Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

6 min per leggere 3 Commenti

Ecco il nostro giro di prova sulla bici intelligente Vanmoof Electrified S, la Tesla dei ciclisti

VanMoof vuole mandare in fallimento i ladri di biciclette. In più il produttore olandese propone una nuova variante della sua bicicletta a pedalata assistita. Abbiamo fatto un giro di prova e vi mostriamo la bicicletta a pedalata assistita intelligente soprannominata anche la "Tesla delle due ruote".

La Electrified S è la variante con motore elettrico della VanMoof SmartBike. Con la rispettiva app per smartphone chiudete il lucchetto, impostate l'intensità della pedalata assistita, verificate lo stato di ricarica della batteria e attivate il tracciamento dei ladri. Con l'ultima opzione si attiva la localizzazione della Electrified S. In passato VanMoof non poteva seguire i vostri movimenti, come assicura il co-fondatore VanMoof Taco Carlier. Alla protezione dai furti ci sono arrivati dopo.




vanmoof electrified s taco carlier
Il co-fondatore VanMoof Taco Carlier mostra cosa ha in serbo la nuova Electrified S. / © AndroidPIT

I miglioramenti del nuovo modello interessano soprattutto il motore. Questo ora dovrebbe durare il 30 percento in più e, a seconda della pedalata assistita, assicurare da 60 a 150km. La pedalata assistita si blocca a scelta a 25 km/h o a 32 km/h. Attenzione: la cosiddetta modalità VanMoofia non è permessa ovunque ma Carlier chiarisce: "Crediamo che il cliente debba avere la possibilità di scegliere quanto veloce possa spingersi."

Al primo sguardo sulla Electrified S si vede sia il suo lato smart che il motore elettrico. Il cavo e la tecnologia per il tracciamento si trovano nel telaio così come la batteria agli ioni di litio la cui capacità si attesta a 418 kWh. Il motore si trova nel mozzo posteriore della ruota da 28" e permette di muoversi con più di 350 watt. Grazie al tasto boost sul manubrio il motore porta la coppia massima sul mozzo nel caso vi serva uno sprint per una manovra di sorpasso.

vanmoof electrified s motor
Il motore da 350 watt spinge. / © AndroidPIT

La sensazione di guida della bicicletta è straordinaria purché vi abituiate alla seduta sportiva e siate altri tra 1,70 e 2,10 metri. I modelli da donna o da principiante non sono disponibili nella versione elettrica. La variante testata della VanMoof Electrified S con telaio dritto ha un manubrio profondo affinché si assuma una postura curva in avanti.

vanmoof electrified s front

I fanali sono integrati nel telaio. / © AndroidPIT

Che dire del suo lato intelligente?

La Electrified S presenta un sensore touch nella parte anteriore del telaio. Se col vostro smartphone vi trovate nelle vicinanze della bici, il tasto touch reagisce al tocco e sblocca il lucchetto. Al posto dello smartphone potrete utilizzare il telecomando Bluetooth disponibile separatamente. Secondo me questa è un'alternativa sensata poiché non ci si può fidare degli smartphone attuali come chiavi di sblocco a causa di una durata della batteria poco soddisfacente.

Piuttosto raffinata è la protezione da furti: il Bluetooth contribuisce alla ricerca della Electrified S rubata. Assieme ad un sistema di localizzazione basato su GSM potrete ritrovare la vostra bici VanMoof. L'Electrified S prende l'energia necessaria dalla dinamo collegata al mozzo che i ladri non possono rimuovere per la mancanza di attrezzi speciali.

La bici può collegarsi in tutto il mondo con la rete 3G di Vodafone e comunicare la sua posizione. VanMoof manda i cosiddetti bike hunter (cercatori di bici) in esplorazione. Quando questi sono giunti alle coordinate, il segnale Bluetooth aiuta a rintracciare la bici fino all'ultimo metro. Tramite la rete 3G vengono distribuiti spesso gli aggiornamenti software che includono nuove feature e chiudono qualche backdoor di sistema.

vanmoof electrified s unlock with app
Con l'app potete aprire e chiudere l'Electrified S anche da lontano. / © AndroidPIT

I bike hunter cercano la vostra bici per due settimane e ve la riportano riparata dopo averla ritrovata. Nel caso non la ritrovassero ne riceverete una sostitutiva. Il servizio è gratuito per due anni ed è incluso nella cosiddetta garanzia "pace dei sensi".

