Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 Condivisioni 5 Commenti

Consigli di vita: perché tutti dovrebbero possedere un phablet

La megalomania dei produttori di smartphone portano ad alcuni di noi disperazione, ma non ha solo aspetti negativi. Un caso a Taiwan dimostra ancora una volta che un phablet è anche un ottimo salvavita, dove un iPhone probabilmente avrebbe fallito.

z ultra inga new format
Situato di fronte alle zone sensibili del corpo, un phablet può essere un vero e proprio angelo custode - o semplicemente una superficie di appoggio stabile. / © ANDROIDPIT

I phablet, come quei giganti ridicolizzati oltre i 5.5 o 6 pollici, presentano numerosi vantaggi. Sulla spiaggia, Samsung Galaxy Mega o Sony Xperia Z Ultra, piantati in verticale, diventano supplementi (o sostituti) per ombrelloni, sotto la pioggia, ombrelli di lusso per due persone, in inverno, snowboard con tanto di accelerometro. Ma tutto questo è banale rispetto ai benefici che hanno reso ancora più fiero del suo Galaxy Mega l’uomo di Taiwan.

Strategicamente collocato nel taschino, il phablet si è rivelato come un giubbotto antiproiettili quando un uomo gli ha sparato. Senza voler sminuire le prestazioni della cover in plastica coreana, come prima cosa il proiettile ha trafitto il braccio alzato per riflesso dalla vittima, rallentando la sua corsa, ma senza dubbio avendo ancora abbastanza slancio per infliggere danni potenzialmente letali nel torace del malcapitato.

galaxy mega bullet
La vera vittima di questa storia: mentre Han è sopravvissuto, non si può dire lo stesso per il suo Galaxy Mega. Un corpo in alluminio lo avrebbe protetto meglio? Samsung riflette. / © Apple Daily

Ed è qui che il phablet è intervenuto, dove qualsiasi iPhone o dispositivo di simili dimensioni avrebbe statisticamente fallito: offrire spazio sufficiente per intercettare e fermare il proiettile - plastica o meno. Certo, il materiale di un iPhone o di un HTC One sarebbe stato più idoneo alla funzione di giubbotto antiproiettile, ma ce ne sarebbero voluti almeno tre. Differentemente da come i meno fortunati dicono, le dimensioni contano!

La prossima volta, prima di fare una battuta sul Note 3 del vostro amico, pensate ad Han di Taiwan. D’ora in poi, ricordatevi sempre di collocare nella giusta posizione il vostro phablet, a seconda che vi troviate nel bel mezzo di sparatorie o di incontri di KickBoxing Full Contact.

6 Condivisioni

5 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK