Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 15 Condivisioni 3 Commenti

5 funzionalità Android che stanno passando di moda!

L'evoluzione sempre più rapida delle tecnologie modella il mercato degli smartphone e le funzionalità integrate tendono a seguire la moda del momento. Se alcune novità vengono esaltate a tal punto da diventare imprescindibili, altre sono vittime di questi rapidi cambiamenti e destinate a finire nel dimenticatoio. Ecco quali sono 5 funzionalità Android che secondo noi stanno pian piano passando di moda. 

Il pico proiettore

È stato proprio Samsung, uno dei brand più importanti nel mondo mobile, ad integrare per primo un proiettore sul Galaxy Beam. Lanciato sul mercato nel 2012 questo smartphone non ha riscosso purtroppo alcun successo, soprattutto a causa dell'elevato consumo di batteria causato dal proiettore. Nonostante l'idea abbia attirato l'attenzione di diverse persone (chi non sogna di poter proiettare l'immagine del proprio smartphone sul muro?), a quattro anni di distanza notiamo chiaramente come questa moda non sia mai veramente decollata. Altri brand hanno cercato di lavorare a questa funzionalità, ma non hanno prodotto altro che strani prototipi. L'idea è stata infine accantonata ed ora fa parte della storia Android. 

androidpit samsung galaxy beam
Dite la verità, sognate anche voi un pico proiettore?! / © SAMSUNG

La batteria removibile

Fatta eccezione per LG con il G5, non esistono più top di gamma dotati di batteria removibile. I tempi in cui questa funzionalità era ritenuta indispensabile sono ormai passati. Gli utenti stessi deridono ormai questa opzione. Carica veloce, senza fili, maggiore autonomia, sono queste le funzionalità più ambite: poter estrarre la batteria dalla scocca in caso di guasto non interessa più a nessuno. Se la batteria dovesse dare problemi dopo un anno di utilizzo, qual è il problema? Si sostituisce direttamente lo smartphone!

samsung galaxy s5 battery
Batteria removibile? Ormai è passata di moda! / © ANDROIDPIT

Il sensore ad infrarossi

Nonostante ci siano là fuori ancora moltissimi fedeli seguaci di questa funzionalità, il sensore ad infrarossi stà lentamente scomparendo dagli smartphone Android. L'era dell'IR sta giungendo al termine, sostituita da tecnologie ben più attraenti come WIFI e Bluetooth. Persino i nuovi televisori o le TV box più recenti stanno eliminando questa tecnologia. Gli smartphone-telecomando sono ormai un fantasma del passato. 

Samsung Galaxy S6 infrared
Sempre meno smartphone offrono un sensore ad infrarossi! / © ANDROIDPIT

La tastiera fisica

La caratteristica più importante degli smartphone fino a qualche anno fa era proprio la loro tastiera fisica, dettaglio che nel tempo è diventato sempre più compatto fino a scomparire del tutto, grazie a schermi touch sempre più ampi e tecnologici in grado di rispondere velocemente ad ogni nostro tocco. Pian piano anche i professionisti hanno abbandonato le tastiere Qwerty dei BalckBerry per fare affidamento su quelle virtuali, preferendo smartphone con più spazio di utilizzo sul display. 

BlackBarry però non si è arresa ed ha provato a rilanciare uno smartphone con tastiera fisica, facendo in modo che potesse scomparire all'interno del design e non occupare spazio inutilmente sul display. Parliamo naturalmente del BackBerry Priv, uno smartphone rivelato nel 2015 che purtroppo non sta riscontrando il successo desiderato.

androidpit BlackBerry Priv 9
BlackBerry ha provato a rilanciare la tastiera fisica con il suo Priv ma non ha ottenuto molto successo! / © ANDROIDPIT

Il cardiofrequenzimetro

Fatta eccezione per Samsung, sono pochi i brand che ancora mettono a disposizione un sensore in grado di rilevare i battiti cardiaci sui propri smartphone. I fitness tracker, gli smartband e gli smartwatch hanno certamente contribuito a rendere questa funzione sempre meno interessante o necessaria, senza contare che scaricando un'applicazione dedicata dal Play Store è possibile ottenere la stessa feature sfruttando il flash di qualsiasi smartphone. 

Il fatto è che i risultati offerti dal cardiofrequenzimetro sono piuttosto inutili se non monitorati giorno dopo giorno e la funzione sembra più un optional ad effetto che un qualcosa di veramente utile. 

Androidpit Samsung S6 235123
Il cardiofrequenzimetro non è mai servito a nulla! / © ANDROIDPIT

Secondo voi quali sono le funzionalità Android che pian piano passeranno di moda e finiranno nel dimenticatoio?

3 Commenti

Commenta la notizia:
  • wow! voglio il proiettore!!! porva miseria!!!!
    sono contenta che nn ci siamo i tasti invece... piu che altro xk facevano rumore (di notte con tuo fratello che dorme accanto fidatevi che si sentiva un sacco)..
    gli infrarossi nn so a cosa servano sinceramente...
    e poi la.batteria removibile!! guai chi me la tocca eh!

  • A me la funzione che mancherà di più quando cabierò il mio s5 sarà proprio il sensore ad infrarossi lo uso più spesso di quanto immaginavo

  • Altra feature è la possibilità di cambiare cover in base ai propri gusti, oggi sto trovavo le cover protettive, ma non le cover da montare sul smartphone

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK