Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

4 min per leggere 1 Commento

Android all'IFA 2012. Cosa dobbiamo aspettarci?

L'IFA 2012 si avvicina a grandi passi, ed è arrivato il momento di dare uno sguardo più approfondito a quello che ci attende. A seguire una panoramica della fiera di elettronica più grande del mondo, per prepararci all'evento dell'anno ed esaminare le principali novità sul tema Android.

Asus – Nessuna novità sul fronte Android?

Anche se Asus è al momento una delle marche di riferimento per tutti gli utenti Android, non nutriamo grandi aspettative per la conferenza stampa del 29 Agosto all'IFA. Dal momento che Asus ha in catalogo molti modelli differenti di tablet, è probabile che all'IFA vengano presentati nuovi dispositivi basati sul sistema operativo Windows 8. Sarebbero anche auspicabili informazioni più precise sulla partnership con Playstation Mobile annunciata a Gamescom pochi giorni fa.

Sony – Troppa carne al fuoco?

Un altro produttore di punta che potrebbe far parlare di sé alla conferenza del 29 è Sony, anche se non c'è ancora certezza sui dispositivi che verranno presentati all'IFA, specialmente per ciò che attiene agli smartphone.

Quasi sicuramente una parte della conferenza sarà dedicata al nuovo Xperia tablet, che si presenta con un display da 9,4" (1280x800 pixel), processore Tegra 3 e involucro in alluminio resistente all'acqua. Gli altri (probabili) dettagli tecnici includono una camera a 8 megapixel e una batteria a 6000 mAh. Il tablet dovrebbe essere commecializzato in tre diverse versioni, con memoria interna a 16, 26 e 64 GB.

Riguardo gli smartphone regna invece l'incertezza. I rumors contrastanti degli ultimi tempi non hanno aiutato a fare chiarezza, e al momento si sa soltanto che sarà presentato un dispositivo tra Xperia T, Xperia Z e Xperia SL. A questo punto non resta che farsi sorprendere, in ogni caso ci sarà molto da raccontare sulla conferenza stampa di Sony.

Samsung – Attesa febbrile

Il 29 Agosto in serata Samsung presenterà ufficialmente il suo Galaxy Note 2. Per ora non sono state rese note né specifiche tecniche né immagini ufficiali, ma ovviamente non sono mancati i rumors. Questi parlano di un Display Amoled da 5,5" e una risoluzione a 1680x1050 pixel, processore Exynos quad-core a 1,5 Ghz, 1,5 GB di Ram, camera a 8 megapixel.

 


Oltre al Galaxy Note 2 si attendono informazioni su un nuovo Media Player con display da 5,8", ma date le molteplici speculazioni che si rincorrono da lungo tempo, non sono da escludersi novità anche sui fronti del Samsung S3 mini e del Galaxy S2 Plus. La nostra opinione è comunque che Samsung abbia un asso nella manica che sfodererà ad effetto durante l'IFA per prendersi la scena...

LG – un'alternativa al Galaxy Note e un nuovo Superphone

Oltre a diverse Docking Stations compatibili con i dispositivi Android, ci si aspetta da LG la presentazione dell'Optimus Vu, concorrente del Galaxy Note. Il nuovo smartphone a 5" sarà disponibile da settembre, e sarà con tutta probabilità presentato all'Ifa. Sicuramente avrà un processore Tegra 3 e 32 GB di memoria interna.

Per molti però sarà ancora più interessante la presentazione dell'Optimus G, che secondo i rumors dovrebbe basarsi su processore quad-core, 2GB di ram e camera a 13 megapixel. Vedremo se davvero questo nuovo modello presenterà tutte le caratteristiche elencate e se sarà in grado di far parlare di sé all'IFA.

 

Huawei – Chi va piano...

Huawei sta lentamente colmando il divario che la separa dai leader del settore, grazie ad alcuni smartphone molto affidabili in catalogo. All'IFA verrà presentato nuovamente il Huawei Ascend D, la cui produzione era stata posticipata dopo la prima presentazione di Febbraio.

Un altro dispositivo su cui speriamo di ricevere notizie all'Ifa è il MediaPad 10 FHD, tablet a 10" con tastiera dock che promette di porsi diretta concorrenza con la serie Transformer di Asus.

Dove sono finite Dell, HTC e Motorola?

Non ci aspettiamo nulla da questi tre produttori, almeno per quanto riguarda la tecnologia Android. Se Dell si è completamente distaccata dal panorama Android, Motorola ha sempre mantenuto un basso profilo all'IFA, mentre HTC è alle prese con problemi economici e all'IFA di quest'anno non terrà alcuna conferenza stampa ufficiale.

Chissà però che da Motorola non arrivi una sorpresa dell'ultima ora. Anche se si tratta più di una speranza che di una probabilità, sarebbe comunque interessante vedere anche in Europa il Motorola Photon Q 4G LTE, già disponibile negli Stati Uniti, smartphone Android 4.0 con tastiera hardware, processore dual-core 1,5 Ghz e 1 GB di Ram.
 

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più