Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

AndroidPIT è insolvente, ma questa non è la fine!

AndroidPIT è insolvente, ma questa non è la fine!

Mi sarebbe piaciuto scrivere delle righe riguardo il nostro compleanno, ma oggi dobbiamo parlare d'altro. Sono passati poco più di 10 anni da quando AndroidPIT è andato online per la prima il 1 maggio 2009. Da allora gli articoli sono apparsi regolarmente su questo portale e in questi anni sono successe molte cose: da una sola persona, l'azienda è cresciuta fino a circa 50 dipendenti. Purtroppo però, la settimana scorsa abbiamo dovuto dichiarare bancarotta. Ma attenzione: questa non è la fine di AndroidPIT, ma un nuovo inizio.

Come tutto ebbe inizio

"Tutto andrà meglio", quante volte abbiamo sentito questa frase nella nostra vita? Nella nostra redazione ripensiamo ogni giorno su quanto fosse bello tutto ciò che c'era allora. Emozionante, selvaggio e ricco di possibilità. Al dominio tedesco si è presto aggiunto quello inglese, seguito da quello francese, spagnolo, italiano e portoghese. C'è stato anche un periodo in cui AndroidPIT era disponibile in russo e turco. E così, ovviamente, l'azienda è cresciuta.

Tanti lettori non significano tanto denaro

Non solo il numero di dipendenti è cresciuto, ma naturalmente anche il numero di lettori. Durante il periodo più esponenziale, AndroidPIT ha ottenuto oltre 22 milioni di lettori al mese! Anche mia nonna sapeva della sua esistenza. L'evoluzione dei costi e dei ricavi non è stata però generalmente proporzionale all'evoluzione del sito. Il modello di business di tipo pubblicitario è e rimarrà sicuramente qualcosa che i media non amano e le barriere che rendono i nostri contenuti visibili solo ai lettori paganti possono funzionare per i media tradizionali, ma per noi non era un'opzione.

La base finanziaria era ed è formata da altre soluzioni: app marketing, content marketing, community management e il nostro formato di annunci. Le effettive operazioni di business e il modello di business non sono quindi direttamente connessi tra loro.

Un difficile modello di business

È quindi giusto dire che abbiamo davvero provato di tutto per ingannare il difficile modello di business della "Digital Publishing". Ma la complessità di avere a che fare con un sito internazionale in sei lingue e modelli di business diversi ha avuto le sue insidie.

Ora abbiamo dovuto presentare istanza di fallimento, un termine che spaventa e che solleva immediatamente il commento "hanno fatto qualcosa di grave". Giusto per chiarire al meglio: non stiamo chiudendo i nostri uffici, ma abbiamo ottenuto l'opportunità di riposizionarci nelle prossime settimane senza troppa pressione.

Crediamo che non ci sia niente di cui vergognarsi o nascondersi e siamo orgogliosi di essere uno dei più grandi siti web tecnologici al mondo e di essere letti da così tante persone. Anche se molte cose sembrano incerte nella situazione attuale e dobbiamo certamente passare attraverso un iter ben preciso, compresi spiacevoli cambiamenti, questa è per noi un'opportunità per un nuovo inizio!

Più pubblicità per molti, ma non per tutti

Nei giorni scorsi abbiamo ricevuto molti messaggi da partner e clienti, colleghi e concorrenti, così come da amici e membri della comunità. Quasi tutti erano incoraggianti e molto positivi.

Al fine di rafforzare e consolidare il nostro lato commerciale nel breve termine, abbiamo deciso di includere più pubblicità sul sito. Ci rendiamo conto che questo non gioverà voi utenti, ma allo stesso tempo vorrei chiedere la vostra comprensione e promettervi che lavoreremo per trovare soluzioni migliori.

Allo stesso tempo, vogliamo fare un piccolo regalo a coloro i quali dobbiamo molto: infatti, a partire da oggi, tutti gli iscritti ad AndroidPIT con un livello superiore a 40 non vedranno più annunci sul nostro sito! Potrete dunque fare a meno delle estensioni che bloccano gli annunci e speriamo che anche tutti gli altri utenti possano fare lo stesso. Questo ci aiuterebbe davvero tanto.

Vi chiediamo di sostenerci

Vedere il nostro bambino in questo stato fa male a tutti noi. Molti di voi sono utenti attivi da diversi anni, mentre altri sono qui fin dall'inizio. Sono sicuro che ognuno di voi potrà immedesimarsi in ciò che sto dicendo.

I prossimi mesi saranno sicuramente estenuanti, ma sempre con un'estremità aperta. Noi rimaniamo positivi e così sarà sempre!

Grazie mille per il vostro supporto!

Articoli consigliati

2 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Perché bancarotta? Una cosa é una messa in liquidazione ma il fallimento significa che i fornitori, collaboratori e filiera non sono (e non saranno per anni) pagati.


  • Mi spiace molto visto che, una volta conseguito il diploma delle scuole superiori, mi sarebbe piaciuto lavorare con voi!
    P.s. nonostante la mia dedizione, sono al livello 17...