Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Uber conquista il Medio Oriente con l'acquisizione di Careem per 3,1 miliardi di dollari
Applicazioni Mobility 2 min per leggere Nessun commento

Uber conquista il Medio Oriente con l'acquisizione di Careem per 3,1 miliardi di dollari

Uber ha acquisito il suo più grande rivale in Medio Oriente con una mossa che vedrà l'azienda con sede a San Francisco dominare la regione. Le due società di ride-sharing hanno raggiunto un accordo con cui Uber acquisirà Careem per 3,1 miliardi di dollari, 1,7 miliardi di dollari in azioni e 1,4 miliardi di dollari in contanti.

L'acquisizione di Careem è soggetta ad approvazioni normative applicabili, ma la transazione dovrebbe concludersi nel primo trimestre del 2020.

Uber acquisirà tutte le attività appartenenti a Careem in Medio Oriente, con mercati importanti come Egitto, Giordania, Pakistan, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti. Ciò consente a Uber di accedere a mercati come l'Iraq e la Palestina, dove attualmente i californiani non operano.

186
Careem è il più grande concorrente di Uber in Medio Oriente. / © Careem

Dopo la chiusura, Careem diventerà una società interamente controllata da Uber. Tuttavia, Careem non verrà rebrandizzata. Questa decisione è stata spiegata dal nuovo CEO di Uber, Dara Khosrowshahi: "Con una comprovata capacità di sviluppare soluzioni locali innovative, Careem ha giocato un ruolo chiave nel plasmare il futuro della mobilità urbana in Medio Oriente, diventando una delle startup di maggior successo nella regione. Lavorando a stretto contatto con i fondatori di Careem, sono sicura che otterremo risultati eccezionali per tutti in questa parte del mondo in rapida evoluzione".

Il co-fondatore e CEO di Careem, Mudassir Sheikha, guiderà l'attività di Careem, che riferirà al proprio consiglio di amministrazione composto da tre rappresentanti di Uber e due rappresentanti di Careem. Careem e Uber gestiranno i rispettivi servizi regionali e marchi indipendenti. Mudassir Sheikha ha dichiarato: "Unire le forze con Uber ci aiuterà ad accelerare lo scopo di Careem di semplificare e migliorare la vita delle persone e costruire un'organizzazione fantastica che ispira".

Ha aggiunto che la mobilità e la più ampia opportunità di Internet nella regione è enorme e non sfruttata e ha il potenziale per far progredire per quanto riguarda il futuro digitale: "Non avremmo potuto trovare un partner migliore di Uber sotto la guida di Dara per realizzare questa opportunità. Questo è un momento fondamentale per noi e per la regione e servirà da catalizzatore per l'ecosistema tecnologico della regione, aumentando la disponibilità di risorse per gli imprenditori in erba provenienti da investitori locali e globali", ha detto Sheikha.

careem app
Careem funziona allo stesso modo di Uber. / © Careem

Usate spesso Uber? Cosa ne pensate della sua ultima acquisizione?

Fonte: Uber

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica