Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 2 Commenti

Qual è la vera utilità degli smarthphone resistenti all'acqua?

Gli smartphone resistenti all'acqua sono sempre più pubblicizzati come dei terminali indispensabili, in fondo potremo mai sopravviverne senza? Il Samsung Galaxy S5 Active è appena stato reso ufficiale, ma sappiamo bene che anche l'S5 è resistente all'acqua secondo certificazione IP67, il nostro video lo dimostra. Dunque la mia domanda è: viviamo tutti su una barca in riva al mare e abbiamo paura di far cadere il telefono in acqua da un momento all'altro?

phone water resistance
© Stanislav Komogorov/ Shutterstock

Perchè la resistenza all'acqua potrebbe essere indispensabile in Italia:

Lo sviluppo costiero della penisola italiana e delle sue isole si aggira sui 7458 km

Considerando il fatto che l'Italia è una penisola, potrebbe darsi che molti di noi abitino sul mare e, si sa, quando si passeggia lungo la spiaggia con uno smartphone in mano, la percentuale di incidenti acquatici sale esponenzialmente.

Esistono circa 250 gesti con un significato preciso che gli italiani usano quotidianamente durante le loro conversazioni 

Secondi il New York Times, il popolo italiano è un popolo che non riesce proprio ad esprimersi se non accompagnado le parole con gesti di vario tipo. Tornando alle coste di cui sopra, immaginate una conversazione animata in riva al mare, lo smartphone è a rischio di doppio salto carpiato in acqua.

Link al video

L'associazione di estati secche con inverni piovosi rappresenta un carattere peculiare del clima mediterraneo.

D'estate si va al mare, ma d'inverno si è costretti a camminare sotto la pioggia se non si vuole rimanere chiusi in casa. Meglio avere sempre con sè uno smartphone resistente alla pioggia, se si vuole continuare a messaggiare su WhatsApp in tutta tranquillità e senza ombrello, no?

Siamo seri

Scherzi a parte, la resistenza all'acqua negli smartphone di oggi è un fattore fondamentale secondo i produttori, e lo sembrerebbe anche per gli utenti considerando il numero di visualizzazioni che hanno i video su YouTube che mostrano un qualsiasi dispositivo immerso in una bacinella d'acqua. Sicuramente si tratta di una caratteristica interessante, utile soprattutto se non riusciamo a staccarci dal nostro fedele compagno neanche quando ci facciamo la doccia, ma pensate davvero che sia indispensabile? In fondo basta stare un po' più attenti e decidere di non portare lo smartphone con noi durante le passeggiate in spiaggia, riscoprendo le bellezze della natura (troppo romantica?).

Voi cosa ne pensate?

 

2 Commenti

Commenta la notizia:

  • Beh, bisogna vedere che tipo di protezione aveva. Fosse stato un s5 non avresti avuto problemi.
    Comunque la ritengo una cosa molto utile al pari della protezione dagli urti.


  • E' una grossa fregatura io ho avuto l'esperienza del MOTOROLA DEFYla davano garantita contro ----la polvere , le cadute e l'acqua e si e' rivelata una grossa fregatura dopo appena tre mesi ho dovuto buttare il telefono mi e' caduto in acqua e non mi hanno riconosciuto niente niente garanzia ,

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK