Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK

Whatsapp, Facebook pianifica l'acquisizione

Pare siano in stato avanzato le trattative per l'acquisizione di Whatsapp da parte del social network più popolare del mondo. Le ragioni di questo potenziale prossimo accordo sono molteplici, senza dimenticare che Facebook acquisendo Whatsapp si libererebbe di un pericoloso concorrente.

In primo luogo, questo accordo potrebbe aiutare Facebook ad accrescere ulteriormente il numero dei suoi utenti attivi giornalieri. Stando a quanto dichiarato da Mark Zuckerberg in occasione del raggiungimento del primo miliardo di utenti, l'obiettivo di Facebook consiste ora nel raggiungere il secondo miliardo. Sempre secondo il fondatore del social network, la telefonia mobile è destinata ad essere la grande realtà del futuro per ciò che riguarda Internet, con i suoi 5 miliardi di utenti nel mondo dotati di telefono.

Un altro fattore che renderebbe Whatsapp appetibile per una realtà come Facebook è la sua trasversalità: Whatsapp è infatti compatibile con una moltitudine di sistemi operativi, da iOS ad Android a Windows Phone, e attualmente in grado di appoggiarsi a 750 reti mobili in più di 100 paesi.

Se questo non bastasse, il miliardo di messaggi al giorno che vengono mandati attraverso Whatsapp costituisce al momento attuale un fattore di concorrenza per Facebook, poiché di fatto ogni minuto trascorso dagli utenti su Whatsapp sottrae utenti a Facebook e ai suoi sistemi di messaggistica.

Rimangono ancora da definire i dettagli dell'accordo nonché forse stabilire alcuni aspetti basilari dell'acquisizione. Whatsapp e Facebook differiscono infatti in maniera sostanziale per quanto riguarda la gestione degli annunci pubblicitari: se Facebook ne fa un uso attivo e mirato, talvolta a scapito della privacy degli utenti, i fondatori di Whatsapp si sono sempre dichiarati contrari a questo tipo di pubblicità invasiva e personalizzata.

Rimane da vedere chi la spunterà o quale sarà il prezzo che i fondatori di Whatsapp spunteranno per far entrare la app di messaggistica mobile più popolare al mondo nell'universo di Facebook. Per il momento, i fondatori delle due società interessate si sono rifiutati di commentare.

(Immagini: Facebook, Whatsapp, modificata; Whatsapp)

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK