Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 1 Condivisione 1 Commento

WhatsApp raggiunge 7 miliardi di messaggi: la crescita continua

Dopo soli due giorni dall'inizio del 2013 è arrivato il tweet di WhatsApp che ha confermato il raggiungimento di un nuovo traguardo per la compagnia californiana: 7 miliardi di messaggi “inbound” al giorno. Questo nuovo record è stato stabilito solo quattro mesi dopo che WhatsApp aveva annunciato i 4 miliardi di messaggi al giorno. Il ritmo di crescita continua a essere vertiginoso.

Se si confronta il nuovo annuncio di WhatsApp con quello del 23 Agosto, si può notare una crescita del 75% in pochi mesi, che equivarrebbe a circa il 500% in più per un intero anno. Il condizionale è comunque d'obbligo, poiché il giorno di Capodanno rappresenta normalmente un picco per tutti i servizi di messaggistica.

Il tweet di WhatsApp che annuncia i 7 milioni di messaggi in un giorno

Sarebbe interessante comparare i dati dei messaggi tra il Capodanno 2011 e quello 2012, ma WhatsApp, come molte altre compagnie, ha la tendenza a pubblicare i suoi dati in modo saltuario e talvolta parziale.

I livelli di crescita della ex-piccola compagnia californiana rimangono comunque vertiginosi, e hanno sicuramente a che fare con il rilascio di molti nuovi smartphone economici da parte di Samsung, Huawei e altri produttori, ma soprattutto con il declino del BlackBerry in Africa e nel sudest asiatico.

Con questa diversificazione dell'offerta, Google è riuscita nell'intento di piazzare molti smartphone Android anche nelle zone in precedenza territorio privilegiato del BlackBerry, quali Brasile, Sudafrica, Indonesia e Filippine.

La funzione Group Chat di WhatsApp

Allo stato attuale, WhatsApp rimane nella top 10 delle app più scaricate (o vendute, nel caso di iPhone) in 54 paesi del mondo. Anche se per il momento non si sono concretizzate le voci di una possibile acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook, non c'è dubbio che la compagnia di Palo Alto sia sempre più leader della messaggistica e rimanga al centro dell'interesse di molti colossi del web, a cominciare da Google e Amazon.

(Immagini: Whatsapp.com, Twitter)

Fonte: Forbes

1 Commento

Commenta la notizia:
1 Condivisione

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK