Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
17 Condivisioni 10 Commenti

Xiaomi Mi Note 2: trapelano nuovi dettagli su specifiche tecniche e prezzo

Dopo il successo riscontrato dallo Xiaomi Mi 5, il brand cinese è intento a ritoccare gli ultimi dettagli prima di rivelare al pubblico il successore di Mi Note e Mi Note Pro, un portentoso phablet che porterà il nome di Xiaomi Mi Note 2. Scorrete alla sezione dedicata all'Hardware per scoprire le specifiche trapelate dalle slide della presentazione e su Uscita e prezzo per dare un'occhiata al presunto prezzo dello smartphone cinese!

Evidenzia le modifiche recenti

Xiaomi mi note pro 1
Xiaomi Mi Note Pro e Samsung Galaxy Note 4!.  / © AndroidPIT

Xiaomi Mi Note 2: Design

Il Note Pro era riuscito ad affascinare tutti con il suo design elegante ed il suo ottimo assemblaggio, il Mi Note 2 non può fare altro che aggiungere qualche dettaglio in più per migliorarne le linee già accattivanti. Stando a quanto pubblicato su Android Headlines, il Mi Note 2 sfoggerà un ampio display curvo di 5,7 pollici e sarà avvolto da un elegante corpo di ceramica (come la versione Pro dello Xiaomi Mi 5). 

Diversi rumor hanno annunciato la presenza di un display curvo e finalmente abbiamo modo di ammirare un'immagine che rafforza le precedenti indiscrezioni. È stato ancora una volta Weibo a far circolare la foto che mostra in modo chiaro un pannello curvo, firmato, nell'angolo in alto a sinistra, indiscutibilmente Xiaomi. La diagonale dovrebbe essere di 5,7 pollici e nella parte inferiore del pannello si nota lo spazio dedicato al tasto home dal look ovale che ospiterà probabilmente anche il lettore d'impronte digitali.

Xiaomi mi Note2 display
Sarà il Mi Note 2 il primo dispositivo del brand con un display curvo? / © Weibo

Come mai questa scelta da parte di Xiaomi? Quali funzioni software ospiterà questa fascia laterale del display? Nel frattempo una nuova immagine riportata da Gizmochina ci mostra la scocca del presunto Mi Note 2 che ospita una doppia fotocamera posteriore. Ancora una volta non abbiamo alcuna certezza si tratti del nuovo phablet del brand ma, visto il trend del doppio sensore sulla scocca, non ci sorprenderebbe trovare questa feature sullo smartphone.

Xioami mi note 2 photo
Doppia fotocamera posteriore? / © Weibo/Gizmochina

La produzione di massa del Mi Note 2 è iniziata e, ad affermarlo, è stato il CEO del brand cinese Lei Jun. Mentre aspettiamo di poter ammirare la versione finale dello smartphone, XiaomiToday riporta alcune immagini trapelate su Weibo che mostrano lo schermo affiancato da una cornice sottilissima.

Mi Note 2 screen
Bordi sottilissimi per il Mi Note 2!! / © Weibo

Come sempre non è possibile confermare la veridicità dell'immagine ed il brand non ha al momento confermato nulla a riguardo ma, dalla foto, trapela l'interfaccia MIUI. Non ci resta che aspettare ancora qualche giorno per scoprire ciò che di sorprendente, a detta di Lei Jun, avrà da offrire il nuovo ed atteso phablet cinese.

Xiaomi Mi Note 2: Software

Passiamo ora al sistema operativo. Secondo quanto trapelato, il Mi Note 2 potrebbe girare Android 6.0 Marshmallow combinato alla caratteristica interfaccia del brand, MIUI. Da Marshmallow non possiamo che aspettarci il già noto Material design ed una serie di funzioni volte a rendere il dispositivo più veloce e fluido nelle prestazioni generali, dalla batteria alla memoria.

android 6 marshmallow 4
Android 6.0 Marshmallow + Interfaccia MIUI? / © AndroidPIT

Xiaomi Mi Note 2: Hardware

Le prime indiscrezioni riportate da Gizmochina ci presentavano un Mi Note 2 dotato di un'ampia diagonale di 5,7 pollici e risoluzione in QHD di 1440x2560 pixel, perfetta per essere affiancata al VR realizzato dal brand stesso. Per quanto riguarda invece il processore, si parla di Snapdragon 821 e Snapdragon 823, supportati rispettivamente da 4 e 6GB di RAM. 

Il comparto fotografico potrebbe offrire 16MP e potrebbe essere realizzato da Sony. Sempre secondo le indiscrezioni, il phablet cinese dovrebbe integrare un lettore d'impronte digitali ad ultrasuoni con tecnologia Qualcomm Sense ID, traducibile come velocità e precisione impeccabile. Il tutto sarà supportato, in teoria, da una batteria di 3600 mAh dotata di tecnologia Quick Charge. Questi almeno sono i numeri riportati da diverse fonti sul web, tra cui anche Android Headlines.

