamere sul retro. Ma non è solo il numero di sensori a crescere, anche i megapixel salgono di numero.

All'inizio dell'anno abbiamo visto il Sony IMX586 arrivare su smartphone come Honor View 20 e Xiaomi Mi 9 e quel sensore è ormai abbastanza comune anche tra i dispositivi di fascia media. Ora abbiamo il Samsung Isocell HMX Bright con i suoi 108 megapixel che ha già raggiunto lo Xiaomi Mi Note 10. Dove andrà a finire questa tendenza? Abbiamo già visto le fotocamere macro e penta arrivare sul mercato. Sarà questo il futuro? Solo il tempo lo dirà. 

Quali sono state le vostre tendenze preferite che hanno colpito gli smartphone nel 2019?

ULTIMI ARTICOLI

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica