Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Apple di nuovo sotto accusa di monopolio: stavolta si tratta del suo App Store

Apple di nuovo sotto accusa di monopolio: stavolta si tratta del suo App Store

Anno 2018: dopo oltre dieci anni di tranquilla attività, i consumatori e la Corte Suprema americana si svegliano e si rendono conto che, se si vuole scaricare un'app su iPhone, bisogna necessariamente utilizzare l'App Store di Apple e nient'altro. Buongiorno America! Per questo motivo, il gigante di Cupertino è stato appena accusato di posizione di monopolio illegale.

Un gruppo di consumatori ha intentato una nuova class action contro Apple, sostenendo che l'azienda abbia creato un mercato chiuso per le app, consentendole di applicare un sovrapprezzo monopolistico ad ogni vendita. Vi immaginate cosa succederebbe se i giudici dovessero andare avanti con l'accusa ed Apple perdesse? Beh, l'App Store perderebbe tutto il suo potere, innanzitutto. Anche se il prezzo medio di un'app è di poco più di un dollaro, l'App Store ha generato un fatturato di circa 11 miliardi di dollari solo nel 2017. Una sentenza di monopolio illegale manderebbe all'aria un business pazzesco.

Per molte persone non sarebbe l'ideale che si creassero ulteriori market di app di terze parti, mentre per alcuni sostenitori, la concorrenza porterebbe sicuramente ad una diminuzione dei prezzi. Apple sta esortando la Corte Suprema a lasciar perdere il caso, sostenendo che in realtà l'azienda non vende assolutamente niente, ma gestisce solo un mercato che permette agli sviluppatori di vendere i loro prodotti.

AndroidPIT apple iphone xs max vs iphone x 1
Apple permette da sempre di installare le app esclusivamente dal suo App Store. / © AndroidPIT

Gli iPhone sono progettati per eseguire solo le app vendute attraverso l'App Store proprietario. Quando gli sviluppatori intendono venderle, Apple li esamina in materia di compatibilità e sicurezza e, una volta approvati, addebita allo sviluppatore una commissione del 30% sul venduto.

Se i clienti riuscissero ad avere ragione in questa causa, potrebbe essere un grande punto di svolta in negativo per Cupertino.

Siete d'accordo riguardo al fatto che Apple abbia creato un monopolio con il suo App Store?

Fonte: NBC

Articoli consigliati

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • NEMMENO GUARDATE QUELLO CHE PUBBLICATE !!!


    REMOVE FIND MY iPHONE X/XS/XR/XS MAX LOCK (iCLOUD) SOLD BY APPLE STORE -CLEAN-