È ancora una volta Gizmochina a proporci nuovi numeri che sembrerebbero appartenere al presunto Mi Note 2 che, con l'arrivo del Mi 5s, avevamo quasi dimenticato. Su Weibo è stato postato uno screenshot che annuncia un processore che gira a 2,6 GHz (probabilmente uno Snapdragon 821), 8GB di RAM, 256GB di memoria interna e Android 7.0 Nougat integrato. Si tratta di numeri da vero top di gamma che però vanno presi con le pinze. La memoria RAM di 8GB poi ci sembra davvero eccessiva ma chissà, il brand cinese potrebbe sorprenderci con un phablet da capogiro.

minote2
Numeri promettenti da prendere però con le pinze! / © Weibo

A pochi giorni dall'ufficializzazione del dispositivo trapelano grazie ad Androidpure le slide dell'evento di presentazione che rivelano i numeri del Mi Note 2. Le specifiche trapelate annunciano un display AMOLED di 5,7 pollici realizzato da LG con risoluzione in QHD e dotato di 3D Touch e di lettore d'impronte digitali ultrasonico come quello del Mi 5s (fin qui tutti i rumor precedenti tornano). 

Sembra poi che il dispositivo integrerà anche un lettore d'iride, una doppia fotocamera (con sensore Sony IMX318 di 23MP e IMX378 di 12MP), processore Snapdragon 821 affiancato da 4GB/6GB di RAM. Anche per la memoria interna sono disponibili diverse varianti: 64 o 128GB. Presente anche il port USB di Tipo C ed una batteria di 4100 mAh dotata di QuickCharge 3.0. I numeri promettono davvero bene ma....il prezzo? Saltate alla sezione successiva per scoprirlo!

OS  Android 6.0 Marshmallow + interfaccia MIUI
Display  5.7 pollici, QHD, 515 ppi
Processore  Snapdragon 821
RAM  4 GB/ 6GB o 8GB ?
Memoria interna  64 GB / 128GB 
Fotocamera  dual camera 23/12MP (retro)
Batteria  4100 mAh / QuickCharge 3.0
Connettività  4G/LTE

Xiaomi Mi Note 2: Uscita e prezzo

Il brand cinese ha rivelato la data di lancio: il 25 ottobre. A conferma di ciò un teaser pubblicato su Weibo direttamente dal brand che oltre a precisare luogo e data dell'evento di lancio, ritrae il famoso attore di Hong Kong Tony Leung che presiederà l'evento.

Sono inoltre trapelate alcune indiscrezioni sul prezzo che...pare sarà parecchio salato! Il Xiaomi Mi Note 2  potrebbe essere il device più dispendioso mai prodotto dalla casa cinese.  

xiaomi mi note 2 prezzo
Il nuovo Xiaomi potrebbe costare quanto l'iPhone 7 Plus! / © Xiaomi

In questa immagine, che sembra essere sfuggita dalle slide di presentazione del nuovo device, il prezzo è chiaro: 5,699 yuan che equivalgono a 845 dollari, pari circa a 769 euro. Solo per fare un paragone: il nuovo iPhone 7 Plus costa, negli Stati Uniti, 869 dollari. 

Ma non disperatevi perché  i numeri precedentemente riportati potrebbero non essere quelli reali. Sono infatti trapelati dei nuovi prezzi che sembrano posizionare il Mi Note 2 sul mercato cinese a 2799 yuan (circa 380 euro), per la variante con 4GB di RAM e 64GB di storage, e di 2999 yuan (circa 407 euro) per quella dotata di 6GB di RAM e 128GB di memoria interna. Ovviamente, anche in questo caso, occorre prendere queste indiscrezioni con le pinze ma, del resto, tra qualche giorno ogni dubbio ci verrà tolto!

Cosa ne pensate del Xiaomi Mi Note 2?

10 Commenti

Commenta la notizia:
  • In ogni caso molto carino ma non lo prenderei per me

  • Giusto per la cronaca, non sarà dotato di IrDA e radio FM. E peccato anche per la batteria, troppo poco per garantire gli standard a cui Xiaomi ci ha abituato in termini di autonomia.

  • Sta per uscire il nuovo Samsung Note7 su cui il brand conta moltissimo a giudicare dall'appoggio mediatico che perdura da qualche mese. Per giunta le sue caratteristiche tecniche sembrano imbattibili, al momento.
    Tutto ciò per dire che questo nuovo Xiaomi Mi Note 2 potrebbe avere successo, ma solo con un prezzo decisamente più basso del Samsung, diciamo massimo 350€? Non dobbiamo dimenticare, infatti, tutti i rischi e le problematiche connesse con l'essere cinese; a tale proposito leggere un articolo di un tre mesi addietro di Daria Lombardi sull'argomento, e, se ha avuto problemi lei...

  • Spero di trovarlo in negozio

  • sara bello peccato io a natale abbia preso un redmi 2 pro

  • Sarà bello ma quanto costa, poi il meglio sarebbe capire se ci serve uno smartphone simile

  • Lo chiamerei Xiaomi Mi 5 Enanced e di fatto risolve un piccolo "problema" (le dimensioni) della versione "normale": le dimensioni; se poi si considera maggior ram, uno snapdragon+ e batteria, direi che è una valida aggiunta al gruppo dei nuovi smartphone Xiaomi.

  • Mi piace anche se c'è poca chiarezza nei dati, se lo dovessi prendere in considerazione per un regalo magari farei un regalo a me :)

  • Rosa 10-ott-2015 Link al commento

    Mi pare di aver già letto qualcosa sempre qui riguardo lo xiaomi. Ma cosa è l'interfaccia MIUI, è un altro sistema oppure è qualcosa di aggiunto ad Android ?

    • É il programma aggiuntivo ad android che i marchi utilizzano per portare migliorie personali, ogni brand ha il suo nome

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK