Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
20 Condivisioni 11 Commenti

WhatsDog: “spia” i tuoi contatti WhatsApp

Chi non ha mai desiderato, anche solo per un momento, di spiare una persona cara? Un tempo erano necessari particolari attrezzature e diversa fatica per conoscere i “movimenti” di una persona, adesso basta un'app ed una connessione ad internet! Con WhatsDog verrai avvisato quando il contatto scelto si connetterà a WhatsApp e potrai monitorare il tempo in cui resterà online, salvando i dati in grafici e calendari.

whatsdog teaser
Un'app inquietante anche nello sguardo. / © ANDROIDPIT - WhatsDog

Di per sé, WhatsDog, non è un’app così elaborata. Il fatto è che, data la sua diffusione, usiamo quotidianamente WhatsApp; spesso vi entriamo anche solo per essere sicuri che non ci siano nuovi messaggi. Questo, unito alla semplice funzione di WhatsDog di registrare il login/logout, rende possibile tracciare il periodo di attività di un determinato contatto, il quale non potrà più nascondersi dietro un “vado a dormire” o “scusa non ho letto il tuo messaggio”. Non importa se il contatto scelto vi ha bloccati o ha attivato l’opzione di nascondere l’ultima connessione, WhatsDog sarà ancora in grado di monitorarlo. Il tutto in completa segretezza; sarete invisibili al contatto spiato.

shutterstock teaser worst app
La ragazza di Charles Xavier dopo essere stata beccata... (è identica!) / © Shutterstock - Paul Vasarhelyi

Per ovvi motivi, WhatsDog si presta particolarmente alle coppie, o meglio ai fidanzati più gelosi. Le opzioni sono tante, dal semplice scrivere quando il contatto è online, per essere sicuri dell’immediata lettura, a quelle più avanzate. Abbinando il controllo del periodo online alla tecnica della lettura (più o meno esplicita) dei messaggi WhatsApp del partner, potremo aumentare o confermare i sospetti di attività losche. “Come è possibile che sei stata online su WhatsApp dalle 14.15 alle 17.54 e non hai nemmeno un messaggio? Li hai cancellati! Con chi ti scrivevi!?” è una tra le tante possibili deduzioni, grazie all’uso di WhatsDog.

Come usarlo?

  1. Installa e apri WhatsDog.
  2. Seleziona il contatto da monitorare e attendi l’attivazione del servizio.
  3. D'ora in poi verrai automaticamente avvisato quando il contatto scelto sarà online.

Schermate

1. Calendario

Per consultare le attività nei giorni desiderati.

2. Online-Offline

Delle semplici frecce “da-a” con orario di connessione e disconnessione del contatto.

3. Grafico

Un grafico che mostra il livello di dipendenza da WhatsApp del contatto scelto e le statistiche di connessione delle ultime 24 ore, 7 giorni e 30 giorni.

4. Impostazioni

Abilita o meno le notifiche di WhatsDog, anche temporaneamente, attiva la vibrazione o cambia il numero da spiare.

whatsdog 01b
Le quattro schermate dell'applicazione. / © ANDROIDPIT

L’applicazione è gratuita, ma in versione di prova a tempo limitato (non definito!). Terminato il periodo potremo scegliere di pagare 2.99€ per continuare ad usare l’applicazione.

Nonostante la sua innegabile utilità, non posso nascondere la mia inquietudine rispetto a quest’applicazione. È possibile che WhatsApp non riesca a difendere la privacy dei suoi utenti? Che cosa ne pensate di questa applicazione? Scopriamolo con un sondaggio, per restare in tema, del tutto anonimo!

Cosa ne pensi di WhatsDog?

11 Commenti

Commenta la notizia:
20 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK