Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 3 Commenti

XIAOMI Mi-2: quad-core, 2 GB di RAM e display IPS a meno di 300 euro

Chi non vorrebbe uno smartphone con processore quad-core e 2 GB di RAM, fotocamera da 8 megapixel e display HD da 4,3 pollici, ma senza spendere i 5-600 euro che costa il Galaxy S3? In Cina c'è quello che abbiamo sempre sognato: lo XIAOMI Mi-2 ha un hardware da primo della classe al prezzo di uno smartphone di fascia media. Non basta? Arriva direttamente con la Rom MIUI basata su Android Jelly Bean.

Lo XIAOMI Mi-2 è stato appena presentato in Cina e a un prezzo decisamente abbordabile, offre specifiche che troviamo solo su dispositivi di fascia alta. Il processore è un Qualcomm Snapdragon S4 Pro supportato da 2 GB di RAM, mentre la memoria interna è da 16 GB. Nemmeno il display fa rimpiangere i migliori dispositivi in commercio, si tratta infatti di un 4,3'' prodotto da Sharp, con tecnologia IPS e risoluzione a 720p. Oltre alla fotocamera posteriore da 8 MP, lo smarthpone è equipaggiato anche con una frontale da 2 MP, decisamente abbastanza per godersi una videochiamata di qualità. In quanto a batteria, lo XIAOMI Mi-2 arriva con una dalla capacità di 2000 mAh, ma se si vuole spremere l'hardware fino in fondo senza doversi preoccupare dell'autonomia, se ne può scegliere anche una da 3000 mAh, che aumenta lo spessore totale del telefono di 2 millimetri.

Anche per quanto riguarda il software, non c'è davvero da lamentarsi. Lo XIAOMI Mi-2, non per niente detto anche MIUI Phone, monta di serie la ROM MIUI, basata su Android Jelly Bean, ma a cui aggiunge alcune funzioni. Nell'elenco figurano tra l'altro un assistente vocale (in cinese), un'utilità phone finder, sicurezza migliorata, oltre a 5GB di storage sulla nuvola.

Insomma, hardware da top di gamma, software aggiornatissimo e migliorato, ma soprattutto un prezzo davvero basso. Lo XIAOMI Mi-2 costerà 1999 Yuan, cioè qualcosa di meno di 300 euro, nonostante il costo di produzione sia in realtà di circa 350 (2350 Yuan). Le speranze di vederlo in Europa a breve non sono altissime, anzi... a meno che qualche gestore telefonico non fiuti l'affare e si prenda il rischio di scontentare partner come Samsung o HTC.

Varrà la pena imparare un po' di cinese per ordinarlo direttamente da là?

 

Fonte: engadget.com

3 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK