Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere Nessun commento

Xbox Live è in arrivo su Android, iOS e Switch

Microsoft si prepara ad offrire un nuovo livello di supporto multipiattaforma per Xbox Live, sotto forma di un kit di sviluppo software che permetterà agli sviluppatori di integrare Xbox Live in Nintendo Switch e dispositivi mobili con iOS e Android.

La rivelazione anticipata arriva grazie all'elenco delle sessioni di Microsoft per la Game Developers Conference (GDC) del prossimo mese, vista per la prima volta da Windows Central.

Alcuni giochi per cellulari di Microsoft Studios, come Minecraft, hanno già un supporto limitato per Xbox Live Achievements, ma se l'elenco della GDC è accurato, Xbox Live sarà presto molto più accessibile e pienamente presente sui dispositivi mobili. Per la prima volta l'azienda integrerà gli obiettivi di Xbox Live, gli amici, i club e i salvataggi sincronizzati in piattaforme non Microsoft.

AndroidPIT best android tablet games 4
Minecraft supporta già l'integrazione multipiattaforma Xbox Live. / © AndroidPIT

Secondo l'elenco: "Xbox Live si espanderà ulteriormente da 400 milioni di dispositivi di gioco e una portata di oltre 68 milioni di giocatori attivi a oltre 2 miliardi di dispositivi con il rilascio del nostro nuovo cross-platform XDK".

Sembra che la visione di Microsoft per il gaming si estenda ben oltre Xbox e Windows. Il gigante informatico sta incorporando una strategia che prevede di portare il suo software, i suoi servizi e i propri giochi su piattaforme che in precedenza erano viste come territorio nemico. Questo si ricollega all'idea relativa al gaming in streaming di Microsoft chiamato xCloud, previsto per il prossimo anno e che servirà i dispositivi mobili, i PC e le console.

In teoria, una piattaforma cross-platform Xbox Live potrebbe combinarsi con il Microsoft Xbox Game Pass per diventare un servizio di abbonamento one-stop che vi permetterà di giocare su qualsiasi hardware abbiate a portata di mano, il tanto chiacchierato Netflix per videogiochi. Potreste, ad esempio, avviare il gioco sul vostro smartphone Android durante i vostri spostamenti e poi riprenderlo a casa sul vostro PC.

xbox game pass august hitman ryse ruiner dead rising 2
Xbox game pass potrebbe essere interessante come servizio di abbonamento multipiattaforma. / © Microsoft

L'idea è quella di mantenere i giocatori, anche se optano per console o dispositivi rivali, legati all'ecosistema di Microsoft per i servizi social e multiplayer, come la chat con gli amici, soprattutto se gli sviluppatori li incoraggiano a farlo utilizzando il nuovo XDK. È estremamente probabile, naturalmente dopo essersi collegati, che gli utenti siano tentati di abbonarsi/acquistare servizi tramite Xbox Live.

Una grande assente dalla lista di compatibilità, tuttavia, è la PlayStation di Sony. Il principale rivale di Xbox nello spazio console ha storicamente resistito al cross-play e alla connettività con le piattaforme rivali. Senza dubbio Sony non tarderà nel passare al contrattacco. Sapremo di più sui piani di Microsoft quando si presenterà ufficialmente alla GDC il 18 marzo.

Utilizzate Xbox Live? Come vi sentireste ad utilizzarlo sul vostro smartphone o sulla Switch?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica