Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

Recensione #MWC18 5 min per leggere Nessun commento

Prime impressioni sull'Alcatel 5, il nuovo smartphone borderless della casa

Con la sua nuova gamma di smartphone, Alcatel punta ora sugli smartphone entry-level e mid-range. La lotta per il mercato di fascia alta e premium è feroce, il produttore di proprietà di TCL preferisce tornare in una categoria dove è meglio in grado di sedurre gli utenti. Alcatel 5 è ora il fiore all'occhiello del marchio. Commercializzato a 229 euro, Alcatel avrà successo nella sua scommessa?

Design e assemblaggio

Per Alcatel, il futuro sta inevitabilmente negli smartphone a basso costo. Tuttavia, il produttore non vuole trascurare una delle tendenze odierne, il formato 18:9. Ecco perché l'intera nuova gamma presentata al MWC 2018 offre un'esperienza di visualizzazione coinvolgente con questo formato. Ciò è reso possibile dalla gestione e produzione di schermi personalizzati utilizzando la tecnologia televisiva di TCL e i propri impianti di produzione.

Esteticamente parlando, l'Alcatel 5 è abbastanza riuscito. Lo smartphone ha bordi molto sottili su tre lati del terminale. La sua scocca metallica monoscocca in metallo spazzolato aggiunge un tocco premium allo smartphone, dandogli un look high-end. Le finiture sono molto buone e lo smartphone è facile da maneggiare (144 grammi). Due colori in vendita: nero metallizzato e oro metallizzato.

  Alcatel5front
L'Alcatel 5 è uno smartphone di fascia media con un look high-end. / © AndroidPIT

Uno schermo borderless 18:9

Oltre ad un design relativamente attraente, l'Alcatel 5 offre un piacevole schermo LCD da 5,7 pollici con risoluzione HD+ (1440 x 720 pixel) in formato 18:9. Anche se la definizione può sembrare un po' deludente (Honor riesce a raggiungere una definizione FullHD+ sul suo Honor 9 Lite), questo non è un punto negativo. In ogni caso, è necessario scendere a compromessi per arrivare ad un terminale così accessibile (229 euro) e compatibile con tutte le bande 4G.  

La delusione è più a livello software. Alcatel ha infatti deciso di lanciare lo smartphone inizialmente con Android Nougat 7.1. Nonostante il produttore ci abbia promesso che l'aggiornamento sarà disponibile nei prossimi mesi, è ancora un peccato lanciare uno smartphone in esecuzione sotto una vecchia versione di Android e non beneficiare direttamente dei vantaggi di Android Oreo. Alcatel ha fortunatamente fatto alcuni sforzi per semplificare l'interfaccia dello smartphone rendendola non troppo fastidiosa per l'utente con troppo bloatware. Tuttavia, siamo ben lontani dal livello dei nuovi smartphone Nokia e dalla sua partnership con Android One.

Alcatel5NOugat
Android Oreo sarà distribuito in un secondo momento. / © AndroidPIT

Alcune caratteristiche divertenti...

Destinato ad un pubblico meno esigente di quello del Galaxy S9, l'Alcatel 5 offre diverse caratteristiche per differenziarsi dalla concorrenza, soprattutto per gli appassionati di social networking. Contrariamente alla singola fotocamera posteriore (12 MP f/2.2 con autofocus, dual-LED bicolore), troviamo una fotocamera anteriore doppia da 13 MP + 5 MP con un grandangolo di 120 gradi, dotata di flash a LED, per selfie tre volte più ampi di una fotocamera convenzionale.

La fotocamera passa intuitivamente dalla modalità verticale a quella super grandangolare quando rileva più di 2 volti nel sensore. Lo smartphone offre anche strumenti di ritocco chiamati "Social Mode" per creare collage o presentazioni, ad esempio.

Alcatel 5 offre anche una funzione di riconoscimento facciale chiamata Face Key per sbloccare il dispositivo guardando lo schermo. Secondo Alcatel, "Face Key" analizza un centinaio di punti sul volto del proprietario per garantire la massima sicurezza al suo smartphone. In caso di guasto è sempre possibile utilizzare il lettore di impronte digitali posteriore. Inoltre, il sensore è programmabile, permettendo ad ogni dito di lanciare un'applicazione o servizio diverso, dando accesso diretto alle applicazioni più comunemente utilizzate.

Alcatel5fingerprint
Sul retro è presente solo una fotocamera. / © AndroidPIT

... ma una scheda tecnica di fascia media

Mentre a prima vista, l'Alcatel 5 può sembrare uno smartphone di fascia alta, leggendo la sua scheda tecnica ci ricorda furiosamente la realtà. Sotto il cofano c'è un processore Mediatek MT6750 octacore con 3GB di RAM e 32GB di storage. Personalmente, avrei preferito vedere un processore Snapdragon, ma Alcatel voleva certamente risparmiare un po'. E' prevista anche una versione con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria, ma solo in alcuni mercati, soprattutto nei paesi emergenti.

Infine, sul lato autonomia, l'Alcatel 5 è dotato di una batteria da 3000 mAh compatibile con la ricarica rapida. È possibile trovare la radio FM (ma potrei essere l'unico che vuole questa funzione) ma non si dispone di una porta USB Type-C.

Giudizio iniziale

Il nuovo Alcatel 5 conferma l'intenzione del produttore di ritornare sul mercato di fascia media. L'Alcatel 5 offre un design accattivante e caratteristiche ricercate dai clienti in questo campo, come il lettore di impronte digitali. Lo smartphone non dimentica alcune caratteristiche originali come il riconoscimento facciale o una doppia fotocamera nella parte anteriore.

Tuttavia, resta da vedere se Alcatel non ha dimenticato la cosa più importante, vale a dire uno smartphone abbastanza potente da garantire una buona esperienza utente e produrre buone foto. L'Alcatel 5 può essere venduto ad un prezzo interessante, ma la concorrenza è altrettanto agguerrita nel segmento medio, e lo smartphone dovrà offrire più di un design elegante per sedurre gli utenti.

1 Condivisione

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più