Inoltre, i ladri non riusciranno così facilmente a smontare le ruote. Un attrezzo speciale viene incluso gratuitamente con la consegna della bici. Nel caso voleste portare la vostra bici in officina basta consegnare questo attrezzo al tecnico affinché possa riparare la vostra VanMoof come ogni altra bici.




vanmoof electrified s unlock with touch
Se il dispositivo Bluetooth è nelle vicinanze l'Electrified S si apre premendo il tasto. / © AndroidPIT

VanMoof assicura tuttavia che non dovrete riparare spesso la vostra Electrified S. L'illuminazione Phiilips è integrata nel telaio e assicura una lunga durata. Il cambio a due marce è automatico, richiede poca manutenzione ed è integrato nel mozzo posteriore. La catena non dovrebbe arrugginirsi ma tendersi da sola. I freni a disco dovrebbero essere efficaci anche dopo anni. Il telaio di alluminio anodizzato è protetto contro la corrosione. I pneumatici a rondine sono attrezzati contro la maggior parte delle cause di foratura.

vanmoof electrified s chain
I componenti sono montati in maniera solida e assicurano una costruzione a lunga durata. / © AndroidPIT

La batteria inizia a dare problemi da tre a cinque anni. Solo VanMoof la può cambiare e dopo questa scadenza solo con sovrapprezzo. Fino a quel momento la batteria si carica in sei ore (36 V, 2 A). Non potendola rimuovere dal telaio dovrete posizionare l'Eectrified S sempre vicino ad una presa. Ciò non significa che non potrete lasciare la VanMoof in cantina e portare la batteria in salotto per ricaricarla.

Piani per la VanMoof Electrified S

Dal 6 giugno sono iniziate le prevendite per l'Electrified S di VanMoof. A luglio cominceranno a essere distribuite. Ad agosto dovranno essere disponibili nei negozi di tutto il mondo. Il prezzo ammonta a 2798 euro e include il blocco e la protezione da furti di due anni, a cui vale la pena affidarsi nelle grandi città. Dopo due anni la protezione è prolungabile a soli dieci euro al mese.

Idee per il futuro della smart bike

VanMoof continuerà a sviluppare ulteriormente il progetto. Dal 2009 i fratelli Ties eTaco Carlier sono impegnati a rendere più sicuri i ciclisti ed a diminuire i casi di furto. Ci sono ancora margini di miglioramento. La protezione da furti potrebbe essere ampliata con immobilizzatori e sistemi di allarme. Il motore potrebbe essere potenziato con un sistema di recupero dell'energia. La batteria potrebbe diventare rimovibile. A questo proposito Carlier sembra scettico poiché non vorrebbe cambiare il design in alcuni punti. Così lo sguardo alla concorrenza è inevitabile.

Cosa ne pensate del programma anti furto di VanMoof? Trovate che il prezzo sia adeguato? Fatecelo sapere nei commenti.

3 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Sembra molto bella, anche se per esserne sicuro, penso che occorra prima vederla in azione, cosa che fino ad ora non ho fatto


  • Secondo me quello che può frenare la scelta è la batteria non removibile e il prezzo, secondo me 2.800€ sono un esagerazione. A quel prezzo mi prendo una Mountain Bike coi cazzi...


  • Dal punto di vista elettronico/software sembra un prodotto mooolto interessante.
    Così, come impressione da casa, noto che la bicicletta non è molto bella, che il cambio ha solo due rapporti, che la batteria non removibile ti obbliga a portarti la bici a casa o in ufficio. Forse, ma andrebbe provata, vedrei meglio un telaio più cittadino da passeggio

Articoli consigliati