Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere 15 Condivisioni 2 Commenti

4G, LTE e LTE Advanced: la rete più veloce di sempre

Si sente parlare di 4G, LTE e LTE Advanced già da tempo ormai ma, nonostante ciò, rimane un fenomeno che ancora in pochi conoscono. Potrebbe sembrare il nome di una nuova vitamina o di una speciale mossa di kick boxing ma non è così, il 4G identifica la quarta generazione dei servizi di telefonia mobile. LTE, che stà per Long Term Evolution, non è così diffuso come molti vorrebbero ma, grazie alla copertura sempre maggiore e all'aumento di dispositivi in grado di supportarlo, diverrà presto un termine noto a tutti. Per chi ancora brancola nel buio, ecco la nostra guida al 4G LTE.

androidpit 4g
4G LTE, di cosa stiamo parlando? / © ANDROIDPIT

Cos'è il 4G?

Il 4G è quell'insieme di tecnologie che lo smartphone utilizza in assenza di connessione WIFI per inviare e ricevere informazioni digitali. In poche parole, la tecnologia 4G LTE è al momento il modo più veloce per navigare. Generalmente la velocità di trasmissione dati fornita dal 3G è più lenta rispetto a quella offerta dalla connessione WIFI ma il 4G riesce a colmare questa lacuna. La connessione 4G sembra infatti essere cinque volte più veloce rispetto a quella 3G e dovrebbe essere finalmente in grado di competere con la velocità del WIFI. 

Con il 4G sarà quindi possibile leggere le notizie in un lampo, visualizzare mappe e indicazioni stradali in pochi secondi senza dover aspettare per minuti e minuti la fine del caricamento, accedere a qualsiasi sito web in un batter d'occhio e guardare in streaming le vostre serie TV o film preferiti senza interruzioni e rallentamenti ricorrenti. Ma non solo, anche le aziende e gli uffici pubblici possono sfruttare servizi più avanzati offerti da una rete più veloce, come il cloud, lo smart working e le video conferenze in alta definizione.

Cos'è LTE ed LTE Advanced?

LTE è la versione più veloce e stabile del 4G. Come avrete già immaginato il 4G è disponibile anche in altre varianti meno impressionanti (come WiMax e HSPA+), ma, frotunatamente, LTE è quella che si sta diffondendo maggiormente.

androidpit lg g3 teaser
Con un LG G3 potrete tuffarvi nel veloce mondo del 4G! / © ANDROIDPIT

Avrete nel frattempo sentito parlare di LTE Advanced e, come si può facilmente intuire dal nome, si tratta di una serie di tecnologie che metteranno il turbo alle prestazioni del 4G incrementando non solo la velocità di download e upload (si parla di 1GB al secondo rispetto agli attuali 300MB al secondo), ma anche il numero di utenti serviti. Al momento non sono ancora tanti gli smartphone che supportano questa tecnologia ma, se possedete l'edizione A del Samsung S5 o un LG G3 o un qualsiasi dispositivo dotato di processore Snapdragon 805 sarete tra i primi fortunati a sfruttare questa avanzata modalità di rete.

Come avere una connessione 4G LTE

Per prima cosa avete bisogno di un dispositivo che supporti il 4G LTE. Andate nella sezione Connettività presente nelle Impostazioni del vostro smartphone e verificate se la voce LTE appare nella lista. Sui dispositivi compatibili lo trovate anche nel menu di impostazioni Reti mobili sotto Modalità rete.

Una volta verificata la compatibilità del vostro dispositivo e selezionata la modalità LTE, avrete bisogno di un'area con copertura 4G LTE. Le aree che forniscono questa copertura sono sempre di più ed è facile trovarle soprattutto nelle grandi città. Se vi trovate in una delle aree che forniscono questo servizio il vostro smartphone si connetterà automaticamente alla rete LTE.

4g
Impostate la modalità rete LTE! / © ANDROIDPIT

Non vedete l'ora di mettere mano alla modalità LTE Advance? Questo è l'anno giusto: anche in Italia questa nuova tecnologia sta iniziando a diffondersi.

Quanto costa il 4G LTE?

Vi starete sicuramente domandando "Ma quanto mi costa scaricare app e caricare file pesanti sfruttando questa nuova tecnologia?". I costi dipendendo dal singolo operatore e i piani mensili offerti da Tim, Vodafone, Wind e Tre sono quelli più convenienti. 

Quale sarà il futuro del 4G LTE?

Sapete bene che non siamo certo i primi ad utilizzare e supportare tecnologie di questo genere ma le aree ed i dispositivi supportati stanno aumentando sempre più anche in Italia. Se vi state già chiedendo quando sarà disponibile la connessione 5G, quanto veloce sarà e che costi dobbiamo aspettarci vi consiglio di buttarvi sul divano per rilassarvi un pò perchè non se ne parlerà prima del 2020.

Vodafone è, in Italia, in prima linea per portare avanti l'estensione del 4G+, raggiungendo al momento 200 comuni italiani con una velocità fino a 224 Mbps e ben 3700 comuni con velocità fino a 100 Mbps. L'operatore telefonico dedica, nel suo sito ufficiale, un'intera pagina al 4G dove potrete scoprirne i vantaggi, come ottenerlo e vereficarne la copertura sull'intero territorio nazionale. L'estensione del 4G e del servizio 4G+ rientrano nella strategia di investimenti dell'operatore e, se siete dei clienti Vodafone, potrete sperimentare il brivido del 4G con un costo aggiuntivo di 5 euro mensili (inclusi nel prezzo avrete a disposizione 1GB di traffico dati, l'accesso a 30 milioni di canzoni in straming con Spotify Premium, film e serie TV in super HD e tanto sport su Vodafone Calcio).

Il vostro dispositivo supporta la modalità 4G LTE o 4G LTE Advanced?

(Originariamente di Scott Adam Gordon su AndroidPIT.com)

15 Condivisioni

2 Commenti

Commenta la notizia:

  • Mi hanno attivato il 4G ed il massimo risultato raggiunto è 19,16Gb in download e 21,17 in upload, speravo in qualcosa di meglio sinceramente, oltretutto i Mb scendono a dismisura anche senza navigare quasi! È normale?


  • Hanno da lavorare molto sul lato pratico...il 4g raggiunge velocità che in teoria sono di competenza del 3g!

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK