Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

2 min per leggere Nessun commento

YouTube Rewind 2018 supera Justin Bieber: è iniziata la rivolta?

YouTube, la piattaforma di streaming video più utilizzata al mondo, ogni anno dal 2010 a questa parte realizza un video riassuntivo degli avvenimenti più importanti dell'anno coinvolgendo molti famosi creators. Quest'anno il video YouTube Rewind 2018 ha portato a casa un incredibile record in poco più di una settimana ma c'è poco da festeggiare...

Il YouTube Rewind di quest'anno include personaggi del calibro di Will Smith, NinjaCasey Neistat, moltissimi altri YouTuber famosi e non solo, dev'essere per forza un successo. Giusto?

Non proprio. A quanto pare nella serata appena trascorsa il video in questione ha rotto un record, detenuto dal video Baby di Justin Bieber, diventando il video con più dislike (👎) nella storia della piattaforma di Google. Quasi 10 milioni di persone hanno mostrato il pollice verso ad una piattaforma di contenuti che sembra non rappresentarli o ascoltarli più.

A quanto pare alla base di questo malcontento ci sarebbe la mancanza nel video di personaggi importanti come il compianto Stefán Karl Stefánsson (scomparso nell'agosto di quest'anno e amato dagli utenti), PewDiePie (mancanza forse dovuta agli scandali che l'hanno recentemente colpito), di eventi importanti come il match di boxe KSI vs Logan Paul e la forte presenza durante praticamente tutto il video di riferimenti a Fortnite. Ovviamente le lamentele degli utenti non si fermano qui, basta fare un giro nei commenti del video per farsene un'idea.

Where's Stan Lee? XXXTentacion? Billie Eilish? God's Plan? Stephen Hawkin? God is a woman? Thank u, next? "Mrs. Stark, i Don't wanna go"? "Year review"? Kpop is only BTS? LSD? - Izaah

Molti sono gli YouTuber che hanno preso la palla al balzo esprimendo la propria opinione a riguardo tra cui MKBHD, noto agli appassionati di tecnologia:

Nel video, il giovane creator analizza le motivazioni che hanno portato a questo disastro e afferma come anche secondo lui che ha fatto parte del Rewind il video non sia poi granché. Inoltre colpisce YouTube dove fa più male affermando che il Rewind non rappresenta più la community e gli avvenimenti dell'anno che si appresta a terminare ma sia diventato una vetrina per promuovere la piattaforma stessa agli investitori. Personalmente credo abbia centrato il punto.

Voi avete già visto YouTube Rewind 2018? Pensate sia davvero così terribile? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti.

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica