Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

4 min per leggere 5 Condivisioni Nessun commento

Xiaomi Mi 4S: il nuovo smartphone economico cinese

Aggiornamento - Ecco i primi risultati benchmark del Mi 4S di Xiaomi!

Con la presentazione dello Xiaomi Mi 5, il brand cinese ha approfittato per ufficializzare anche uno smartphone di fascia media, lo Xiaomi Mi 4S. Purtroppo questo smartphone è passato in secondo piano, nascosto all'ombra del suo fratello maggiore, elegante e dotato di tutte le novità hardware e software del momento.

Evidenzia le modifiche recenti

Lo Xiaomi Mi 4S però è uno smartphone di tutto rispetto, creato per accontentare gli utenti in cerca di buone specifiche ad un prezzo ancora più vantaggioso. Scopriamo insieme, nella sezione dedicata, i primi risultati benchmark registrati dal dispositivo per farci un'idea delle sue reali capacità!

id160854
Niente male il nuovo smartphone di fascia media Xiaomi Mi 4S. / © Xiaomi

Xiaomi Mi 4S: Design

Presentato come uno smartphone economico, lo Xiaomi Mi 4S non ha nulla da invidiare al top di gamma del brand in quanto a design. Mostra un elegante e sottile corpo realizzato in metallo e vetro, non troppo diverso da quello del OnePlus X. Con uno spessore di soli 7,8mm ed un peso di soli 133 grammi, lo smartphone promette la massima comodità nell'utilizzo di tutti i giorni. 

Il look è minimalista, gli unici tasti fisici si trovano lungo il lato destro, metre su quello sinistro trova posto lo slot dedicato a SIM e microSD. Nessun tasto fisico sul pannello anteriore di 5 pollici che può essere controllato tramite tasti capacitivi, ma sulla scocca si trova un comodo lettore d'impronte digitali, accompagnato da fotocamera e flash LED nell'angolo in alto a sinistra. 

xiaomi mi4s
Cornice di metallo e scocca in vetro per lo Xiaomi Mi 4S. / © Xiaomi

Xiaomi Mi 4S: Software

Lo Xiaomi Mi 4S non si lascia superare dalla concorrenza neanche in campo di software, dove sfoggia Android 6.0 Marsmallow accompagnata dall'interfaccia proprietaria di MIUI 7.1. Non abbiamo purtroppo avuto modo di utilizzare lo smartphone in occasione del Mobile World Congress ma sabbiamo che si tratta di un software altamente personalizzato dal brand, privo di app drawer e che mostra icone stondate e colorate, ispirate a quelle di iOS. 

Xiaomi Mi 4S: Hardware

Le specifiche tecniche sono impressionanti per uno smartphone di fascia media. Non troverete un chip Qualcomm di ultima generazione, ma un processore Snapdragon 808 di sei nuclei, ben 3GB di RAM ed una memoria interna di 64GB espandibile tramite scheda SD. Il comparto fotografico promette bene, sia per quanto riguarda l'obiettivo principale, di ben 13MP e dotato di stabilizzatore ottico, sia per quello frontale che con 5MP dovrebbe garantire selfie nitidi. 

Diamo un'occhiata a tutte le specifiche tecniche dello Xiaomi Mi 4S:

OS Android 6.0 Marshmallow, MIUI 7.1
Display LCD IPS 5 pollici in Full HD (1920 x 1080 pixel)
Processore Snapdragon 808 esa-core a 1,8GHz
RAM 3GB
Memoria interna 64GB + microSD
Fotocamera 13MP (retro), 5MP (front)
Batteria 3260 mAh
Connettività Dual-SIM/ 4G/ USB Type-C

Dopo aver messo mano sulle specifiche tecniche, grazie a Gizmochina possiamo cercare di capire qualcosa in più sulla capacità del Mi 4S dai risultati benchmark comparsi sul web. Lo Snapdragon 808 integrato nel dispositivo è riuscito a raggiungere dei punteggi compresi tra 54,000 e 63,000 punti. La differenza tra i due benchmark potrebbe dipendere dalla carica o dal diverso utilizzo:

Xiaomi 4S benchmark
Ecco i primi risultati benchmark registrati dal Mi 4S! / © Gizmochina

Xiaomi Mi 4S: Uscita e prezzo

Lanciato sul mercato in 4 diverse colorazioni, nero, bianco ed oro, lo smartphone sarà disponibile a partire dal 1° marzo al momento solo in Cina, ad un prezzo che si aggira intorno ai 235 euro. Avremo mai l'onore di poterlo acquistare in Italia? Al momento Hugo Barra ha dichiarato che il brand vuole concentrarsi principalmente sul mercato cinese, ma non esclude del tutto una futura espansione anche in Europa e Stati Uniti. 

5 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più